Dante e Faruffini, il fascino del Sommo Poeta su un pittore dell’Ottocento. La mostra nella Biblioteca Classense a Ravenna.

Nella Manica lunga della biblioteca Classense   a Ravenna si è aperta la mostra Dante e Faruffini: il fascino del Poeta su un pittore dell’Ottocento, visitabile fino al 26 febbraio 2022. Si tratta di un omaggio al pittore lombardo Federico Faruffini (1833-1869), il cui percorso artistico ha più volte incrociato il Sommo Poeta, di cui fu attento ed appassionato lettore. Il rapporto tra i due viene indagato nella mostra ravennate, patrocinata dalla Società Dantesca Italiana e dal Comitato Nazionale per le celebrazioni dei 700 anni dalla morte di Dante e curata da Benedetto Gugliotta, responsabile dell’Ufficio Tutela e valorizzazione della Biblioteca Classense, e da […]

  

Gualtiero Nativi tra pura pittura, segno, colore e astrazione. La mostra al Museo del Presente a Rende-Cosenza.

E’ stata inaugurata presso il Museo del Presente di Rende la grande mostra storica sul Maestro Gualtiero Nativi ( Pistoia,10 gennaio 1921 – Greve in Chianti (FI) nella sua casa studio, 2 luglio 1999). “Pura Pittura – segno, colore e astrazione” questo il titolo della mostra, aperta fino al 15 febbraio 2022, cura di Roberto Sottile, ripercorre dagli anni Quaranta agli anni Novanta, sessant’anni di attività di uno dei protagonisti dell’astrattismo italiano, firmatario nel 1950 insieme a Vinicio Berti, Bruno Brunetti, Alvaro Monnini, Mario Nuti, del “Manifesto dell’Astrattismo Classico”. Il progetto nasce dall’importante collaborazione e sinergia tra l’Archivio Gualtiero Nativi, la […]

  

La stagione del Divisionismo in trenta capolavori si raccontano nel confronto tra due straordinarie collezioni, alla Villa Reale di Milano.

Milano – La Galleria d’Arte moderna (GAM) di Milano e Fondazione Cassa di risparmio di Tortona presentano una mostra dedicata alla straordinaria stagione divisionista, di cui le due rispettive collezioni conservano le opere di alcuni tra i più significativi esponenti. Allestita nelle sale espositive al piano terra della Villa Reale, la rassegna si basa su una selezione puntuale di confronti tra le opere della Pinacoteca tortonese, da vent’anni sede della ricca collezione della Fondazione della Cassa di risparmio di Tortona, e quelle della Galleria d’Arte moderna di Milano, custode di alcuni tra i capolavori del Divisionismo e sede, nel corso degli anni, […]

  

Tullio Pericoli a Palazzo Reale a Milano. Frammenti, paesaggi, ritratti, un mondo di infiniti e di memorie.

Nelle sale dell’Appartamento dei Principi a Palazzo Reale  a Milano si è appena conclusa  la mostra monografica dedicata all’opera di Tullio Pericoli, artista marchigiano, milanese dal 1961. Promossa e prodotta dal Comune di Milano Cultura, Palazzo Reale, Skira Editore e Design Terrae, l’esposizione è stata curata dal critico d’arte Michele Bonuomo, in collaborazione con l’artista, e realizzata nell’allestimento da Pierluigi Cerri. La mostra ha voluto essere un punto di riflessione e un omaggio alla grande carriera di Tullio Pericoli, artista   prezioso, disegnatore come pochi, con una attività feconda e multiforme, le cui opere hanno trovato accoglienza in esposizioni, pagine di giornali, volumi, committenze. Un’attività che […]

  

L’osteria dei pittori. A La Nuova Pesa a Roma, una mostra celebra la storica Trattoria dei Menghi.

“L’osteria dei pittori”, il titolo della mostra che oggi propone La Nuova Pesa a Roma, da un’idea di Roberto Gramiccia, prende volutamente a prestito quello del libro di Ugo Pirro (Ugo Pirro “Osteria dei pittori”, 1994, Sellerio Editore Palermo). Questa piccola perla letteraria, attraverso le vicende, gli incontri e gli scontri, presso la trattoria romana dei Fratelli Menghi in via Flaminia, di artisti che esprimevano il meglio della ricerca estetica degli anni Cinquanta e Sessanta getta un cono di luce su un periodo irripetibile della storia dell’arte. Il re indiscusso di quella osteria – in realtà un vero e proprio […]

  

Disegni di Jacopo da Pontorme esposti all’Istituto Centrale per la Grafica a Roma.

