“Puttane”, il libro di Maria Giovanna Maglie è un viaggio-inchiesta che affronta il sesso a pagamento al tempo del Covid -19.

“Puttane”, il libro di Maria Giovanna Maglie è il libro dell’anno, tra storia e sociologia, che fa la radiografia  del sesso a pagamento, e della prostituzione al tempo del Covid.  Vendite da capogiro in libreria per questo libro che fa il punto sull’Italia e gli italiani. E si traccia la storia della prostituzione dai bordelli sumeri, a Santa Teodora; da internet, fino al Covid-19. Splendido, storico e chiaro “Puttane il mestiere più antico del mondo ai tempi di internet e del Covid” di Maria Giovanna,  Edizioni Piemme, pp. 224,  Euro 17,50, in uscita 27 ottobre 2020. Ecco come lo presenta […]

  

Il fanatismo politico di Papa Bergoglio. E’ chiaro, si è “oltre l’interferenza”, pare il governo Conte – Bergoglio -Casalino.

Beh, vi dirò che sono un po’ stanco di vedere nei telegiornali  sulla TV nazionale, tutti i giorni, ripeto tutti i giorni,  Papa Bergoglio dire la sua, come  fosse lui, l’argentino, il Presidente della Repubblica Italiana. Non se ne può più.  E se ha stancato me cattolico fervente, figurarsi i non credenti. Nell’ultima omelia Papa Francesco – di ieri 2 maggio 2020-  ha pregato per i governanti di tutto il mondo, che hanno la responsabilità di prendersi cura dei popoli. In particolare, Bergoglio ha affermato che nei momenti di crisi bisogna essere molto fermi e perseveranti nella convinzione di fede, […]

  

Inizia la spallata al Governo Conte. Gli italiani in pista nelle regioni dove si vota. In Umbria finalmente si volta pagina con la Lega, Salvini e il centrodestra unito.

Conte non può essere finito perché non è mai cominciato. O meglio è finito perché non è mai cominciato.  Mi ricorda il pupazzo Provolino di Raffaele Pisu se non fosse che quello aveva più personalità. Oggi poi, lui presidente del Consiglio, sentendosi papa e  primus inter pares, era in Umbria a far campagna elettorale, anche se in questi giorni ha snobbato  la vicenda dicendo che: “Una popolazione pari alla provincia di Lecce non può cambiare le sorti del governo”.  Parole inaudite, e offesa a tutti  gli abitanti della provincia di Lecce, compreso me che ho casata e origini nel Capo […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>