L’Ultima Cena di Leonardo nel Cenacolo Vinciano a Milano. Il capolavoro, memoria del Giovedì Santo, è il commiato di Cristo dagli Apostoli.

Oggi, 9 aprile 2020,  è il  Giovedi  Santo  per i Cristiani e per la Chiesa Orante, si ricorda il  commiato di Cristo  prima di salire al Calvario, prima di portarsi alla Passione e alla Crocifissione. E’ bene ricordarlo in questi giorni drammatici, perché  la Pandemia  del 2020 nel mondo ha fatto vittime e portato dolore. Stasera  anche nella  Basilica  Cattedrale di San Pietro che si elèva  sulla Tomba di Pietro primo Apostolo, il Papa terrà in mondovisione -nonostante  senza  fedeli-  la cerimonia  In  Coena Domini. Ora,  tra tutte le  raffigurazioni dell’Ultima Cena di Cristo, quella di Leonardo, un affresco  per […]

  

Il genio di Donato Bramante celebrato a Milano a cinquecento anni dalla morte. Portò il Rinascimento nella Corte di Ludovico il Moro.

Celebrare  a cinquecento anni dalla morte il genio del Bramante a Milano e in Lombardia è cosa di vastissimo interesse, anche perché quando morì a Roma aveva costruito San Pietro  e, dunque, veniva indicato come grande architetto. E prima del suo periodo romano, Bramante   da Fermignano di Urbino,  suo paese d’origine, approdò in Lombardia, dapprima a Bergamo nel 1477( Cantiere Cappella Colleoni ), poi a Milano fin dai primi anni Ottanta per il rifacimento di Palazzo Trivulzio, e per il suo capolavoro  che è la Chiesa di Santa Maria presso San Satiro, in Via Torino. D’altronde qui l’abside  che sembra […]

  

Scoperto a Milano un paesaggio di Leonardo, nella Sala delle Asse al Castello Sforzesco.

E’ al Castello Sforzesco di Milano, sulla parete di ingresso della Sala delle Asse, che è riemerso dopo secoli, spolverando strati di intonaco, un paesaggio di Leonardo, capolavoro richiesto nel 1498 al geniale artista da Ludovico il Moro per decorare questo significativo spazio di rappresentanza. Questo è potuto succedere per il restauro che è stato affidato, e tuttora in corso, all’Opificio delle Pietre Dure di Firenze in quest’ala del Castello. Le architetture della sala lasciano leggere un paesaggio abbozzato e una vasta prospettiva che apre e lascia intendere la maestosità del disegno. Bellissimo riquadro scenografico, poi nel tratteggio morbido il […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>