Chi si rivede, D’Alema. Riparte dal Salento, impoverito e ormai ridotto dalla sinistra a una terra anni Cinquanta.

Massimo D’Alema è del ’49, proprio come il sottoscritto. Lo pensavo, ormai prossimo alla pensione,  dedito alla  produzione di vini. E invece così non è. E’ stato uno di quelli,  nella sua appartenenza al  vecchio Partito Comunista Italiano, a mettere fuori gioco quel grande statista  che è stato Bettino Craxi.  L’ultimo grande statista che l’Italia abbia avuto.  Un proverbio dice : “Non fare agli altri quello che non vuoi sia fatto a te”. Adesso ad essere fuori gioco e fuori dal PD dopo essere stato del PDS  è  proprio Massimo D’Alema, il quale  ha ripensato di scendere in campo in […]

  

Senza figli l’Italia è in trappola. E’ l’inverno demografico. Suona l’allarme.

La campagna elettorale entrata nel vivo, facce vecchie tante e molte riciclate, parolai tantissimi,  candidati che non hanno esperienza politica e di lavoro e che  parlano addirittura in un italiano regionale  e pieno di errori come Di Maio, un Pd scoppiato,  promesse da disgusto e che fanno prevedere il nulla. C’è da mettersi le mani nei capelli e sperare che dalle urne venga fuori qualcosa per voltare pagina, e sul serio. Diversamente il parallelismo tra “il biennio rosso”   storico, e dunque l’anarchia e il caos,  che ci fu nei primi anni Venti del Novecento, e l’oggi, potrebbero  aprire le porte […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>