I corpi di Etienne Gros, l’artista francese vincitore del Grand Prix Azart.

Corpi fatti di schiuma poliuretanica,  busti, natiche,  torsi, è questa la specialità di Etienne Gros, artista francese la cui ricerca artistica ruota completamente attorno al corpo umano e alla sua rappresentazione. Etienne ha studiato in diverse scuole d’arte prima di laurearsi all’École des Beaux-Arts de Paris e nel 2006 è stato premiato con il Grand Prix Azart. La sua produzione si divide in 3 progetti che si focalizzano sulla figura umana ma con mezzi differenti. Abbiamo i dipinti o “Peintures”, i “Fumées” – lavori realizzati sfruttando il fumo lasciato dalla fiamma di una candela – e le “Mousses”,  tre momenti […]

  

Corpus delicti, tre vedute contemporanee sulla fotografia di nudo e la messa in scena del corpo. A Berlino da The Ballery espongono Sonia Szóstak, Simon Lohmeyer, Steven Kohlstock.

Aperta in questi giorni la mostra  “CORPUS DELICTI – 3 vedute contemporanee sulla fotografia di nudo e la messa in scena del corpo” allestita  a The Ballery, una galleria d’arte dinamica nel cuore di Berlino-Schöneberg. E visto che a Berlino sono di casa non mi è sfuggito questo evento. Con nuovi lavori fotografici di fotografi affermati e in ascesa Sonia Szóstak (* 1990, Polonia), Steven Kohlstock (* 1982, Germania) e Simon Lohmeyer (* 1989, Germania), questa mostra collettiva articola uno status quo contemporaneo sul tema del nudo fotografia e messa in scena del corpo. Riprende anche il discorso corrente su […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>