untitledcop25clt1fabroimagesCAKQ4BE5INT03F10BIS_3301722F1_14245_20130221194438_HE10_20130222-k57C-U431806501032355gF-1224x916@Corriere-Web-Sezioni-593x443untitled1

Cosa sia stata l’Italia nei secoli scorsi lo hanno ampiamente chiariti i viaggi che gli europei hanno compiuto nella nostra penisola, soprattutto con il “grand tour” del Settecento, per via dell’interesse per l’archeologia e la riscoperta della classicità. Il nostro Belpaese, divenne così la loro meta preferita, per quell’ enorme patrimonio culturale e la bellezza che racchiudeva fin d’allora la nostra Penisola. Viaggi culturali e di vita videro scendere in Italia personaggi illustri come John Milton, Laurence Sterne, George Byron, Johann Wolfgang Goethe, Wolfgang Amadeus Mozart, Michel de Montaigne, Montesquieu, compresi molti polacchi: Giovanni III di Polonia, Stanislao Augusto Poniatowski […]