Acqua, terra e fuoco. L’architettura industriale nel Veneto del Rinascimento al Palladio Museum di Vicenza

Se Palladio è riuscito a realizzare le sue meraviglie è certo merito del suo genio. Ma anche, se non soprattutto, degli effetti di quel “miracolo economico” che, nel ‘500, portò il Veneto di terraferma ai vertici dell’innovazione tecnologica e della produttività europee. Quando, esattamente dieci anni fa, il CISA Palladio aprì, in Palazzo Barbaran da Porto, il Palladio Museum, al centro del cortile nobile venne messo a dimora un gelso. A chiarire ai visitatori che Palladio non avrebbe potuto creare ville e palazzi oggi oggetto dell’ammirazione universale senza quell’albero, ovvero senza l’attività delle seterie che venivano alimentate dai bozzoli tessuti […]

  

I pittori di Pompei. 100 opere di epoca romana rievocano le domus pompeiane. La mostra al Museo Archeologico di Bologna

Bologna. Apre il 23 settembre 2022 al Museo Civico Archeologico di Bologna “I Pittori di Pompei”, una delle mostre più attese della stagione espositiva autunnale in Italia che resterà visibile fino al 19 marzo 2023. Curata da Mario Grimaldi e prodotta da Mondo Mostre, l’esposizione è resa possibile da un accordo di collaborazione culturale e scientifica tra Comune di Bologna | Museo Civico Archeologico e Museo Archeologico Nazionale di Napoli che prevede il prestito eccezionale di oltre 100 opere di epoca romana appartenenti alla collezione del museo partenopeo, in cui è conservata la più grande pinacoteca dell’antichità al mondo. Il […]

  

Il Giardino delle idee. Un viaggio letterario tra natura e arte nell’Archivio Borromeo

Prende il via a settembre l’iniziativa promossa da Terre Borromeo “Il giardino delle idee”, sul Lago Maggiore: un ciclo di tre appuntamenti letterari aperti al pubblico per scoprire la storia appassionante delle Isole, attraverso i secoli, anche grazie agli studi nell’archivio Borromeo. I primi due incontri, in programma il 9 e il 16 settembre 2022, si svolgeranno nella nuova serra del Delfino, l’edificio di fine Settecento di recente recuperato, al centro dell’Isola Bella. L’ultimo, il 23 settembre 2022, si terrà nella caffetteria dell’Isola Madre. In un confronto appassionante con autori, storici dell’arte, ricercatori e curatori che hanno in comune una conoscenza profonda dell’archivio, si ripercorreranno epoche storiche […]

  

Mummies. Il passato svelato ora in mostra a Bolzano nella cornice del 10° Congresso mondiale di studi sulle mummie (5 – 9 settembre 2022).

Bolzano e Bologna, 2 settembre 2022 – Due mummie egizie uniche in mostra a Bolzano. Esposte fino all’8 ottobre 2022 al NOI Techpark grazie a un progetto del Museo Civico Archeologico di Bologna e di Eurac Research. Eseguiti uno studio approfondito e un accurato trattamento conservativo. La più antica è la mummia di una donna, vissuta nell’Egitto di epoca romana. Lo straordinario sudario policromo con cui è stata preparata per la sepoltura avvolge ancora il corpo ed è questa la caratteristica più unica. La mummia più recente è invece quella di un bambino vissuto nel XIII secolo d.C., ed è […]

  

I Bronzi di Riace al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria. Eventi per il cinquantesimo della scoperta.

Sono cresciuti  gli eventi in prossimità della data del rinvenimento dei magnifici Bronzi di Riace, nell’ambito del programma per celebrare il Cinquantesimo anniversario della scoperta, avvenuta il 16 agosto 1972. L’appuntamento vi è stato mercoledì 10 agosto, alle 17.30 al Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, per il taglio del nastro di una mostra tutta dedicata a questi due “Eroi venuti dal mare”, e visitabile fino al 23 ottobre 2022.  Un percorso di immagini curato dal direttore del Museo, Carmelo Malacrino, e da Luigi Spina, riconosciuto da Artribune quale miglior fotografo italiano del 2020. Durante l’inaugurazione della mostra  presentato in anteprima al pubblico il libro fotografico “Bronzi di Riace”, quarto […]

  

La Collezione Strada di oggetti archeologici esposti al Museo di Vigevano.

