Marco Scotini e l’Utopian Display. Geopolitiche curatoriali è un’antologia di esperienze autoriali, tra le voci più importanti e sperimentali della ricerca curatoriale contemporanea.

Che l’arte contemporanea, attraverso biennali, neo-istituzioni museali e mercati finanziari, sia diventata oggi un fenomeno globale, è un dato certo. Un libro dal titolo “ Utopian Display. Geopolitiche curatoriali” a cura di Marco Scotini( Quodlibet Naba Insights, 2019, pp. 224, euro 20,00) raccoglie idee, progetti, aperture e lavoro curatoriale.  Molto meno certo è che il paradigma “Arte”, per come si è istituito nella sua eredità modernista, appartenga a una moltiplicazione di visioni, a una latitudine di storie diverse e incrociate, a contesti trasversali e differenti. Nella scena artistica contemporanea si ha l’impressione che “essere uguali” non significhi altro che appartenere […]

  

Bergoglio il Papa comunista che ha occupato il Vaticano, apre agli islamici, ed è un militante marxista che non vuole la proprietà privata. Un Pontefice che ormai anche clero e vescovi non desiderano più.

Quando si diceva che i cosacchi  avrebbero fatto  abbeverare i cavalli in  San Pietro si voleva dire che i rossi, vale a dire i comunisti,  avrebbero  preso  possesso di San Pietro e dei Palazzi  Vaticani. Ma ciò è avvenuto, non dall’esterno, vale a dire come un’invasione, ma dall’interno della chiesa stessa, con passo felino, tutto è avvenuto con un golpe all’interno del conclave che elesse proprio Bergoglio. Ecco i  cosacchi  con l’avvento di questo Papa Francesco I -al secolo Bergoglio- inviso ormai da tempo al popolo cristiano, ai politici di tutto il mondo, ed anche  alle gerarchie ecclesiastiche italiane ed […]

  

Lettere da un paese chiuso. E’ il titolo del libro di Toni Capuozzo che racconta un’Italia in preda al coronavirus e stretta fra attese, ansie, dolore e morte.

“Lettere da un paese chiuso” è il titolo del libro che il collega Toni Capuozzzo, giornalista  di chiara fama, già direttore del TG5,  ha fatto arrivare in libreria (Signs books, Illustrazioni di A. Miron Polacco, 2020,  pp 304, prezzo 20,00,); un diario significante e illuminante che si lascia sfogliare, con pagine cariche di cuore e di intelletto, di umanità e  drammaticità, di tensione  e speranza, di presente e di futuro. Il paese chiuso era l’Italia, il nostro paese, un paese allo stremo e alla fame, un paese di lotte e di coraggio, un paese di eroi ed eroine, e soprattutto, […]

  

“Il coronavirus è stato creato in laboratorio a Wuhan”, lo afferma la dottoressa Li-Meng Yan della Hong Kong School of Public Health. Lo sottolinea con sicurezza il Prof. Joseph Tritto della Wabt (World Academy of Biomedical Sciences and Technologies) con un libro appena uscito.

L’uscita amara e forte  di Bill Gates il fondatore di Microsoft e presidente della Gates Foundation, che “il Covid 19  finirà solo tra due anni  e ci aspetta un autunno duro”, ha fatto il giro del mondo. C’è di più. Un’altra notizia ancora più sconvolgente è questa:  “Il coronavirus è stato creato in laboratorio a Wuhan”;  l’affermazione è della dottoressa Li-Meng Yan  che ha lavorato alla Hong Kong School of Public Health prima di denunciare il governo cinese, accusandolo di essere a conoscenza dell’origine dell’epidemia e di aver nascosto al mondo la minaccia. Intervistata dal talk show britannico Loose Women sul canale Itv, […]

  

Ugo Colombo Sacco di Albiano tra Arte e diplomazia. 150 anni di amicizia italo-belga nelle sedi diplomatiche, vissute e raccontate dal diplomatico italiano.

Ci sono libri di storia che sono stati costruiti sul campo, con il lavoro e l’esperienza, e soprattutto il vìssuto. La storia politico-diplomatica vive ora anche grazie a contributi promossi dal Ministero degli Esteri (in versione cartacea e digitale  e-book ), volti a favorire la conoscenza delle visioni artistiche che animano le residenze diplomatiche bilaterali. Un libro prezioso è “Un omaggio a oltre 150 anni di amicizia italo-belga attraverso luoghi e protagonisti della diplomazia” di Ugo Colombo Sacco di Albiano, un diplomatico di forti e rare virtù,  che ha dimostrato  pur nel suo lavoro ministeriale e diplomatico solerte e attento, […]

  

Templari e Rosacroce in un libro di Domizio Cipriani, Presidente e Gran Priore Magistrale del “Ordres des Templiers de Jerusalem”.

