Ostia antica, da nuovi scavi preziosi indizi sulla vita nell’età imperiale

Nuovi frammenti archeologici di oggetti utilizzati nella vita imperiale e legati ai rituali del culto emergono dagli scavi nell’Area Sacra del Parco archeologico di Ostia antica. Ha detto il Ministro Sangiuliano: “Complimenti a chi sta lavorando per riportare alla luce testimonianze importanti”. La scoperta, dopo il recupero di due frammenti dei Fasti Ostienses venuti alla luce l’anno scorso, è avvenuta nel corso di un recente intervento, attuato con fondi CIPE, e finalizzato alla risistemazione generale dell’area per la sua prossima riapertura al pubblico con il restauro dei templi e il ripristino delle canalizzazioni che garantivano lo smaltimento delle acque meteoriche. […]

  

Una nuova Scala di grandezza. Presentate le attività 2024-2025 della Fondazione Antico Ospedale Santa Maria della Scala a Siena

Presentate le attività e la programmazione 2024-2025 della Fondazione Antico Ospedale Santa Maria della Scala. “Siamo arrivati finalmente a presentare un progetto formato e definito per il valore artistico e culturale di questa città” – esordisce il Sindaco di Siena Nicoletta Fabio alla conferenza stampa per il rilancio della Fondazione Santa Maria della Scala. Un evento di rilievo è parso subito fin quando il Sindaco ha invitato dunque i presenti ad ascoltare “la nostra idea di museo, sapientemente e con coraggio, costruita dal presidente Cristiano Leone, dalla direttrice Chiara Valdambrini e dal CdA della Fondazione tutto”. Oltre all’importanza della conservazione […]

  

L’ultimo ritratto di Giuseppe Mazzini. Il capolavoro di Silvestro Lega in mostra al Vittoriano a Roma

Roma, giugno 2024 – Il VIVE – Vittoriano e Palazzo Venezia, diretto da Edith Gabrielli, ha acceso le luci sulla mostra “L’ultimo ritratto: Mazzini e Lega, storie parallele del Risorgimento”, in corso fino al prossimo 8 settembre a Roma, presso la Sala Zanardelli del Vittoriano. Al centro del progetto espositivo Gli ultimi momenti di Giuseppe Mazzini di Silvestro Lega, un dipinto di straordinaria intensità, oltre che di assoluto rilievo artistico, in cui il Padre della Patria viene ritratto qualche ora prima della morte in tutta la sua fragile e composta umanità, ribadendo il ruolo centrale della pittura nel processo di […]

  

Pompei, scavi nella Regio IX rivelano un sacrario con pareti blu

Giorni fa, esattamente il 3 giugno 2024, il Ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, si è recato al Parco archeologico di Pompei per una visita ai nuovi cantieri di scavo. Accompagnato dal direttore Gabriel Zuchtriegel e dai funzionari del Parco, il Ministro ha visitato l’insula dei Casti amanti, di recente aperta al pubblico, e la Regio IX da cui proviene l’ambiente scavato nell’area centrale della città antica, dipinto in blu e interpretabile come un Sacrarium. “Pompei non smette di stupire, è uno scrigno di tesori in parte ancora inesplorato. È per questo motivo che abbiamo finanziato i nuovi scavi e stiamo lavorando per mantenere elevata […]

  

Giovanni Gentile tra i più celebri filosofi europei del Novecento vive con una mostra all’Istituto Centrale per la Grafica a Roma

“Giovanni Gentile è stato riconosciuto da autorevoli studiosi uno tra i più importanti filosofi europei del Novecento, insieme a Benedetto Croce. La sua è un’elaborazione teorica che offre ancora oggi spunti, dal richiamo al Risorgimento oppure come quando nel saggio postumo ‘Genesi e struttura della società italiana’ individuò il valore della comunità. La stessa scelta del titolo indica una visione: ‘Scendere per strada’ è un motto che lo stesso Gentile adoperò per esortare gli intellettuali a proporre la cultura tra la gente”. Lo ha detto il Ministro della Cultura, visitando la mostra “SCENDERE PER STRADA. Giovanni Gentile tra cultura, istituzioni […]

