Verso le elezioni politiche 2022. In primis aboliamo il reddito di cittadinanza.

“I due guerrieri più potenti sono la pazienza e il tempo” diceva  Tolstoj. Le elezioni ora sono alle porte e gli italiani compreso me, sono stanchi e stufi dei governi che ci hanno preceduto.  Il grido è: alle urne, alle urne. Ma attenzione, o è la svolta o ci rivoltano ancora come spiedini. Sere fa un gruppo di intellettuali uniti a gente comune in occasione della presentazione di un libro nel “Palazzo Comi di Lucugnano- Lecce”, mi  sussurravano che  l’ultimo governo quello del  Dottor Mario Draghi, non ha potuto dare  e fare molto, per non dire niente,  perché “il Presidente […]

  

Chi si rivede, D’Alema. Riparte dal Salento, impoverito e ormai ridotto dalla sinistra a una terra anni Cinquanta.

Massimo D’Alema è del ’49, proprio come il sottoscritto. Lo pensavo, ormai prossimo alla pensione,  dedito alla  produzione di vini. E invece così non è. E’ stato uno di quelli,  nella sua appartenenza al  vecchio Partito Comunista Italiano, a mettere fuori gioco quel grande statista  che è stato Bettino Craxi.  L’ultimo grande statista che l’Italia abbia avuto.  Un proverbio dice : “Non fare agli altri quello che non vuoi sia fatto a te”. Adesso ad essere fuori gioco e fuori dal PD dopo essere stato del PDS  è  proprio Massimo D’Alema, il quale  ha ripensato di scendere in campo in […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>