I martiri cristiani albanesi e l’inferno di Enver Hoxha. Il ricordo a 70 anni (gennaio 1947-2017) dalla persecuzione.

Dal 1946 al 1990 – a ridosso della caduta del Muro di Berlino-  l’Albania fu Stato  nazional-comunista, isolazionista, stalinista e anti-revisionista specie nella fase dell’ascesa di Nikita Kruscev al Cremlino, in quanto  quest’ultimo denunciò i crimini di Stalin. La dittatura comunista in Albania ha visto un tiranno che ha avuto nome di Enver  Hoxha (1908-1985), dittatura spietata, che ha gettato un paese nello squallore e nella miseria più profonda, tant’è che tutti ricorderanno che nel porto di  Bari, dopo la caduta del sistema albanese, attraccò una nave carica di migliaia di disperati in cerca di fortuna. Il discorso che a […]

  

L’Arabia Saudita uccide la cultura. L’artista Asrhaf Fayadh, condannato alla pena di morte per apostasia e diffusione dell’ateismo.

Aveva partecipato alla Biennale di Venezia nel 2013, con il progetto “Rhizoma” curato insieme a Sara Raza. Il messaggio forte era parlare e far prendere coscienza di una nuova consapevolezza da parte della nuova generazione di artisti sauditi, per creare un forte messaggio indipendente. Stiamo parlando di Asrhaf Fayadh, palestinese, 35 anni, in carcere proprio in Arabia Saudita, e condannato alla pena di morte per apostasia e diffusione dell’ateismo ( sentenza del 25 novembre 2015). Nessun avvocato pronto a difenderlo nel paese dell’islam sunnita, ma solo un testimone ad accusarlo di averlo sentito imprecare Dio, Maometto e l’Arabia, e anche […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>