I Tesori dalle Terre d’Etruria. Straordinaria mostra della collezione dei conti Passerini, Patrizi di Firenze e Cortona, esposta a Firenze nel Museo Archeologico Nazionale.

Completata la riapertura al pubblico di tutte le sue sedi nella regione, la Direzione regionale musei della Toscana ha inaugurato  giovedì 29 ottobre 2020 una nuova mostra al Museo archeologico nazionale di Firenze, dal titolo“Tesori dalle terre d’Etruria. La collezione dei conti Passerini, Patrizi di Firenze e Cortona”, visitabile fino al 30 giugno 2020.  Per la prima volta dopo circa 150 anni sarà esposta al pubblico, interamente riunita nei suoi nuclei principali, la collezione archeologica che fu del conte Napoleone Passerini (1862-1951) e della sua famiglia, in gran parte conservata nei magazzini del Museo Archeologico Nazionale di Firenze, ora completata […]

  

La Francia dichiara guerra a Erdogan. Macron ritira l’Ambasciatore in Turchia. Erdogan insulta l’Occidente e le nostre libertà.

C’era da aspettarselo che Erdogan, il dittatore turco e musulmano,  sferrasse un attacco all’Occidente. Lo fa mettendo nel mirino il Presidente francese Macron, e lo fa a muso duro con quella strafottenza che è dei dittatori, credendo di potersi permettere qualsiasi insulto, e intromettendosi sulla politica che in questi giorni Macron ha messo in piedi in Francia, mettendo nel mirino della polizia e dei servizi segreti l’islam radicale che qui  ormai era vegetato come i funghi. D’altronde la Francia è stata da anni messa a dura prova con attentati di natura islamica, non ultimo il professore sgozzato e  decapitato  all’uscio […]

  

Domenico Fatigati ricostruisce lo spazio tra colori, luce e movimento. E’ l’apoteosi delle “primary structures”. Opere in mostra a Milano da Artestudio 26.

Affascinato dal percorso artistico di Domenico Fatigati, che non disconoscendo  Mondrian e il “neoplasticismo in pittura”, si è volto   poi  a un’astrazione  decisamente legata a leggi matematiche e  segmenti che  creano campiture architettoniche, planimetrie, inseguendo incastri, sequenze, ritmi,  attrazioni, energie, percorsi e dinamismi. Senza dimenticare  progettazione, percezione, teoria del colore, entro quella geometria impersonale  che nasconde sintesi e particolare finezza. Ora sue opere sono esposte nella rassegna  “L’epochè della bellezza” e dunque visibili ad Artestudio 26 a Milano tra ottobre e novembre 2020. Artista e lucido architetto di forme, in quanto interessato dalla spazialità dell’architettura, da cromo-strutture che si dislocano […]

  

L’artista Eugenia Serafini fa omaggio all’Oriente con una straordinaria mostra al Circolo Esteri della Farnesina a Roma. Un evento di cultura globale.

Presso il Circolo degli Esteri  di Roma (Via dell’Acqua Acetosa 42), fondato nel 1936 con finalità di rappresentanza del Ministero degli Affari Esteri, è stata  inaugurata venerdì 16 ottobre 2020, alle ore 18, la mostra personale dal titolo “Sguardo a Oriente” di Eugenia Serafini, a cura del prof. Carlo Franza. All’inaugurazione insieme all’artista, erano presenti Luigi Maria Vignali, Ministro Plenipotenziario e Presidente del Circolo degli Esteri-Roma che  ha introdotto l’evento, il Professor Carlo Franza, Professore Ordinario di Storia  dell’Arte Moderna e Contemporanea ed anche  giornalista e critico de “Il Giornale”, l’Ambasciatore Umberto Vattani  ideatore -fondatore della Collezione Farnesina e Presidente […]

  

Lo spagnolo Manolo Valdès e le forme del tempo in mostra a Roma nelle sale del Museo di Palazzo Cipolla.

Manolo Valdés, artista spagnolo di fama internazionale, torna a Roma dopo ben 25 anni (Galleria Il Gabbiano, 1995), con una ampia mostra personale ospitata nelle magnifiche sale del Museo di Palazzo Cipolla, fino al 10 gennaio 2021. La mostra “Manolo Valdés. Le forme del tempo” è stata fortemente voluta dal Prof. Avv. Emmanuele Francesco Maria Emanuele, Presidente della Fondazione Terzo Pilastro –Internazionale che la promuove, ed è realizzata da POEMA in collaborazione con la Galleria Contini di Venezia, con il supporto organizzativo di Comediartinge Arthemisia. La rassegna è curata dal collega  Gabriele Simongini. Una settantina di opere (provenienti dallo studio […]

  

La francese Mathilde Rosier al Madre di Napoli torna su uomo e ambiente con la video-installazione “Il massacro di primavera”. Una lezione imperdibile.

