Ditte Ejlerskov e Pedro Matos. La lezione analitica di una danese e di un portoghese alla galleria Bianconi di Milano.

Alla Galleria Bianconi di Milano   troviamo una bellissima esposizione, una mostra che ho sentito molto vicina alla mia estetica,  grazie al mio modo di vivere e sentire l’arte contemporanea.  E’ la mostra “Ditte Ejlerskov & Pedro Matos. Leaving No Trace”, una  doppia personale in cui  sono presentate le diverse ricerche di due artisti internazionali, la danese Ditte Ejlerskov (1982) e il portoghese Pedro Matos (1989).  I due artisti  si confrontano con opere inedite e dello stesso formato in un progetto incentrato sul processo di sottrazione e annullamento dell’immagine nella pittura contemporanea,  che è un po’ una volontà analitica, una sorta […]

  

Giorgio Griffa. La Pittura Analitica e Indeterminabile alla storica Galleria Il Milione di Milano

La storica Galleria Il Milione di Milano presenta la mostra Pittura indeterminabile di Giorgio Griffa, visitabile fino al 27 marzo 2020, con testo di Claudio Cerritelli. In mostra le opere eseguite dal 1974 al 2010 che interrogano “l’indefinibile complessità della materia” attraverso il “segno anonimo che è solo la traccia del pennello”. Le opere esposte, proponendo una restituzione del percorso artistico di Griffa, rendono la mostra un momento di dialogo tra le fasi che lo caratterizzano: dalle rigorose procedure degli anni ‘70 sino alle opere più recenti in cui si rincorrono squillanti cromie, forme matissiane e stralci di narrazione di […]

  

Superba Biennale d‘Arte di Venezia 2017. Ecco la lista di tutti gli artisti di “Viva Arte Viva”, con gli italiani Salvatore Arancio, Maria Lai, Giorgio Griffa, Riccardo Guarneri e Irma Blank.

Notizie in anteprima sull’ edizione della Biennale d’Arte di Venezia  2017. Sono 120 in tutto gli artisti invitati, provenienti da 51 Paesi, e di questi 103 sono presenti per la prima volta nella Mostra Internazionale della curatrice Christine Macel che ha titolato la sua edizione “Viva Arte Viva”.  Titolo semplice ma efficace. Titolo alla portata di tutti. Sulle scelte della curatrice  è chiaro che talune potranno essere discutibili o meno, ma nei fatti e nell’insieme della quadreria  quel che si delinea è un buon gioco tra grandi star e  artisti ripescati. E gli italiani, in larga maggioranza, sono tra questi […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>