La natura venerata fotografata da Karmen Corak alla Galleria del Cembalo di Palazzo Borghese a Roma

Il 7 dicembre 2022 la Galleria del Cembalo di Palazzo Borghese in Largo della Fontanella di Borghese 19 a Roma ha inaugurato nelle proprie sale La vie en vert, un nuovo progetto fotografico di Karmen Corak, artista italiana di origine slovena che ha studiato Arti Grafiche in Croazia e Conservazione e restauro di opere d’arte su carta in Italia, Giappone e Austria. La mostra sarà visitabile fino al 3 febbraio 2023. Le fotografie esposte sono testimonianza di una natura venerata, di una contemplazione paesaggistica che muove l’osservatore a dialogare con esse. Le immagini sono il risultato di un processo evolutivo che prende le mosse dall’amore per i giardini, unito […]

  

Dalla spada alla Croce. Il Reliquiario di San Galgano restaurato in mostra ai Musei Vaticani

Ecco la mostra attesa, attesa perché mette in evidenza i risultati raggiunti dai Carabinieri nel ritrovamento di un Tesoro inestimabile, vale a dire il Reliquiario di San Galgano. Ora i ritrovamenti hanno condotto a questa mostra che ha per titolo “Dalla spada alla Croce. Il Reliquiario di San Galgano restaurato” in bella esposizione ai Musei Vaticani. L’inaugurazione il 6 dicembre   2022 alle ore 16,30, e tra gli altri ecco la presenza della Rev.ma Suor Raffaella Petrini Segretario Generale Governatorato SCV, di S. E.  il Cardinale Augusto Paolo Giudice Arcivescovo di Siena Colle Val d’Elsa Montalcino e Vescovo di Montepulciano Chiusi […]

  

L’Iran esplode. La nipote dell’ayatollah Ali Khamenei: “Questo è un regime assassino”

È tornata nuovamente in cella Farideh Moradkhani, nipote della Guida suprema dell’Iran l’ayatollah Ali Khamenei, figlia della sorella e di Ali Moradkhani, e attivista per i diritti umani, dopo aver invitato i governi mondiali a rompere i rapporti con Teheran per la sua repressione della rivolta popolare, a “recidere i loro legami con Teheran”.   Mahmoud Moradkhani, fratello di Farideh, nipote del leader supremo iraniano Ayatollah Ali Khamenei, arrestata dalle autorità iraniane, ha pubblicato su YouTube un video in cui la sorella descrive le autorità guidate dallo zio come un “regime assassino e che uccide i bambini”. Farideh Moradkhani proviene da un ramo […]

  

La città di Brugherio riscopre Alessandro Bruschetti, figura storica del Futurismo italiano.

L’Amministrazione Comunale di Brugherio-Monza ha annunciato la proroga della mostra Alessandro Bruschetti, alla ricerca della purezza della luce fino al 4 dicembre 2022, e con rinnovato orgoglio comunica che, oltre agli importanti patrocini già ricevuti, ha ora ottenuto anche il prestigioso riconoscimento del Ministero della Cultura, accordato “a eventi e iniziative di carattere nazionale o internazionale, di alto rilievo culturale, scientifico, artistico e storico”. Si tratta di un ulteriore valore aggiunto che, unito al notevole apprezzamento da parte del pubblico, conferma l’indiscutibile pregio culturale di questo progetto espositivo di cui la nostra città non può che sentirsi fiera. La città […]

  

L’avventurosa storia della Radio pubblica italiana in un libro di Massimo Emanuelli per festeggiare nel 2024 i suoi primi 100 anni

Nel 2024 la Radio Pubblica Italiana festeggerà i suoi primi 100 anni. Non c’era migliore occasione per ritrovarsi in mano un bellissimo libro di Massimo Emanuelli  che ne recita e ne fotografa la storia; eccolo: “L’avventurosa storia della Radio pubblica italiana.  Dall’Araldo Radiofonico a RadioRai cent’anni di radio“ ( Prefazione di Umberto Broccoli  Vol. 1: 638  pp – Vol. 2: 616 pp,  59 euro – OLTRE EDIZIONI).   Una storia della radio pubblica italiana dalle origini ad oggi non è mai stata scritta, eccezion fatta per la ‘Garzantina della radio’ uscita nel 2003, che però è una sorta di dizionario totalmente diverso […]

  

Le sensibilità percettive di Grazia Varisco esposte alla Fondazione Biscozzi Rimbaud di Lecce

