Le estasi di Santa Rosalia e Antoon Van Dyck, Pietro Novelli, Mattia Preti e Luca Giordano. I capolavori in mostra a Villa Zito a Palermo

In occasione della ricorrenza giubilare dei 400 anni dal ritrovamento delle spoglie di Santa Rosalia, la Fondazione Sicilia ha inaugurato la mostra “Le estasi di Santa Rosalia. Antoon van Dyck, Pietro Novelli, Mattia Preti, Luca Giordano” a Villa Zito a Palermo, a cura di Maria Concetta Di Natale. In mostra per la prima volta anche un rarissimo esemplare della raccolta di incisioni realizzate nel 1629 da Philips de Mallery su disegni di Antoon Van Dyck, S. Rosaliae Virginis Panormitanae Pestis Patronæ iconibus expressa, incisore Cornelius Galle, Antwerp (Anversa), individuato da Maria Concetta Di Natale e Sergio Intorre nel fondo antico della Biblioteca della Fondazione Sicilia durante […]

  

Sovrane Oreficerie. Il Reliquiario di Montalto delle Marche, dalla Parigi dei Valois alla Roma dei Papi

Al Museo dell’Opificio  di Firenze il Reliquiario di Montalto delle Marche, è esposto un capolavoro dell’oreficeria gotica e rinascimentale, passato per i Valois, gli Asburgo, gli Este e il tesoro pontificio, poi donato alla cittadina marchigiana da papa Sisto V. Per qualità e per storia il reliquiario è tra le opere di oreficeria più affascinanti di ogni tempo. Questo capolavoro, dopo l’intervento cui lo hanno sottoposto i professionisti dell’Opificio delle Pietre Dure, sarà fino al 4 maggio 2024, presso il Museo dell’Opificio nella sua sede storica in via degli Alfani 78 a Firenze. A dieci anni di distanza dal restauro […]

  

Baccio Bandinelli pittore con la Pietà con la Vergine, un angelo e Nicodemo alle Gallerie degli Uffizi

Viene esposto per la prima volta un dipinto inedito di Baccio Bandinelli, rinomato scultore e disegnatore fiorentino al servizio di Cosimo I de’ Medici. Si tratta della Pietà con la Vergine, un angelo e Nicodemo, che, appena restaurata, fino al 25 febbraio 2024  è protagonista della mostra Baccio Bandinelli pittore, frutto della collaborazione tra le Gallerie degli Uffizi e i Musei Vaticani. L’opera, un olio su tavola di cui si conservano un disegno preparatorio agli Uffizi, nel Gabinetto dei Disegni e delle Stampe, testimonia l’adesione dell’artista ai modelli di Pontormo, Rosso Fiorentino e Bronzino. L’esposizione, curata dal direttore degli Uffizi Eike […]

  

“Et Verbum caro factum est. Dio divenne uomo” Lectio dell’Arcivescovo Cardinale Giuseppe Betori nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio a Firenze

Giovedì 25 Gennaio 2024 alle ore 18/00 si terrà all’interno della Sala D’Arme di Palazzo Vecchio la lectio dell’Arcivescovo, card. Giuseppe Betori “Et Verbum caro factum est. Dio divenne uomo”, un momento importante di riflessione e parte del progetto Green Line, festival fiorentino promosso dal Comune di Firenze con il sostegno del Ministero del Turismo, di Iniziative Toscane, con la direzione artistica di Sergio Risaliti e organizzato da MUS.E. L’evento è a corredo dell’esposizione dei Tre Divini Bambini all’interno della Sala dell’Udienze inaugurata lo scorso 22 dicembre. Nella Lectio “Et Verbum caro factum est. Dio divenne uomo”, partendo dalla precisa espressione “il […]

  

Pier Francesco Foschi (1502-1567) pittore fiorentino, in mostra alla Galleria dell’Accademia di Firenze.

La Galleria dell’Accademia di Firenze  ha aperto  al pubblico la prima mostra monografica in Europa dedicata a Pier Francesco Foschi (1502-1567) pittore fiorentino, allievo di Andrea del Sarto, che ha collaborato anche con Pontormo, la cui lunga e fortunata carriera si svolse durante i decenni centrali del Cinquecento. L’esposizione, visitabile fino al 10 marzo 2024,  è a cura di Cecilie Hollberg, direttore della Galleria dell’Accademia di Firenze, Elvira Altiero, Funzionario Storico dell’arte, responsabile del dipartimento storico-artistico della Galleria dell’Accademia di Firenze, di Nelda Damiano, che ha curato la mostra Wealth and Beauty dedicata all’artista al Georgia Museum of Art, University […]

