La madre generosa. Dal culto di Iside alla Madonna Lactans, ecco una storica e archetipa iconografia in mostra al MuNDA a L’Aquila.

C’è un gesto, il più antico del mondo, che è nato dalle donne e racchiude il transito, da un tempo all’altro, dei lattanti che si svezzano e crescono. Il prodigio del latte, e della madre che perpetua nell’abbraccio dell’allattamento  la sacralità della vita, è  un archetipo prestato a varie modalità interpretative. La Via Lattea si formò da un fiotto di latte di Giunone mentre allattava Ercole e le gocce fecero spuntare gigli. La Dea madre Iside tiene Horus sulle ginocchia e lo allatta indossando la corona della Regina del Cielo che richiama, nella sua statica iconografia, il soggetto delle Madonne Lactans, le Madonne medievali […]

  

Il Cardinale nigeriano Francis Arinze attacca Papa Bergoglio sull’immigrazione. Guerra aperta nel Gotha Vaticano. Il papa nero Arinze: “Basta con l’immigrazione”.

Lo chiamano il Papa nero, e in questi giorni è sbottato sugli interventi a raffica di Papa Bergoglio e del suo codazzo curiale smaccatamente di sinistra che fanno  politica tutti i giorni invece di predicare la diffusione del Vangelo, incoraggiando l’immigrazione clandestina. Il cardinale Francis Arinze, ottantaseienne, è uno dei cardinali dell’ordine dei Vescovi ed è tra gli attuali 6 titolari delle Chiese suburbircarie di Roma insieme  a  Angelo Sodano, Ostia – in quanto Decano del Collegio Cardinalizio – e Albano; Tarcisio Bertone, Frascati; Josè Saraiva Martins, Palestrina; Giovanni Battista Re – SottoDecano – Sabina-Poggio Mirteto e Francis Arinze, Velletri-Segni. Così […]

  

I Preraffaelliti tra amore e desiderio. Una straordinaria mostra sul movimento inglese a Palazzo Reale a Milano.

In Europa scoppiano le rivoluzioni politiche e sociali che coinvolgono quasi tutte le nazioni. In Inghilterra sette studenti si uniscono per produrre una rivoluzione artistica: liberare la pittura britannica dalle convenzioni e dalla dipendenza dai vecchi maestri. Gli uomini e le donne della cerchia cosiddetta “preraffaellita” sperimentano nuove convinzioni, nuovi stili di vita e di relazioni personali, radicali quanto la loro arte. I loro splendidi dipinti sono in mostra al pubblico per la prima volta a Milano grazie allo straordinario progetto di collaborazione tra Palazzo Reale e Tate Britain. La mostra “Preraffaelliti. Amore e desiderio”, promossa e prodotta dal Comune […]

  

Liu Bolin. La performance fotografica dell’artista cinese che contesta il potere e il vivere contemporaneo, in mostra al MUDEC di Milano.

    L’artista cinese di fama internazionale Liu Bolin (Shandong, 1973) è conosciuto dal grande pubblico per le sue performance mimetiche, in cui, grazie a un accurato body painting, il suo corpo risulta pienamente integrato con lo sfondo. Luoghi emblematici, problematiche sociali, identità culturali note e segrete: Liu Bolin fa sua la poetica del nascondersi per diventare cosa tra le cose, per denunciare che tutti i luoghi, tutti gli oggetti, anche i più piccoli, hanno un’anima che li caratterizza e in cui mimetizzarsi, svanire, identificarsi nel Tutto: una filosofia figlia dell’Oriente, ma che ha conquistato il mondo intero, soprattutto quello […]

  

Lo storico Ospedale di Padre Pio deve al Comune di San Giovanni Rotondo IMU per 2 milioni di euro, tributo non versato. Battaglia tra il Vaticano e il Comune italiano.

  Guerra fiscale tra il Comune di San Giovanni Rotondo-Foggia  e il Vaticano, mentre la Segreteria di Stato del Vaticano e Bergoglio pensano a far politica a tutto campo sull’apertura dei porti italiani e sui migranti che secondo loro dovrebbero essere accolti a milioni.  Il Comune di San Giovanni Rotondo vuole esattamente  2 milioni di euro dalla Santa Sede, ovvero dal Vaticano, per l’Imu non pagata sull’ospedale di Padre Pio. Guerra tra carte bollate e tribunali. San Giovanni Rotondo è la terra di Padre Pio, lì  in quel convento pugliese visse il frate di Pietralcina che oggi è Santo. Ed […]

  

Giuseppe Uncini lo scultore italiano artefice della ricerca di forme e materiali al MACTE di Termoli in Molise.

