Il Natale nell’arte e nella letteratura. Icone e testi tra storia, fede e bellezza.

The Nativity, Arena Chapel, GiottonativityPiero_della_Francesca_041Botticelli,%20Mystical%20Nativity,%201500_previewgiorgione-adorazione-dei-pastoritiziano800px-Michelangelo_Merisi_da_Caravaggio_-_Nativity_with_St_Francis_and_St_Lawrence_-_WGA04193rubens31-Previatilorenzo%20lotto

Il fior fiore dell’arte nelle opere di eccelsi maestri che hanno dipinto e celebrato il Natale,  la festa più significativa della storia della chiesa per la nascita di Cristo Salvatore del mondo.  Giotto, Beato Angelico, Giorgione, Tiziano, Pieter Paul Rubens,  Caravaggio, Botticelli, Piero della Francesca, Gaetano Previati, Lorenzo Lotto  sono alcune figure eccellenti di artisti  che hanno  raccontato il Natale attraverso l’arte.  La storia dell’umanità è segnata dalla nascita di Cristo. Il Natale per i cristiani di tutto il mondo ricorda quel giorno di oltre duemila anni fa che ha cambiato per sempre la storia dell’umanità.L’immagine di Gesù bambino, accudito […]

  

La Resurrezione di Piero Della Francesca e la seduzione della prospettiva. In occasione della Pasqua al Museo Civico di Sansepolcro, ecco il Piero pittore e matematico.

IMG_5837IMG_5820IMG_1599IMG_1607IMG_16046- modello per studio di prospettiva(1)IMG_1590IMG_5817IMG_15925- modello per studio di prospettivaIMG_1603IMG_1605

In concomitanza con la presentazione dei restauri della Resurrezione di Piero della Francesca, presso il Museo Civico di Sansepolcro, è aperta la mostra “Piero Della Francesca. La seduzione della prospettiva”. L’esposizione, curata da Filippo Camerota e Francesco P. Di Teodoro, e promossa dal Comune di Sansepolcro, è un progetto del Museo Galileo di Firenze con la collaborazione della Fondazione Palazzo Magnani di Reggio Emilia ed è organizzata da Opera Laboratori Fiorentini.   Per Mauro Cornioli, Sindaco di Sansepolcro: “E’ un gran privilegio poter rappresentare l’amministrazione comunale di Sansepolcro quando è svelato al mondo, dopo lunghi anni di restauro, il vero colore di […]

  

La Galleria Nazionale dell’Umbria compie cento anni (1918-2018). Ora tutta l’Umbria è in mostra a Perugia.

Antonio da Fabriano, Crocifisso. 1452 tempera dipintaMadonna con il Bambino e San Giovanni Battista, Scuola peruginesco-pintoricchiesca, prima metà del sec. XVI, tempera su tavolaGentile da Fabriano. 1420-23. tempera su tavolaAnonimo del XV secolo, San Sebastiano. Legno di pioppo dipinto a tempera, XV secolo.Ottaviano Nelli, Madonna con Bambino, Trinita', santi, Cherubini. 1403. Tempera su tavola04, fine del restauro- ph. S. BelluGonfalone di Corciano, Bendetto Bonfigli, 1472. tempera su telaPietro Perugino, San Girolamo. 1470-80, affresco staccato

L’esposizione ripropone, attraverso 130 opere di autori quali Arnolfo di Cambio, Gentile da Fabriano, Niccolò di Liberatore, Benozzo Gozzoli, Pintoricchio e Perugino, la sorprendente ricchezza di forme d’arte che fiorirono in Umbria tra Medioevo e Rinascimento. Nel 2018 si celebrano i cento anni della Galleria Nazionale dell’Umbria, uno dei più importanti musei d’Italia – fondato il 17 gennaio 1918 – che vanta una straordinaria collezione di capolavori di artisti come Duccio, Beato Angelico, Piero della Francesca, Pintoricchio, Perugino e Pietro da Cortona. Molte sono le iniziative in programma per celebrare l’evento, pensate per promuovere e valorizzare l’arte della regione, con […]

  

La Madonna della Misericordia, capolavoro di Piero della Francesca, è a Milano in Palazzo Marino come regalo natalizio per i milanesi.

43643-PIERO_Madonna_della_MisericordiaMindexindex1

Il tradizionale regalo natalizio che il Comune di Milano offre ogni anno a cittadini e turisti nel periodo delle festività, nel 2016 ha portato nella Sala Alessi di Palazzo Marino la “Madonna della Misericordia” di Piero della Francesca. Il capolavoro rinascimentale, che costituisce il nucleo centrale del  polittico custodito al Museo Civico di San Sepolcro  è  posto al centro anche di un ideale percorso che raggiunge la Pinacoteca di Brera, dove si può ammirare la “Sacra Conversazione”. La vicinanza delle due opere permette di comprendere meglio la portata rivoluzionaria di una ricerca orientata ad esplorare espressivamente lo spazio con geometrie e […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019