Abbattuto il Teatro Kombetar a Tirana, preziosa memoria storica del Fascismo. Era il Teatro Nazionale della Capitale e simbolo della cultura albanese. Uno schiaffo all’Italia.

La storia, piaccia o no, non va mai cancellata. Anche le architetture di ogni epoca storica vanno salvaguardate, specie se messe in piedi da illustrissimi architetti. Le ruspe hanno agito su questo edificio, il Teatro Kombetar,  in una  notte  dello scorso maggio 2020, intorno alle cinque del mattino ( per dirla con una poesia di Federico Garcia Lorca) – ne hanno operato la distruzione. Quel capolavoro architettonico non c’è più.  Nell’indifferenza più totale, dettata dalle priorità che affaccendano i nostri pensieri degli ultimi mesi, dal  Covid-19, la fase 1, la fase 2, chiusure e progetti del “nuovo mondo”.  Così, alle […]

  

“Tirana 2030”. Il Consiglio della città albanese ha dato il via al progetto architettonico e paesaggistico di Stefano Boeri.

Si chiama “Tirana 2030” ed è un progetto che guarda al futuro. Il Consiglio Comunale di Tirana l’ha definitivamente approvato. Grande esempio per l’Italia che non progetta, non opera la salvaguardia di  città, paesi,  grandi metropoli, periferie e campagne  e soprattutto non pensa al paesaggio  peninsulare completamente abbandonato.  Si tratta di una sorta di nuovo piano generale per la città, che dopo un secolo -dopo il piano generale di Armando Brasini- apre nuovi orizzonti  per la Capitale albanese, città ancora “senza piazze e senza catasto”. Intervento e progetto messo in opera da Stefano Boeri, architetto ed ex Assessore alla Cultura […]

  

I martiri cristiani albanesi e l’inferno di Enver Hoxha. Il ricordo a 70 anni (gennaio 1947-2017) dalla persecuzione.

Dal 1946 al 1990 – a ridosso della caduta del Muro di Berlino-  l’Albania fu Stato  nazional-comunista, isolazionista, stalinista e anti-revisionista specie nella fase dell’ascesa di Nikita Kruscev al Cremlino, in quanto  quest’ultimo denunciò i crimini di Stalin. La dittatura comunista in Albania ha visto un tiranno che ha avuto nome di Enver  Hoxha (1908-1985), dittatura spietata, che ha gettato un paese nello squallore e nella miseria più profonda, tant’è che tutti ricorderanno che nel porto di  Bari, dopo la caduta del sistema albanese, attraccò una nave carica di migliaia di disperati in cerca di fortuna. Il discorso che a […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>