Nell’Inferno dei Talebani. L’Afghanistan ripiomba nel Medioevo barbaro dopo la fuoriuscita di Americani e Occidentali.

Bestie talebane, così le ha apostrofate il collega Nicola Porro nel suo blog “Zuppa di Porro”, il 15 agosto 2021. Pienamente d’accordo.  Questi talebani rozzi e  barbuti hanno appena conquistato Kabul la capitale e l’Afghanistan. Mi sono chiesto ed è domanda che rivolgo ai politici, agli Analisti e all’Intelligence, come sia stato possibile che un’orda di 85.000 (ripeto ottantacinquemila) talebani abbiano potuto avere la meglio su 38.000.000 di afghani?  Chi sono i talebani? I talebani (che davvero significa “seminaristi”, o comunque “studenti delle scuole della fede islamica ”, talib è il singolare, taliban il plurale) a quel tempo nel 2001 […]

  

Nubi sull’Occidente con l’abbandono dell’Afghanistan. Una tragedia epocale.

Oggi è Ferragosto, molti italiani sono in panciolla su lidi e  coste marine  ed è anche  la Festa dell’Assunta in Cielo per noi Cattolici. Ma oggi è stata anche la giornata in cui i Talebani hanno preso la Capitale Kabul in Afghanistan mentre gli americani stanno scappando lasciando la sede diplomatica. Un errore gravissimo che peserà come non mai sull’Occidente. Le profezie dell’amica Oriana Fallaci oggi appaiono più vere. Con i Talebani che sono barbari non c’è molto da trattare visto che ora installeranno su quel territorio un emirato islamico e la gente già trema. Con loro c’era da mettere […]

  

A Kabul l’artista Kubra Khademi con una corazza di castità sfida gli uomini.

Kubra Khademi è un’artista afghana di 26 anni, studentessa della Belle Arti a Kabul, che nei giorni scorsi per protestare contro le molestie sessuali sulle donne afghane ha sfilato per le vie di Kabul indossando una corazza di metallo raffigurante un corpo femminile. Per la verità Kubra è stata più volte minacciata per le sue performance artistiche, minacciata per telefono e di persona. Il suo busto scolpito, una difesa verso la misoginia imperante in Afghanistan, non ha mancato di attirare le attenzioni degli uomini di Kote Sangi, dove, per circa otto minuti, Kubra ha camminato corazzata sfidando la curiosità, le […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>