Omaggio a Guido La Regina. Una significativa mostra a Napoli in Castel Sant’Elmo lo incornicia tra i grandi dell’arte italiana.

Mostra-Omaggio-Guido-La-Regina38547OmaggioAVenturiGuidoLaReginaGuidoLaRegina.VeleStudioN.21950GuidoLaRegina.LaCitt1952

A Napoli-Castel Sant’Elmo, nella chiesa di Sant’Erasmo sulla Piazza d’armi, fino al 6 giugno 2018 è il caso di non perdersi  la mostra “Omaggio a Guido La Regina. Colori e geometrie mediterranee“, promossa dal Polo museale della Campania, curata da Anna Imponente, direttore del Polo museale, Anna Maria Romano, direttore del Castello e Simonetta Baroni, storico dell’arte; realizzata in collaborazione con l’associazione Amici di Capodimonte. L’esposizione, scrive Anna Imponente “…è la prima retrospettiva dedicata all’artista nella sua città natale, non ambisce ad essere esaustiva ma per grandi temi esemplificativa e accenna infatti alla sua formazione giovanile napoletana… Si passa poi […]

  

L’astrazione di Guido Strazza in mostra alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma.

173903195-a7dc05e2-252b-41e9-a9c8-87c96e68ac5519f2fb9518fbc8153abc5c5c41119f6fa67cb7541486461193470_01_1953_Paracas1486461306720_05_1972_Ricercare_Nacar1486461216910_02_1953_y_los_perros_ladran_en_las_noches1486461242232_03_1966_Segni_e_trame

Alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma  è stata   inaugurata la mostra antologica di Guido Strazza (Santa Fiora, Grosseto, 1922), a cura di Giuseppe Appella. “Sono un vecchio pittore con una storia lunga alle spalle, perciò questa antologica servirà a ricostruire la mia vita artistica”, ci ha confidato  Guido Strazza. Quest’artista alto, elegantissimo, capelli folti e bianchi, a oltre novant’anni ricorda che il padre lo voleva ingegnere – si è laureato nel 1948 – ma, conferma, “ho poi preferito concentrarmi esclusivamente sulla mia vocazione d’artista”. Intellettuale impegnato, Strazza ha ricoperto diversi incarichi, tra cui la direzione dell’Accademia di […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2020