Dal collezionismo privato al patrimonio pubblico. A partire da luglio   e fino al 30 settembre 2022 nel Museo Archeologico Nazionale della Lomellina a Vigevano sarà esposta una selezione di quarantacinque oggetti archeologici appartenenti alla collezione Strada. Formata da Antonio Strada (1904-1968) a partire da un nucleo di reperti rinvenuti nei terreni di famiglia già nel XIX secolo e arricchita anche con successivi acquisti da altre collezioni, raccoglie 269 pezzi appartenenti ad un arco cronologico che si estende per oltre diciotto secoli, dalla preistoria all’età longobarda, con particolare concentrazione di oggetti databili tra l’età della romanizzazione (II-I secolo a.C.) e la […]

  

Una mostra sullo sport nell’antica Roma. I capolavori a Villa d’Este a Tivoli- Roma

Villa d’Este a Tivoli ospita fino al 9 novembre 2022 “Umano troppo umano: l’agone atletico dagli altari alla polvere”, mostra nata dalla collaborazione tra le VILLAE di Tivoli e il Museo Nazionale Romano. Curatori sono i rispettivi direttori Andrea Bruciati e Stéphane Verger. L’esposizione è incentrata sulla rappresentazione del corpo e dell’agone atletico declinato dal modello classico al contemporaneo. La mostra vuol far riflettere il visitatore sulla connotazione del corpo in Occidente, partendo dalla perfezione anatomica dell’atleta antico, versione terrena dell’eroe guerriero e figura ideale ed esemplare per capacità fisiche e virtù intellettuali. C’è poi la rappresentazione della competizione fra contendenti, […]

  

Domiziano imperatore tra odio e amore. La storica mostra ai Musei Capitolini di Roma.

Dopo l’importante mostra I marmi Torlonia. Collezionare capolavori (14 ottobre 2020 – 27 febbraio 2022)che ne ha segnato l’apertura al pubblico, la nuova sede espositiva dei Musei Capitolini, Villa Caffarelli, torna ad ospitare una grande mostra di archeologia romana. L’esposizione Domiziano imperatore. Odio e amore, aperta al pubblico dal 13 luglio 2022 al 29 gennaio 2023, è coprodotta dallaSovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e dal Rijksmuseum van Oudheden della città olandese di Leiden; essa è dunque il risultato di un accordo culturale di dimensione internazionale. Wim Weijland, Nathalie de Haan, Eric M. Moormann, Aurora Raimondi Cominesi e Claire Stocks hanno ideato e curato l’esposizione God on Earth. Emperor Domitian, ospitata […]

  

Il ritorno trionfale di TEFAF attira i collezionisti a Maastricht nel weekend di apertura

Maastricht — giugno 2022: Collezionisti, musei e appassionati d’arte hanno fatto ritorno a TEFAF Maastricht in occasione del weekend di apertura della Fiera, di nuovo in presenza dopo il 2020. I visitatori sono affluiti in gran numero per ammirare e acquistare le opere d’arte di qualità museale che interessano 7000 anni di storia, esposte da 242 galleristi in rappresentanza di 20 nazioni del mondo, per un’offerta straordinariamente diversificata. Nessun’altra fiera riunisce la stessa ampiezza, qualità e profondità di opere sotto lo stesso tetto. La comunità museale ha fatto sentire la propria presenza forte e chiaro: oltre 100 istituzioni hanno inviato alla Fiera […]

  

Importanti Reliquie Cristiane trovate a Mosul, nel cuore dello stato islamico

ACI Stampa (Andrea Gagliarducci) ci dà notizia del ritrovamento di preziosissime reliquie a Mosul nella Chiesa ortodossa di Mar Thomas.  E a voler essere maggiormente legati alla storia del passato e del presente, occorre dire che tali ritrovamenti sono colonna portante  dell’intera Storia della Cristianità. Mosul (in arabo: الموصل‎, al-Mawṣil; in curdo: Mûsil o più raramente ormai, in italiano, Mossul) è una città dell’Iraq, capoluogo del governatorato di Ninive. Mawṣil è il nome che diedero gli Arabi musulmani all’antica Ninive, la capitale dell’Impero assiro. Il sito di Ninive si trova sulla sponda orientale del fiume Tigri, mentre Mosul è sorta […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>