  

Roma al tempo di Papa Sisto V. La nascita di una metropoli in mostra a Palazzo Paradisi a Montalto Delle Marche/Ascoli Piceno

Gli spazi espositivi di Palazzo Paradisi a Montalto delle Marche ospitano fino al 31 marzo 2024 la mostra La nascita di una metropoli: Roma al tempo di Sisto V. Il progetto, nato da un’idea di Stefano Papetti con Tommaso Strinati, intende ripercorrere la complessa operazione di renovatio urbis sviluppata dal papa marchigiano Sisto V in soli cinque anni di pontificato, operazione che elesse la Città Eterna a modello di riferimento per il rinnovamento urbanistico attuato nei secoli successivi in varie capitali europee. Dal 1585 al 1590, infatti, fu avviata un’intensa attività di costruzione che cambiò indelebilmente il volto di Roma. Il progetto, reso possibile grazie alla […]

  

Adoremus. L’Adorazione dei pastori al Bambin Gesù nato. Capolavori al Museo Diocesano di Brescia

Al Museo Diocesano di Brescia  fino al 14 gennaio 2024 torna Adoremus, la mostra appositamente pensata per il periodo natalizio e realizzata in collaborazione con la quadreria BPER. Per la sua seconda edizione, Adoremus! ruota attorno al tema della contemplazione e presenta quattro capolavori, due di proprietà del Museo Diocesano di Brescia, uno in deposito alla Fondazione Brescia Musei e uno proveniente dalla quadreria BPER. Il percorso espositivo si apre con una preziosa icona ortodossa del XIX secolo raffigurante la Natività di Cristo di proprietà del Museo Diocesano di Brescia. La tavola pone in luce l’unicità della iconografia, ambientando le diverse scene all’interno di tre cavità della stessa […]

  

Pietro Annigoni e il celeberrimo ritratto alla Regina Elisabetta II. La mostra a Villa Mimbelli a Livorno

Ospitata a Villa Mimbelli  a Livorno la mostra Pietro Annigoni, pittore di magnifico intelletto, curata da Emanuele Barletti. Promossa da Comune di Livorno e Fondazione Livorno, con il patrocinio di Regione Toscana, la collaborazione di Fondazione CR Firenze e il contributo e Castagneto Banca 1910, e resterà aperta fino al 15 marzo 2024. È questa la più ampia mostra antologica dedicata a Pietro Annigoni negli ultimi vent’anni, sulla scia della grande iniziativa monografica realizzata a Palazzo Strozzi a Firenze nel 2000 per celebrare l’artista dopo la scomparsa avvenuta nel 1988. Quando si accendono i riflettori sui grandi interpreti del mondo dell’arte emerge […]

  

E’ la Notte Santa dell’Admirabile Signum. La Natività della Bottega di Giovanni Della Robbia a Palazzo Medici Riccardi di Firenze

E’ arrivato  a Palazzo Medici Riccardi a Firenze  per il periodo dell’Avvento  e del Natale “La Natività. Sentire e vedere l’Admirabile Signum”, cammeo espositivo che presenta al pubblico una terracotta invetriata della bottega di Giovanni Della Robbia raffigurante la Natività e proveniente dalla sagrestia antica del Convento San Francesco di Fiesole. Il prezioso manufatto  è  esposto fino al 16 gennaio 2024 all’interno della Sala del Caminetto, ambiente del percorso museale dedicato alle Madonne con Bambino. L’esposizione promossa da Città Metropolitana e organizzata da MUS.E in collaborazione con la Provincia di San Francesco Stimmatizzato dei Frati Minori di Toscana  è  stata  presentata alla città  alla presenza di Letizia Perini, Delegata alla cultura […]

  

A Natale la bellezza dei capolavori di Lorenzo Lotto tra Savoldo, Romanino e Moretto alla Pinacoteca Tosio Martinengo a Brescia

  I colori, le emozioni e i gesti di Lorenzo Lotto, un percorso di bellezza e una possibilità di rileggere alcuni dei capolavori della collezione attraverso incontri immaginati tra Lotto, Savoldo, Romanino e Moretto. Il fascino della storia dell’arte nasce dalle opere, dagli autori e si arricchisce dagli incontri, reali e ideali, avvenuti o immaginati; incontri di temi, modi, ispirazioni, di un sentire comune e di talento che oggi, secoli dopo, continua ad affascinarci, seguita a farci pensare a quegli artisti come a dei maestri e a quegli incontri con incanto. Lorenzo Lotto. Incontri immaginati di Pinacoteca Tosio Martinengo rinnova […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2024
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>