    Fino al 12 gennaio 2020 il MACTE – Museo di Arte Contemporanea di Termoli presenta la mostra Giuseppe Uncini / Termoli 2019, a cura di Arianna Rosica e Gianluca Riccio. Si tratta del primo progetto espositivo della programmazione per il biennio 2019 – 2020 del neonato museo molisano, inaugurato lo scorso aprile con un nuovo allestimento curato da Laura Cherubini e Arianna Rosica della collezione dello storico Premio Termoli. In continuità con il progetto di riscoperta e rilettura scientifica delle oltre 470 opere appartenenti al patrimonio del Premio Termoli avviato dal MACTE al momento della sua apertura, la mostra dedicata a Giuseppe Uncini (Fabriano, 1929 – […]

  

Antonio Canova e il viaggio a Carrara. La splendida mostra a Villa Fabbricotti -Parco Padula a Carrara / Massa-Carrara, capitale mondiale del marmo.

                  Dal 1 agosto 2019 al 10 giugno 2020, il CARMI – Museo Carrara e Michelangelo a Villa Fabbricotti presenta “CANOVA – Il viaggio a Carrara”, mostra a cura di Mario Guderzo, Direttore della Gypsotheca e Museo Antonio Canova di Possagno (Treviso) con il contributo di un comitato scientifico di respiro internazionale. La mostra, ideata e prodotta da Cose Belle d’Italia Media Entertainment in esclusiva e in collaborazione con il Museo CARMI, indaga il rapporto tra Antonio Canova (1757-1822) e Carrara, la capitale internazionale del marmo, mettendo in dialogo cinque preziosi gessi […]

  

Gli Italiani e la Moda 1860-1960. La storia del costume italiano in una favolosa mostra al Museo civico di Palazzo della Penna a Perugia.

La mostra accompagna i visitatori in un viaggio nella storia del costume italiano, dall’alba dell’unità nazionale al primo decennio della Repubblica, attraverso oltre 150 fotografie, 20 abiti, 20 bozzetti storici e numerosi oggetti e apparecchi fotografici originali. L’esposizione si tiene al Museo Civico di Palazzo della Penna e sarà visitabile fino all’8 settembre 2019. E’ possibile ammirare la moda che ha contraddistinto la società italiana: l’Ottocento, con le donne borghesi chiuse in abiti con stretti corsetti e ampie gonne sorrette da apposite crinoline, ornate da pizzi e merletti; le popolane, avvolte in ampi scialli e lunghe gonne che scendono fino […]

  

Michele Mathison artista“in residenza” in mostra nel Palazzo Sangiovanni ad Alessano/ Lecce, sede di Muse Salentine. Evento voluto dal mecenate belga Charles Adriaenssen proprietario del palazzo cinquecentesco.

                Il Salento non è propriamente luogo dove transita l’arte contemporanea, quella beninteso di spessore e di spiccata lievitazione culturale, perché la popolazione di questa  estrema provincia -da finibus terrae- è presa da mille problemi di varia natura  e non ha la cultura artistica necessaria che non sia quella di una vetusta figuralità e immagine. Delle eccezioni però esistono, semi gettati qua e là che si disperdono come gira il vento. Ci provai io stesso qualche anno fa, esattamente nell’estate 2011,  con l’impiantare un progetto dal titolo “Nuovo Atlante delle Arti” di artisti […]

  

Borgese, Cecola e Godi, tre artisti meridionali che seppero nobilitare la figurazione in senso moderno. Una mostra al Museo Nazionale di Castello Pandone a Venafro/Isernia.

Il Polo Museale del Molise inaugura la mostra “Transiti. Borgese-Cecola-Godi” presso il Museo Nazionale di Castello Pandone. La mostra ripercorre il sodalizio umano e creativo di tre artisti accomunati da profonde affinità di visione e di ricerca artistica: Ugo Borgese, Carmine Cecola e Goffredo Godi. I tre, vale a dire i pittori Borgese e Godi, e lo scultore Cecola, legati al contesto romano, sono stati molto amici negli anni e sono stati tutti attivi sul versante figurativo, conservando un solido legame con la tradizione, interpretata però attraverso personali e aggiornate soluzioni formali. Di due in particolare negli anni mi sono interessato […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>