Inaugurata a Roma “Di mano di Jacopo da Pontorme. Disegni di Jacopo da Pontorme nelle collezioni dell’Istituto centrale per la grafica”, mostra che per la prima volta nella sua interezza espone il fondo di disegni di Jacopo Carucci (1494-1556) – artista meglio noto come Pontormo dal luogo di nascita – la cui fama al tempo rivaleggiò con quella dei grandissimi, da Raffaello ad Andrea del Sarto, da Bronzino a Vasari. La mostra è visitabile fino al  20 marzo 2022. Considerata l’intrinseca fragilità di questi manufatti, a tal punto da sconsigliarne il prestito, questo importantissimo nucleo di disegni quasi tutti bifaccia, è poco noto […]

  

Horology in Art. Il tempo e l’orologio in una preziosa mostra a New York.

Il tempo da sempre avvolge la nostra vita, le nostre vite, il mondo e l’eternità che non è più tempo, perché “Omnia fert aetas”- Il tempo porta via tutte le cose”(Virgilio); ma i latini grande maestri di vita  e di storia  dicevano anche  “Carpe diem. Cogli l’attimo” (Quinto Orazio Flacco), o “Tempus tantum nostrum est. Il tempo è l’unica cosa che abbiamo” (Lucio Anneo Seneca), o ancora “Fugit irreparabile tempus. Il tempo fugge irreparabilmente”, e il “Tempus edax rerum. Il tempo divora ogni cosa” (Orazio). Sono alcune riflessioni di come scorre il tempo e di come fin dall’antichità l’uomo abbia […]

  

Cento disegni di Giovanni Tommasi Ferroni ispirati alla Commedia dantesca, esposti a Palazzo Firenze a Roma.

Canto dopo canto. Cento disegni di Giovanni Tommasi Ferroni ispirati alla Commedia dantesca è il titolo della mostra inaugurata il 16 dicembre 2021 a Palazzo Firenze in Roma, sede centrale della Società Dante Alighieri, con il patrocinio del Ministero della Cultura. L’esposizione, visitabile fino al 14 gennaio 2021,  ideata in occasione del 700mo della morte di Dante Sommo poeta in collaborazione con Opera – Società italiana di arte e cultura, ruota attorno all’ultima fatica dell’artista toscano: un corpus di cento tavole grafiche che costituiscono un raro esempio di illustrazione integrale dei cento canti della Commedia. I disegni di Tommasi Ferroni nascono da un lavoro paziente di […]

  

Fausto Pirandello pittore e poeta della cruda realtà. L’artista della Scuola Romana in mostra a Reggio Emilia.

La Galleria de’ Bonis di Reggio Emilia (Viale dei Mille, 44/D), punto di riferimento per l’opera di Renato Guttuso e di altri maestri del Novecento italiano, presenta, fino al 29 gennaio 2022, la mostra dal titolo “Poesia della cruda realtà” di Fausto Pirandello (Roma 1899-1975), pittore di rilievo nazionale, rappresentante della “Scuola Romana”. Figlio del celebre scrittore italiano e premio Nobel Luigi Pirandello, le sue opere sono intrise di quella sicilianità che porterà sempre con sé come imprinting familiare, nonostante abbia vissuto la maggior parte della sua vita a Roma. Il percorso espositivo comprende oltre venti opere che, grazie alla varietà dei soggetti rappresentati, illustrano la quasi totalità del suo percorso artistico. I Tetti di Roma, […]

  

Omar Galliani erede indiscusso della grande tradizione del disegno italiano, in mostra ad Ancona.

A conclusione di un’intensa e qualificata attività espositiva annuale, come è sempre stato nella storica tradizione pluridecennale della Galleria d’Arte Puccini di Via Matteotti 31/A ad Ancona, viene presentata un’inedita mostra -visitabile fino al 29 gennaio 2022- di grande prestigio e notevole qualità artistica di opere di Omar Galliani, autore di levatura internazionale riconosciuto quale erede indiscusso della grande tradizione del “disegno italiano”, dai maestri rinascimentali alla contemporaneità. Ciò avviene proprio dacchè ormai l’artista è andato in pensione dall’insegnamento e l’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano ha perso un pilastro  fondamentale. L’inaugurazione è stata preceduta da un incontro […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>