Glorie di carta. Il disegno degli arazzi Barberini in una grandiosa mostra a Roma-Palazzo Barberini.

1513701169816_GiovanFrancescoRomanelli_LaNativita1513701047598_PietrodaCortona_CostantinoabbattegliIdoli1513701305687_Antonio_Gherardi,_Maffeo_Barberini_bonifica_il_Trasimeno1513702774079_A.-Sacchi,-F.-Gagliardi,-J.-Miel,-Le-celebrazioni-del-centenario-dei-Gesuiti1513701087262_Pietro_da_Cortona,_Ritratto_di_Urbano_VIII,_1627

Le Gallerie Nazionali di Arte Antica di Roma di Palazzo Barberini  dedicano una mostra alla storia dell’arazzeria Barberini, e ha per titolo  “Glorie di carta. Il disegno degli arazzi Barberini” , a cura di Maurizia Cicconi e Michele Di Monte,  aperta fino  al 22 aprile 2018.  All’interno del percorso museale, un’intera sala è stata  dedicata all’allestimento dei cartoni preparatori per le più importanti serie di arazzi realizzate dalla fabbrica impiantata a Roma nel 1627 dalla famiglia Barberini. Per l’occasione il Ritratto di Clemente XIII e Ritratto di Don Abbondio Rezzonico sono stati  prestati alla mostra “Il Tesoro di Antichità. Winckelmann […]

  

Gli affreschi di Craigie Horsfield. Straordinaria mostra a Lugano di un artista visuale fra i più celebrati del nostro tempo.

C.-Horsfield-FIVE-PEONIES-2013Craigie-Horsfield.-Installation-view-at-MASI-Lugano-2017.-Photo-Studio-Pagi-437x420Craigie-Horsfield-Two-Pomegranates-2013-404x420C.-Horsfield-jOY-ESLAVA-CALLE-ARENAL-2008-590x47208. C. Horsfield_PIAZZA DE MARTINO_201605. C. Horsfield_VIA SCARFOGLIO_2016

Il Museo d’arte della Svizzera italiana, in collaborazione con il Centraal Museum di Utrecht, dedica un’ampia esposizione monografica, aperta fino ai primi di   luglio 2017, dal titolo “Of the Deep Present” a Craigie Horsfield (Cambridge 1949), artista britannico che dagli anni Ottanta conduce una straordinaria indagine sulla natura stessa dell’immagine fotografica. Nel suo lavoro ricorrono ritratti, nature morte, nonché momenti di vita quotidiana, riti e tradizioni popolari, temi e generi diversi rappresentati con tecniche innovative che tendono a stemperare i limiti fra le varie discipline artistiche. La fotografia costituisce infatti solo uno dei molteplici tasselli che si sovrappongono nella sua […]

  

Segni e grafie di Riccardo Licata, figura internazionale dell’arte contemporanea, in mostra a Palazzo Te Mantova.

Mi trovo a scrivere della scomparsa di un amico, Riccardo Licata, ottantatreenne, di un grande artista, e di una mostra in suo onore  aperta a Mantova nell’Ala napoleonica del  padiglione ottocentesco di Palazzo Te. E lo ricordo soprattutto per una grande mostra a Palazzo Reale a Torino che mi vide curatore con altri con annesso  convegno prestigioso sulla sua opera.   La musica come guida, il mosaico come sintesi,  la versatilità come strumento: il Movimento Spaziale è una testimonianza vivida della creatività italiana del  Dopoguerra e le opere di Riccardo Licata ne sono l’emblema più caleidoscopico. A pochi mesi dalla scomparsa dell’artista, avvenuta […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019