  

Capolavori e Protagonisti dell’Espressionismo Italiano alla Galleria d’ Arte Moderna di Roma

Promossa da Roma Capitale, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, in collaborazione con Collezione Giuseppe Iannaccone. In mostra una selezione delle opere della collezione Iannaccone di Milano relative alla linea espressionista dell’arte italiana tra gli anni Trenta e Cinquanta – dalla Scuola Romana al gruppo Corrente. Tornare a parlare di estetica dell’Espressionismo italiano è un modo per tornare ad analizzare un linguaggio artistico che si è andato confrontando con il mondo figurativo degli anni fra le due guerre. In vista della celebrazione del centenario della Galleria d’Arte Moderna (1925-2025) la Sovrintendenza Capitolina propone ai visitatori un progetto espositivo esclusivo che intende […]

  

La statunitense Marcia Hafif e la Roma degli anni Sessanta.

Il MACRO – Museo di Arte Contemporanea di Roma dedica una retrospettiva alla pittrice statunitense Marcia Hafif (Pomona, 1929 – Laguna Beach, 2018), raccontando il suo rapporto con Roma, e con la sua comunità artistica, attraverso opere realizzate durante il suo lungo soggiorno nella città. Hafif giunge in Italia nel 1961 tramite un viaggio di ricerca a Firenze, per poi arrivare a Roma dove rimane fino al 1969. Grazie a un approccio dichiaratamente naïve sia nei confronti della città che della sua tradizione storico artistica, Hafif riesce a emanciparsi da alcune delle influenze e costrizioni che aveva avvertito in California, proseguendo con rinnovata libertà […]

  

Rosa Genoni artefice del Made in Italy. La storia tra vita moda e arte a Palazzo Zuckermann a Padova

Con la sua raccolta di arte tessile, Palazzo Zuckermann a Padova  è la sede ideale per ospitare una mostra dedicata a Rosa Genoni (1867-1954), eclettica figura di “stilista”, insegnante, giornalista e attivista politica, considerata la vera ideatrice della moda Made in Italy. Nel corso della sua vita la Genoni ha infatti combattuto una battaglia per l’affermazione di una moda italiana che prendesse spunto dalla cultura storico-artistica nazionale e fosse organizzata intorno a una filiera produttiva autonoma basata sulle realtà artigianali del territorio. I suoi modelli più celebri traggono spunto da alcuni dei capolavori della storia dell’arte italiana, tra cui gli affreschi […]

  

Il fuori registro di Luca Pancrazzi alla Rizzuto Gallery di Palermo

RizzutoGallery  presenta la mostra personale di Luca Pancrazzi (Figline Valdarno, Firenze, 1961. Vive e lavora a Milano) dal titolo “Meditabondi, barcamenanti, fuori registro e buchi bianchi”. “Questa mostra è esplicativa della pratica e del campo d’azione dell’artista che vuole sottrarre all’interpretazione dello sguardo e alla dittatura della ragione l’opera per portarla ad essere protagonista di test quantistici dove gli obbiettivi sono simultanei e la costituzione del quadro è il risultato di più incidenti di percorso calcolati e non.” La mostra è visitabile fino al 22 giugno, dal martedì al sabato, dalle 16 alle 20. “La materia si assottiglia sempre più e subisce dei leggeri […]

  

Tullio Crali. Una vita per il Futurismo. La mostra al Museo Monastero di Santa Chiara di Gorizia

Fino al 29 Settembre 2024 si svolge, presso il monastero di Santa Chiara di Gorizia, la mostra dal titolo “Tullio Crali. Una vita per il  Futurismo”,  interamente dedicata a Tullio Crali (Igalo, Dalmazia, 1910 – Milano 2000), uno dei protagonisti del secondo futurismo e tra i massimi esponenti dell’aeropittura.   “Era come un bambino di 80 anni innamorato del volo, di cui non perdeva mai occasione di parlare in qualsiasi conversazione. Il suo quadro più famoso, In tuffo sulla città, venne fuori in una settimana, come dipinto a colpi di adrenalina, in seguito a una specie di esercitazione illegale che insieme ai suoi compagni di volo […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2024
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>