Il Cantico di pietra di Franco Di Pede allo Studio Arti Visive di Matera

In occasione della visita pastorale di Sua Santità Papa Francesco a Matera il 25 settembre 2022, a conclusione del XXVII Congresso Eucaristico Nazionale, Arti Visive Gallery propone una mostra ispirata alle Laudes Creaturarum di san Francesco d’Assisi. Dodici opere in tufo su tela di Franco Di Pede, contenute in un volume dedicato a papa Francesco, pubblicato nel 2013, dal titolo “Cantico di Pietra” con presentazione di Franco Cardini (Edizione Studio Arti Visive). Il catalogo fu donato a papa Francesco, attraverso la Segreteria di Stato, nell’ottobre del 2013 in occasione di un’udienza generale cui partecipò un gruppo di famiglie materane. Scrive Cardini: […]

  

Franco Di Pede e il respiro del territorio. L’artista intellettuale del Sud in mostra con carte e geometrie al Plus Florence di Firenze.

Nel contesto italiano della variante intimistica della land art, il lavoro scultureo di Franco Di Pede che muove dal tufo materano, trova sul versante delle installazioni, delle carte e dei dipinti, la testimonianza di un’esperienza diretta, di un paesaggio naturale primordiale, geometrico, mediante tracce estetiche. E’ così che “il respiro del territorio” come si titola la mostra personale in corso nel progetto “Scenari” da noi curato al Plus Florence di Firenze, sviluppa nel recente lavoro di Franco Di Pede un sentimento romantico della natura vissuto in prima persona, privo di soggettivismo e attentamente controllato sul piano formale, trova la formulazione […]

  

Matera tra memoria e speranza. Cinquanta opere beneaugurali allo Studio Arti Visive nella città dei Sassi.

A partire dal mese di marzo 2020 anche Arti Visive Gallery ha sospeso ogni attività nel proprio spazio espositivo, aderendo alle disposizioni governative emanate per il contenimento della pandemia da SARS-CoV-2 e ritenendo opportuno che anche l’arte e gli artisti dovessero fermarsi osservando un periodo di silenzio. Nelle settimane successive, tuttavia, si è fatta pian piano largo la consapevolezza che il momento di particolare difficoltà che stavamo vivendo dovesse essere affrontato non con rassegnazione e abbandono, ma con coraggio, responsabilità e fiducia. Abbiamo pensato che il tempo di lockdown che ci era stato imposto poteva e doveva essere vissuto come […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>