“Senza educazione”. La scuola di Renzi va a rotoli. Italia senza futuro.

Ho letto il libro con attenzione, con spirito critico e con desiderio di vivere la cultura e la scuola italiana e l’Università così come le ho vissute dal di dentro per decenni. Il libro in questione è “Senza educazione” di Adolfo Scotto di Luzio ( Il Mulino, ottobre 2015) docente di Storia della Pedagogia nell’Università di Bergamo. In poco più di 130 pagine l’illustre collega ha segnato il De Profundis alla “Buona Scuola” di Renzi, a quella strampalata riforma che il Presidente del Consiglio toscano pensa di aver varato con buona pax del Partito Democratico. Basterebbe leggere i titoli dei […]

  

Ministro dell’Istruzione, licenzi i presidi incapaci. Buona parte sono rovina e dannazione dell’istruzione in Italia.

La misura è colma. Il caso della scuola elementare di Rozzano che ha portato alla ribalta il preside reggente Marco Parma per aver vietato il “Concerto di Natale” e rimosso i crocefissi dalle aule è segno e segnale di non sufficiente capacità direzionale; la festa di Natale trasformata in “Festa dell’Inverno” (posticipata a fine gennaio) e la classica melodia “tu scendi dalle stelle” sostituita da filastrocche di Gianni Rodari. Questo preside sa cos’è la cultura? Altro che imporre la laicità nelle scuole, a suo dire. Questo signor Parma apprendiamo essersi dimesso da reggente dell’istituto statale Garofani, ma conta poco, deve […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>