I lupi di Liu Ruowang esposti a Firenze in Piazza Pitti e in Piazza Santissima Annunziata. L’artista cinese dà con l’installazione una lezione sulla natura predatoria dell’uomo.

Dal 13 luglio al 2 novembre 2020 cento grandi lupi dell’artista cinese Liu Ruowang  stanno occupando  due prestigiose piazze della città. Grazie alla collaborazione tra il Comune di Firenze e le Gallerie degli Uffizi, la monumentale installazione “I lupi in arrivo”, opera che riflette sugli eccessi del progresso nella società contemporanea, si è  insediata nella città simbolo del Rinascimento in dialogo con due capolavori dell’architettura universale, Palazzo Pitti e lo Spedale degli Innocenti. Giganteschi e feroci lupi di metallo invadono il cuore di Firenze.  È “Lupi in arrivo”, la monumentale installazione di Liu Ruowang che ci fa riflettere sull’atteggiamento predatorio […]

  

Gli universi di Robert Pan. Spettacolari mappe cosmiche dell’artista altoatesino in mostra alla Lorenzelli Arte a Milano.

Sto seguendo da qualche tempo una serie di artisti europei che lavorano sullo spazio, sugli universi. Ne ho rintracciati anche in Italia. Fra questi l’altoatesino Roberto Pan. Cosmic Latte è il colore che rappresenta l’universo, teorizzato dagli studiosi esaminando la luce emessa dalle galassie: un rosa molto tenue, tendente al bianco, che ricorda proprio la schiuma dell’acqua in ebollizione. E’ la sfumatura che percepiamo osservando ad occhio nudo tutte le stelle dell’universo assieme e che in se stesso cela un’infinita serie di colori, dal viola al verde, dal rosso al giallo, passando per il blu.  “Cosmic Latte”  – che a […]

  

Enrico Castellani e Lee Ufan, due pilastri dell’arte in mostra a Milano da Lorenzelli.

                                                                                     Con “Surfaces et Correspondances”, Lorenzelli Arte di Milano presenta l’incontro tra due grandi esponenti dell’arte contemporanea, Enrico Castellani e Lee Ufan, apparentemente distanti per gli ambiti culturali in cui si sono formati e per i differenti percorsi, ma sostanzialmente accomunati da grande rigore concettuale e teorico e dal linguaggio rarefatto e sintetico delle loro opere che ne ampliano ed espandono l’energia attraverso la variabilità e la modularità della composizione. La rassegna, curata da Matteo Lorenzelli e Federico Sardella, realizzata con la collaborazione degli artisti e della Fondazione Enrico Castellani presenta, distribuite nelle tre sale della galleria, una decina di […]

  

Pagella e voti alle gallerie d’arte di Milano 2014. Chi sale e chi scende.

  Chi sale Galleria Arte Invernizzi       voto 9 Galleria Blu    voto 7 Galleria Massimo De Carlo      voto 8 GalleriaDep  Art     voto 8 Galleria Lia Rumma    voto 9 Studio Fondazione Marconi     voto 9 Galleria Lorenzelli Arte            voto 8 Costantini Art Gallery           voto 8 Cardi Black Box      voto 8 Galleria Stein   voto 7 Galleria Antonio Battaglia   voto  8                 Chi scende Spirale Arte MI      voto 2 Corsoveneziaotto                 voto 3 Fabrica Eos                            voto 2 Magrorocca                            voto 2 Studio d’arte Cannaviello    voto 3 Studio Toselli                          voto 3 Galleria Artra                           voto 3 Non aggiungo commenti, intendo solo, come critico, valutare il lavoro fatto da talune gallerie italiane e milanesi, gli artisti scelti e presentati,  le attività […]

  

Rodolfo Aricò, maestro di chiara fama, ha svelato il mondo con forme primarie e cromatiche. Due mostre lo ricordano a Milano.

Doppia mostra personale per ricordare un artista di chiara fama come “Rodolfo Aricò. Uno sguardo senza soggezione”; e un percorso espositivo, pensato come un iter unitario che mette in relazione gli spazi della galleria A arte Invernizzi e della galleria Lorenzelli Arte di Milano, percorso che intende ripercorrere, attraverso la scelta di opere fondamentali, l’attività dell’artista a partire dalla metà degli anni Sessanta sino agli inizi degli anni Novanta. Negli spazi della galleria A arte Invernizzi sono in mostra i “Senza titolo” del 1967, opere che lasciano emergere i tratti di una riflessione che interroga le potenzialità della riduzione espressiva […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>