La Cultura in Italia perde colpi nel 2015. Dati Istat allarmanti svelano la mancanza di attenzione e programmazione del Governo Renzi.

Avviso per i capitani della nave Italia, ovvero presidente del Consiglio, Ministri, Sottosegretari, Deputati e Senatori. Il nostro Paese è affetto da numerosi ritardi in molti campi: economici, istituzionali, ambientali, logistici, viabilistici; ma quello che risulta essere il ritardo maggiormente devastante è quello culturale. Se andiamo a vedere le cifre sul livello di scolarità, lettura di quotidiani, riviste, libri e partecipazione a mostre e convegni, c’ è da mettersi le mani nei capelli e forse, è da queste cifre che possiamo comprendere le ragioni legate al perché stentiamo a rilanciare il nostro Paese. Badate bene che nel censimento generale del […]

  

In agonia la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze. Fondi e personale inesistenti. Completo disinteresse del Ministro dei Beni Culturali Franceschini.

“Si informano i gentili utenti che, a causa della continua diminuzione di personale che non consente il regolare svolgimento del servizio, da lunedì 31 agosto 2015 fino all’arrivo dei giovani del Servizio Civile Regionale, previsto per il mese di ottobre, la distribuzione del materiale moderno a stampa sarà effettuata secondo il seguente orario … Ci scusiamo per il disagio, causato indipendentemente dalla nostra volontà». Questo avviso al pubblico – stampato su un foglio che reca lo stemma della Repubblica e quello del Ministero per i Beni culturali è il benservito che studiosi e studenti hanno ricevuto dalla Biblioteca Nazionale Centrale […]

  

Salviamo la Lingua Italiana. Cancelliamo i forestierismi. Facciamo partire una crociata in difesa della nostra lingua.

Dobbiamo urlare tutti che in Italia, nella nostra nazione e nei nostri confini, vogliamo parlare italiano e solo italiano. Salviamo la Lingua Italiana. Non ci aiuta neppure il Presidente del Consiglio Matteo Renzi con il suo uso di “Jobs Act”, quando avrebbe potuto dire “Riforma del Lavoro”. Mettiamo al bando i forestierismi, le parole straniere. Non ci portano nulla. E poi sono orribili. C’ è da ricordare con rincrescimento la politica linguistica del Fascismo, e al bando conseguenziale che vi fu delle parole straniere (basti ricordare le insegne dei negozi). Oggi molte parole inglesi, ma anche francesi, potrebbero essere comodamente […]

  

Il sito “VeryBello” voluto dal Ministro Franceschini per l’Expo 2015, già inservibile, costa 5 milioni di euro.

    Al Ministero dei Beni Culturali a Roma i dirigenti se la ridono. Franceschini ha fatto piombare il Ministero da lui diretto nel ridicolo, perchè già il nome del sito per l’Expo è ridicolo. “VeryBello” è per caso la marca di un profilattico? No, dovrebbe essere un sito culturale e di servizio ai milioni (?) di turisti che visiteranno l’Italia durante Expo. Non siamo riusciti a sapere il nome e il cognome del copy che ha scelto un nome simile. E del funzionario che ha detto “okkay”. Il sito è stato presentato dal ministro Franceschini assieme al ministro Martina e […]

  

Cattiva gestione della cultura e spreco di soldi pubblici. Un esempio? Il museo dei bronzi di Riace a Reggio Calabria.

Dopo le polemiche sollevate sullo spostamento dei bronzi di Riace dal Museo archeologico  nazionale di Reggio Calabria a Milano per l’Expo, ovvero spostamento sì o spostamento no, mi sono detto che   occorreva approfondire l’argomento e testare favorevoli e contrari.  E lo dico subito, sono  per la linea del collega Sgarbi che vuole   i bronzi a Milano. I Bronzi di Riace ha detto Sgarbi  “sono un bene dello Stato e non della Calabria, tanto meno del Comune di Reggio Calabria, quindi non vedo perché non dovrebbero essere trasportati a Milano. Sarebbe come se per spostare La Primavera del Botticelli avessimo bisogno […]

  

Al Metropolitan di New York sei milioni di visitatori per il terzo anno consecutivo.

6,2 milioni di visitatori, dal 30 giugno 2013 alla stessa data del 2014. Questo è il quadro di riferimento del  pubblico del Metropolitan di New York, uno dei più celebri musei del mondo, dalla scorsa estate aperto 7 giorni su 7, che nonostante il suo appeal un poco raffermo  si conferma come una delle istituzioni più ricettive e più amate del mondo. Bell’esempio per il nostro Ministero Beni Culturali che annaspa tra gli ordini del ministro Franceschini e la volontà di questi di passare le redini della gestione dei siti archeologici e dei musei in mano a privati ( ci potrebbe […]

  

Sulla Cultura l’Italia è in caduta libera. E’ la spietata denuncia di Federculture.

                             La partecipazione culturale nella nostra nazione è in calo, si attesta all’8% (quella Ue è al 18% e la Svezia al 43%). E’ così in un paese come l’Italia dove in cultura non si investe affatto, nonostante abbiamo 12 mila biblioteche (il 57% degli italiani non legge nemmeno un libro all’anno) 3609 musei(tre volte la Francia), 5 mila siti culturali, 46 mila beni architettonici vincolati, 34 mila luoghi di spettacolo. Risorse zero per il Ministero dei Beni Culturali, specie adesso che abbiamo Franceschini Ministro, d’altronde in dieci anni le risorse ministeriali hanno perso un miliardo. Pensate che quella che si […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>