Vilipendio al Tricolore. Il Museion di Bolzano e l’artista Filippo Berta denunciati in Procura per vilipendio alla bandiera italiana. Uno sfregio all’identità nazionale.

Nell’arte contemporanea ci sono artisti, anzi sedicenti artisti,  che si danno delle arie solo perchè sbeffeggiano in modo improprio  miti e santi, per non dire Cristo e la Bandiera della propria patria. In realtà i lavori di questi non hanno nulla a che fare con l’arte vera. Beh, qualche nome che mi viene subito in mente per il passato, Giuseppe Veneziano che giocherella con Cristo in Croce e la  Santissima Vergine Maria e arrivò persino a realizzare il ritratto di Oriana Fallaci decapitata dall’Islam. Cose oscene per non dire pessime; niente arte. Adesso è la volta  di un certo Filippo […]

  

A Bolzano i migranti fanno uso gratis del web, e il Museion è diventato un ostello.

                                       A tutti i visitatori di un Museo italiano specie quelli di arte contemporanea, sarà capitato di usare le stanze web. Eppoi non è bello notare che quando si entra al museo la connessione web è libera? O capita ancora che sia libera anche alla caffetteria, o giù di lì. Al Museion di Bolzano la rete, appartenente all’Università, era esattamente così, tanto che si poteva “prendere” anche nel piccolo slargo antistante l’entrata, e lungo il perimetro. Ora non sarà più così, perché la direzione ha deciso di abbassare la potenza della rete (in occasione di una ridisposizione dei servizi e […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>