La mostra dedicata alla celebre artista Grazia Varisco alla Fondazione Biscozzi | Rimbaud di Lecce  fino all’8 gennaio 2023 è la terza mostra temporanea realizzata dalla nascita della Fondazione, dopo L’artista del bianco nel 2021, protagonista Angelo Savelli, e L’altra scultura con le opere dello scultore salentino Salvatore Sava. Esposizione proposta dal direttore scientifico e curatore Paolo Bolpagni e accolta con entusiasmo da Dominique Rimbaud, presidente della Fondazione, tra i cui scopi riveste un ruolo centrale l’educazione ai linguaggi del contemporaneo. Grazia Varisco, reduce dalla partecipazione alla Biennale di Venezia nel Padiglione Centrale e da una recente mostra antologica a Palazzo Reale a Milano, presenta negli spazi della Fondazione leccese […]

  

I bambini, l’Albero di Natale e la Croce Rossa di Milano. Ecco il Natale solidale.

Nasce da una favola l’Albero di Natale della Croce Rossa di Milano. Un piccolo grande libro per sostenere l’impegno umanitario dell’Organizzazione Meneghina.  Natale è vicino, i bisognosi sono tanti, troppi, i bambini si sentono partecipi di questo soccorso verso quelli che, il mio amico “Tonino Bello” il vescovo degli ultimi, sempre aiutò.  Cosa succede quando tutti i bambini di Milano si mettono insieme per salvare il più grande albero della città? Siamo nel mese di dicembre e i nostri piccoli protagonisti corrono in aiuto del grande abete meneghino, minacciato di essere abbattuto per illuminare l’inverno gelido. La favola “L’albero di […]

  

Vittorio Cini l’ultimo doge di Venezia. La mostra a Palazzo Bonacossi a Ferrara

Nelle splendide sale di Palazzo Bonacossi a Ferrara la mostra “Vittorio Cini. L’ultimo doge”, organizzata da Il Cigno Arte in collaborazione con Fondazione Ferrara Arte e Servizio Musei d’Arte del Comune di Ferrara. Nato a Ferrara il 20 febbraio del 1885, Vittorio Cini, definito da Indro Montanelli “l’ultimo Doge di Venezia”, è stato uno dei più grandi imprenditori del Novecento. Senatore del Regno dal 1934, fu nominato due anni dopo commissario generale dell’Ente Esposizione Universale di Roma, prevista per il 1942. Dopo aver ricoperto per alcuni mesi la carica di ministro delle comunicazioni, nel giugno del 1943 si dissociò dal regime fascista, scelta […]

  

L’Italia e l’Alliance Graphique Internationale. 25 grafici del ’900 in mostra al Magazzino delle Idee di Trieste

Il Magazzino delle Idee di Trieste presenta la mostra L’Italia e l’Alliance Graphique Internationale. 25 grafici del ’900, organizzata da ERPAC, Ente Regionale per il patrimonio culturale del Friuli Venezia Giulia e curata da Carlo Vinti, visitabile fino al 6 gennaio 2023. L’esposizione è dedicata a 25 professionisti italiani appartenenti all’Alliance Graphique Internationale, l’associazione che dal 1951 riunisce i professionisti più importanti del mondo: attraverso le loro opere il percorso espositivo offre uno spaccato della storia della grafica italiana della seconda metà del ’900. La mostra nasce infatti in occasione del settantesimo AGI Congresso che quest’anno si tiene a Trieste (19 […]

  

Futurismo 1910-1915. La nascita dell’Avanguardia in mostra a Palazzo Zabarella a Padova.

“Noi futuristi, Balla e Depero, vogliamo realizzare questa fusione totale per ricostruire l’universo rallegrandolo, cioè ricreandolo integralmente. Daremo scheletro e carne all’invisibile, all’impalpabile, all’imponderabile, all’impercettibile. Troveremo degli equivalenti astratti di tutte le forme e di tutti gli elementi dell’universo, poi li combineremo insieme, secondo i capricci della nostra ispirazione, per formare dei complessi plastici che metteremo in moto”…. Così si legge nel Manifesto della Ricostruzione Futurista dell’Universo, pubblicato a Milano l’11 marzo 1915 a opera di Giacomo Balla e Fortunato Depero, “astrattisti futuristi”, come loro stessi si firmano. Il manifesto costituisce la prima teorizzazione e testimonianza della tendenza non figurativa dell’arte […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>