Bergoglio e il suo “Dei Vizi e delle Virtù”. Il papa gesuita invece di avere a modello “l’ Imitazione di Cristo” (quinto vangelo) scimmiotta il saggio di Cesare Beccaria.

Siamo in piena quaresima  e Papa Bergoglio che si occupa di tutto eccetto che della sua vera missione di successore degli Apostoli e di Pietro – secondo la regola del primus inter pares-,   scrive libri, fa politica attiva,  rilascia interviste, impazza sui media, interviene su qualsiasi cosa  avvenga o succeda nel mondo vicino e lontano; dei cristiani che soffrono nel mondo e che vengono giornalmente uccisi   e torturati non ne ha cura, semmai interviene sulle ragazze velate rapite in Africa.  E veniamo a ciò che mi ha spinto a scrivere questo  intervento. Da oggi 2 marzo 2021 è in libreria […]

  

“Che figura di merda”, è il libro autobiografico di Emilio Fede, un formidabile, colto e lucido giornalista televisivo.

Emilio Fede ha da poco finito di scontare gli arresti domiciliari, dopo essere stato condannato in via definitiva lo scorso anno per il reato di favoreggiamento della prostituzione  nell’ambito del processo Ruby bis.   Su Il Fatto Quotidiano, l’ex direttore del TG4 ha svelato in un’intervista a Chi come ha trascorso questo periodo di detenzione: “Ho finito da poco di scontare gli arresti domiciliari per il caso Ruby bis, ma non mi è pesata la detenzione, ne ho approfittato per scrivere un libro“.  Il suo libro ha un sottotitolo significativo,  spiegato così da Fede: “Non è un libro di vendette, c’è anche un […]

  

Uno schiaffo alla civiltà cristiana la liberazione di Silvia Romano. Il governo italiano è sceso a patti con i terroristi islamici somali.

                                                                                                                                                                                               Questo governo,   inviso alla maggioranza degli italiani,   ha preferito portare a termine la liberazione di Silvia Romano che  era stata rapita in Kenya 18 mesi fa ( il 20 novembre 2018), dove  lavorava come cooperante in Kenya per la onlus marchigiana Africa Milele di Fano,  nel  villaggio di Chacama, a circa ottanta chilometri dalla capitale Nairobi. Badate bene, qualche decennio fa il governo italiano non scese a patti con i terroristi  delle  Brigate Rosse e il povero Aldo Moro Presidente del Consiglio  che era stato rapito  fu barbaramente ucciso, ora invece questo governo di dilettanti  ha preferito  far liberare  […]

  

Il Sultano islamico Erdogan arringa l’Italia. Un insulto alla nazione e agli italiani.

E’ appena arrivato in Italia in visita ufficiale in Vaticano a Papa Bergoglio,  pontefice romano che  soffia sul fuoco  in fatto  di invasione straniera e islamica dell’Italia con i suoi piagnistei dell’accoglienza,  che il Sultano turco  ha avuto la sfacciataggine di urlare e dire la sua sui fatti di Macerata. E non sa che qui non siamo in Turchia e che gli italiani sono già stufi di  vederlo.   Recep Tayyp Erdogan, già in Italia per l’incontro con Papa Francesco che si tiene  oggi lunedì 5 febbraio, punta il dito dopo la sparatoria di Macerata,  definito “un attacco razzista, non diverso […]

  

“Si vis pacem para bellum”. Se vuoi la pace fai la guerra. La lezione dell’impero romano è ancora oggi valida. L’Isis non ama la bellezza e non tollera la cristianità. Alziamo un muro.

Concordo in pieno con quanto ha scritto Vittorio Feltri sull’Isis, sui musulmani e su questo plotone di bastardi tagliagole allevati in Italia. Credo sia finito il tempo della tolleranza. Tolleranza zero. Ci avevano avvisati fin dal 1700, basti pensare a Voltaire. Oggi ci troviamo dinanzi a questo pericolo assoluto e primario, grazie alle bandiere arcobaleno, alle crociate di Pax Christi e alle frontiere aperte che vanno immediatamente chiuse. Ricordiamo che la storia romana insegna, in tempi difficili si eleggeva un dittatore, pronto a sanare e a fronteggiare ogni evenienza. Si può congelare momentaneamente la democrazia. L’Isis non ama la bellezza, […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>