Enzo Cucchi. Cinquant’anni di grafica artistica in mostra allo Spazio Officina di Chiasso.

Inaugurata allo Spazio Officina di Chiasso la mostra “Enzo Cucchi, cinquant’anni di grafica artistica”.  Sono appena tornato dall’aver visitato la mostra  e mi pare che  il mondo complessivo di Cucchi continua a stupire e a far ringiovanire per le tematiche fresche  e intrise di stupore fanciullesco. Per la prima volta la mostra ripercorre cinquant’anni di attività grafica del più visionario tra gli artisti del movimento della Transavanguardia, attraverso ben 180 libri d’artista, acqueforti, litografie, serigrafie e disegni, fra cui quelli che decorano la “Chiesa Santa Maria degli Angeli” progettata da Mario Botta sul Monte Tamaro. Nell’abside della chiesa Cucchi(Morro d’Alba […]

  

“Fogli barocchi. Disegni bolognesi tra ‘600 e ‘700”. A Bologna la Galleria Maurizio Nobile presenta sia disegni celebri che inediti preziosi.

 vedere questa mostra tutta legata al disegno è cosa illuminante, preziosa e storica certo, ma se ne esce con un accertamento della bellezza da far tremare i polsi. Con l’arrivo dell’autunno la Galleria Maurizio Nobile di Bologna celebra l’arte bolognese con una mostra dedicata al disegno, dal tritolo “Fogli Barocchi. Disegni bolognesi tra Seicento e Settecento”. La mostra è a cura di Marco Riccòmini e si apre sabato 5 novembre in via Santo Stefano 19/a, nella sede bolognese della galleria, rimanendo aperta fino al 23 dicembre 2016. Ripercorrendo la felice stagione del disegno del Barocco bolognese, la mostra presenta una […]

  

“Solo Italia”. Architettura e paesaggio culturale, disegni dal Settecento ad oggi in mostra a Roma.Uno spettacolo emozionante.

Il Grand Tour era un lungo viaggio nell’ Europa continentale effettuato dai ricchi giovani dell’aristocrazia europea a partire dal XVIII secolo e destinato a perfezionare il loro sapere con partenza e arrivo in una medesima città. Questo viaggio poteva durare da pochi mesi fino a svariati anni. Lo svolgersi del viaggio e la comune meta e destinazione finale era l’ Italia. Quanti viaggi siano stati fatti in Italia da intellettuali, artisti, scrittori, musicisti, storici dell’arte e archeologi lo hanno detto già le cronache. Per tutti c’era “Solo Italia”. Ed è questo il titolo della mostra in questione, di quanti mossi […]

  

Preziose carte di Giancarlo Marchese, scultore della “Scuola di Milano”, in mostra all’Università Bocconi di Milano.

La mostra  di Giancarlo Marchese(Parma 1931- Milano 2013) appena conclusa all’Università Bocconi  ha messo in evidenza lavori su carta  che io preferisco chiamare “appunti”, tracce guida, anche se debitamente compiuti e ben realizzati, e -dunque- capaci di farsi leggere “apparizioni”, scoperte, lacerti di linee ,forme e colori. Queste carte, primi “spleen” di creatività che Marchese, illustre docente di scultura all’Accademia di  Brera, eppoi scultore di chiara fama,  ha subito fermato, e taluni poi tradotti e realizzati in scultura, manifestano già la armonia dello spazio  raccontato e la luce, anzi quelle lance di luce che circolano liberamente fra le forme tutte, […]

  

La luna di latte di Camille Henrot in mostra al Madre di Napoli.

Al museo MADRE  di Napoli è una vera e propria illuminazione la mostra di Camille Henrot (Parigi, 1978, Leone d’argento alla 55 Biennale di Venezia) dal titolo “ Luna di latte” (Sala delle Colonne, primo piano). La mostra, a cura di Cloé Perrone, esplora il significato culturale e simbolico del lunedì, il “giorno della luna”, reinterpretando il lato oscuro della notte a cui esso è tradizionalmente connesso, in un preludio di prolifica e fantastica invenzione, che l’artista decide di condividere con il pubblico. La luna, con il suo perenne moto, da sempre influenza il nostro pianeta, noi, i nostri umori, il nostro immaginario e la nostra […]

  

Markus Vallazza celebrato da Merano Arte. Il geniale disegnatore e incisore messo a fuoco da una retrospettiva per il suo ottantesimo compleanno.

