È il cielo che mi guarda o sono io ad essere guardato dal cielo? scrive Omar Galliani nell’ultima frase della sua breve riflessione scritta in occasione della presentazione dell’autoritratto che  l’artista, nato a Montecchio Emilia, ha voluto donare alla straordinaria collezione, la più grande del mondo nel suo genere, di autoritratti delle Gallerie degli Uffizi. Collezione iniziata dal cardinal Leopoldo e proseguita da gran parte dei Medici e dai Lorena fino ai nostri giorni. È una frase inconsueta, costruita in maniera sorprendente. Ma non vuol dire la stessa cosa, verrebbe da chiedersi? No, dalla penna di un artista da sempre […]