Montecarlo. E’ stato pubblicato nel Principato di Monaco un libro rivelazione dal titolo “Templari e Rosacroce, l’Ordine di Oriente” (edito da Bastogi Libri) scritto da Domizio Cipriani, Presidente e Gran Priore Magistrale del “Ordres des Templiers de Jerusalem”. “Si tratta di un’opera chiarificatrice della vera storia dei Templari e dei Rosa Croce, dal 1317 ai giorni nostri – spiega l’autore – che ha preso forma seguendo gli insegnamenti di Roger Caro e Nere Phoehus, i quali hanno eseguito un lavoro considerevole nell’analizzare e catalogare una quantità innumerevole di pergamene e manoscritti antichi”. Nell’opera vengono svelate alcune conoscenze filosofiche e alchemiche dell’Ordine […]

  

Il poeta Francesco Giusti e il suo “Quando le ombre si staccano dal muro” pubblicato da Quodlibet. Un libro rigoglioso e sacrale che si avvale di un bilinguismo senza precedenti.

Francesco Giusti (Venezia 1952) appartiene a una generazione di poeti che segue quella dei nati negli anni Venti, come Pasolini, Loi, Pedretti e altri. La sua è una generazione che scrive tanto in dialetto che in lingua, una generazione, cioè, per la quale il movimento, quasi l’andirivieni da una lingua all’altra, è connaturato al gesto poetico. Le due lingue si nutrono l’un l’altra e vivono così intimamente l’una per l’altra, che anche quando una delle due sembra assente, essa dev’essere considerata virtualmente presente. Giusti scrive soprattutto in un inconfondibile, asintattico, rigoglioso italiano, ma c’è sempre dialetto nella sua poesia in […]

  

“Che figura di merda”, è il libro autobiografico di Emilio Fede, un formidabile, colto e lucido giornalista televisivo.

Emilio Fede ha da poco finito di scontare gli arresti domiciliari, dopo essere stato condannato in via definitiva lo scorso anno per il reato di favoreggiamento della prostituzione  nell’ambito del processo Ruby bis.   Su Il Fatto Quotidiano, l’ex direttore del TG4 ha svelato in un’intervista a Chi come ha trascorso questo periodo di detenzione: “Ho finito da poco di scontare gli arresti domiciliari per il caso Ruby bis, ma non mi è pesata la detenzione, ne ho approfittato per scrivere un libro“.  Il suo libro ha un sottotitolo significativo,  spiegato così da Fede: “Non è un libro di vendette, c’è anche un […]

  

Senza Titolo. Le metafore della didascalia. Un libro fondamentale di Nomos Edizioni che fa il punto sulla didascalia e sul suo utilizzo nella storia dell’arte e nella museologia.

Nell’immaginario comune le didascalie sono strumenti scientifici per eccellenza, precisi e definitivi. In verità si tratta di atti interpretativi, situati nel tempo e nello spazio, imperfetti e provvisori. La museologia recente ci parla infatti di didascalie critiche, “polivocali”, sempre più attente all’accessibilità e alla presa in conto di punti di vista e sensibilità diverse. Chi dovrebbe scriverle? Che cosa includere, che cosa omettere? E soprattutto, come definirne la “correttezza” e valutarne l’efficacia? Un libro prezioso dal titolo “Senza Titolo” ovvero Le metafore della didascalia( a cura di Maria Chiara Ciaccher, Anna Chiara Cimoli, Nicole Moolhuijsen), edizioni Nomos, 2020, pp. 104. […]

  

Musiche per immagini. Un libro denso, prezioso e coinvolgente del musicologo Roberto Favaro che apre a mondi da scoprire e sognare.

Roberto Favaro è uno studioso impareggiabile, un ricercatore e uno scrittore da sempre impegnato sul fronte della musicologia e sui rapporti di questa con arti affini, come la poesia, le arti visive, l’architettura, le nuove tecnologie dell’arte, ecc. Abbiamo tra le mani il suo ultimo e prezioso libro dal titolo “Musiche per immagini”(Marsilio editore, pp. 186, 2020, Euro 12,50). Lo studioso è professore di  storia della musica presso l’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano, dove è anche vicedirettore. Questo libro è una guida all’ascolto di 70 musiche del repertorio classico relative al periodo che va dal Barocco al […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2020
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>