Il Futurismo di Tullio Crali alla Estorick di Londra. L’aeropittura con lui dominò la ricerca futurista degli anni ’30.

Per Tullio Crali (1910-2000) il Futurismo non era solo un  movimento  di pittura, ma un atteggiamento nei confronti della vita stessa. Riflettendo l’entusiasmo del movimento per il mondo moderno, le sue immagini hanno abbracciato la tecnologia e le macchine come importanti fonti di ispirazione creativa. Tuttavia, con la sua particolare attenzione a “l’immenso dramma visivo e sensoriale del volo”, il lavoro di Crali è strettamente associato al genere di “aeropittura”, che ha dominato la ricerca futurista negli anni ’30. Per il pittore Tullio Crali il futurismo non era solo una scuola di pittura, ma uno stile di vita. “Noi aeropoeti […]

  

Giorgio de Chirico, eccellenza italiana, in una mostra a Londra di grande suggestione. Con lui rivive il mito, il mistero e la scultura metafisica.

Grande personalità quella di Giorgio de Chirico (Volo-Grecia 1888 – Roma 1978) che a Parigi con Apollinaire, Jacobs e Picasso ha vissuto la svolta avanguardista, e poi a Monaco il vagheggiamento dell’antichità ellenica e una certa influenza filosofica attinta nelle opere di Nietzsche e soprattutto in quell’Ecce Homo, dove era stata evocata l’intensa suggestione delle città italiane nella luce silente dei pomeriggi autunnali. A Londra l’opera visionaria di Giorgio de Chirico (1888-1978) è in mostra alla Estorick Collection of Modern Italian Art con il titolo“GIORGIO DE CHIRICO. Myth and Mystery”. L’inquietante  immaginario “metafisico” di De Chirico  con le sue prospettive […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>