Merano Arte (Merano-BZ- Cassa di Risparmio) celebra Markus Vallazza, geniale disegnatore e incisore, con un’ampia retrospettiva realizzata in occasione del suo ottantesimo compleanno, visitabile fino al 4 settembre 2016. Vi confesso che visitata la mostra  mi son detto: “ ma questo è un genio dell’arte e del disegno del Novecento”. In realtà Markus Vallazza  non è l’artista puro, quello che  conosce solo tecniche, segno e colore;  il suo mondo è carico di cultura come pochi nell’arte hanno avuto, letture, reminiscenze, letterature europee, poesia, teatro, narrativa,ecc.  L’esposizione, curata da Günther Oberhollenzer, omaggia un importante autore mettendo a fuoco il ruolo fondamentale […]

  

Disegni del Pordenone all’Ambrosiana di Milano. Capolavori di uno dei massimi pittori del Rinascimento dell’Italia settentrionale.

La  Pinacoteca Ambrosiana di Milano presenta al pubblico uno dei suoi preziosi tesori. Fino al 29 maggio, viene esposto il corpus grafico integrale di Giovanni Antonio de Sacchis, detto il Pordenone (1483/84-1539), posseduto dall’istituzione milanese. La mostra  propone venti disegni dell’artista, la maggior parte dei quali appartenenti alla categoria dei ‘Primi pensieri’, ovvero velocissimi appunti per fissare un’idea o una posa. La rassegna consente di entrare nel cuore del laboratorio di un grande pittore del nostro Cinquecento che è stato anche un prolifico disegnatore.               Il Pordenone (Pordenone 1483/84 circa – Ferrara 1539) è […]

  

Francesco Hayez a Brera. Capolavori mai visti riportati in luce.

Per la prima volta Brera ha messo in mostra parte dell’eredità di un artista che, fra esposizioni e scuola, ha trascorso 60 anni della sua vita dentro le mura del palazzo e alla cui presenza deve gran parte della sua identità storica. La mostra, allestita nella splendida Sala Napoleonica,ha inteso ricostruire,in modo rigoroso, il metodo e il luogo del lavoro di Francesco Hayez professore per molti anni all’Accademia di Brera, luogo simbolo dell’eredità del grande pittore che qui per sessant’anni, dal 1822 al 1882, ha vissuto e insegnato. Quindi il problema è stato rievocare una presenza fisica attraverso i luoghi […]

  

Il Novecento in cinquanta opere su carta. Una mostra a Milano in una galleria di punta(Costantini Art Gallery) presenta una collezione agli amatori del settore.

Mostra di certificato valore storico-artistico quella in corso alla Costantini Art Gallery di Milano (Via Crema, 8)che presenta una raccolta di cinquanta opere cartacee, una sola collezione di artisti internazionali che hanno militato nelle principali avanguardie dell’inizio del XX secolo. La mostra ha per titolo “Memorie cartacee in raccolta”, e trattasi della dispersione di una collezione messa in piedi con gusto, passione e storia. Fogli preziosi, taluni disegni finiti, altri appunti, ma di non minore valore, che datano dal 1914 al 1956 e spaziano tra le ricerche espressioniste, futuriste, cubiste, astratte, suprematiste, costruttiviste e post-impressioniste. Non è e non vuole […]

  

Cinque secoli di disegni antichi alla Salomon di Milano. Da Gaudenzio Ferrari a Giovanni Fattori.

C’è un mercato straniero che da sempre guarda  alla pittura e alla grafica antica,  da noi qui in Italia la “Salomon” di Milano da oltre sessant’anni  investe in grandi risorse e in un magazzino  veramente unico, tanto da squadernare oggi in mostra disegni di straordinaria qualità, che spaziano attraverso cinque secoli, dal Cinquecento ai primi del Novecento. Offerta formidabile per un collezionismo che intende avere opere di eccezionale livello, di significativo valore storico e di sicuro investimento.  Un rarissimo gruppo di fogli è di area piemontese con Gaudenzio Ferrari(1480-1546), Gerolamo Giovanone(1490-1555), Bernardino Lanino(1512-1583) e di Domenico Fetti (1589-1623)  persino il […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>