“Le Massacre du printemps”, video-installazione dell’artista francese Mathilde Rosier che entra a far parte della collezione del Madre a Napoli, è una reinterpretazione de “La sagra della primavera”, balletto su musiche di Igor Stravinsky, creato da Vaslav Nijinsky per i Ballets Russes nel 1913. L’opera si interroga sull’intrinseco rapporto tra l’essere umano e l’ambiente, connettendo l’atto dell’adorazione della terra a quello del suo successivo sfruttamento. I danzatori disegnano coreografie aeree sullo sfondo di tre diversi luoghi del territorio campano – le serre dell’area vesuviana, il porto della città di Napoli e l’ex sito industriale della piana di Bagnoli – e […]

  

Intervista al regista Carlo Luglio, produttore di film sperimentali e indipendenti.

Figura singolare della produzione cinematografica italiana, Carlo Luglio (Napoli 1967)  è da qualche tempo attivo sul fronte culturale ad accendere  non solo stimoli novelli e storie di vita, attraverso pellicole originali, sperimentali, d’Avanguardia  e  indipendenti, ma anche strategie di lavoro per dare cornice a tradizioni del Sud, approcci antropologici e  ampi sguardi di sociologia.   Impegnato com’è  sia nella produzione di film, non ultimo il suo  “Il ladro di cardellini” ( presentato all’Anteo di Milano il 29 ottobre 2020), che nella docenza all’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano, lascia vivere  nei suoi lavori  una lettura ante litteram del suo […]

  

Tre artisti del Novecento (Marco Gastini, Giorgio Griffa e Nunzio) interpreti di segni diversi e leggerezza del colore, in mostra a Reggio Emilia.

La Galleria d’Arte 2000 & NOVECENTO di Reggio Emilia (Via Sessi 1/F) presenta, dal 24 ottobre 2020 al 24 gennaio 2021, la mostra “Pieno, vuoto. Divergenze consonanti” con opere di Marco Gastini, Giorgio Griffa e Nunzio. Tre artisti che offrono un importante contributo alla contemporaneità espressiva ed artistica, testimonianze di segni diversi, che ripercorrono la ricerca e la storia della produzione artistica italiana. Nella sua ricerca plastica Nunzio (Cagnano Amiterno, L’Aquila, 1954) cerca di eliminare tutto ciò che vi è di superfluo, ciò che non serve. Una forma, uno spazio, un pensiero, diventa qualcosa di esemplare e questo spesso lo […]

  

Il poeta Vittorio Bodini a cinquant’anni dalla morte (1970-2020). Il Sud nei versi del poeta pugliese, cantore delle tradizioni salentine.

C’è un Sud cantato da poeti italiani, intellettuali del sud, che vive una sorta di travasamento; specie quel sud pugliese  e salentino che poeti hanno cantato affidandosi ad archetipi e mitologie. Penso ad Albino  Pierro, a Girolamo Comi, a Rocco Scotellaro,  Ercole Ugo D’Andrea, Rina Durante, Vittore Fiore, Vittorio Pagano,  Salvatore Toma, Antonio Verri, Nicola G. De Donno, e altri. Il bianco calcinato delle case, la luce abbacinante, la piazza del paese, le chiese barocche, i detti salentini, i paesi  e le campagne di ulivi millenari, tutto muove a sollecitare  e  a far vivere  nella poesia di Bodini (1914- 1970) […]

  

Omaggio a Mendini. Il Madre di Napoli celebra il designer milanese, una delle più importanti figure nel panorama internazionale del design e dell’architettura del secondo novecento.

Il Museo Madre  a Napoli “presidio culturale, museo comunità, solidale e sostenibile” come lo definisce Laura Valente presidente della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee, presenta la stagione 2020/2021 realizzata con fondi POC.  “Più che un magazzino per oggetti, oggi un museo ha la potenzialità per essere un centro di sperimentazione aperto, da cui attingere idee, strumenti e strategie” spiega la neo direttrice artistica, la francese Kathryn Weir. “Alessandro Mendini: piccole fantasie quotidiane”, visitabile fino al  1 febbraio 2021, è la prima mostra in un museo pubblico italiano dopo la sua scomparsa, avvenuta il 18 febbraio 2019, e la prima, […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2020
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>