Il minimalismo di Vincenzo Pellitta a Berlino. Presenza con monocromie, moduli specchianti e costruttivismo.

Un’intera ala del Plus Berlin di Berlino a ridosso di quella parte del muro storico ancora esistente, accoglie un nucleo consistente di trenta opere dell’artista italiano e vigevanese Vincenzo Pellitta. Uno sbarco di geometrie e strutture d’arte nel cuore di Berlino. L’arte italiana troneggia nel progetto “Strade d’Europa” già da qualche anno. Pellitta vive da qualche tempo presenze forti e significanti sia in Italia che all’estero, da Desenzano del Garda a Milano, e oggi a Berlino, dopo aver vinto il Premio delle Arti-Premio della Cultura (Premio della Giuria) a Milano al Circolo della Stampa nel dicembre 2014. Tappe che caratterizzano […]

  

Quattro artisti italiani a Berlino: Giusi Santoro, Adolfo De Turris, Linda Sacchi ed Emanuela Pugliese.

Al Plus Berlin di Berlino con “Strade d’Europa” si campiona, in una città come Berlino, cuore d’Europa, lo specchio di un’arte di frontiera, assolutamente in movimento, ipermoderna, ipertesa, ipercolta, mente e cuore, ma anche progetto e destino della comunicazione estetica. Artisti italiani sono stati invitati con una personale a dar mostra alle loro opere. Il progetto è locato in un edificio neogotico – già nobile scuola di grafica – con cent’anni di storia alle spalle, a ridosso del più lungo tratto superstite dell’ex Muro di Berlino, nel quartiere di Friedrichshain, la zona più movimentata della città, ricca di art cafè, […]

  

L’artista romana Eugenia Serafini espone a Berlino opere che sono un omaggio contemporaneo a Giovanni Boccaccio, l’autore del “Decamerone”, per i 700 anni della nascita. Capolavori di storia,di cronaca e di vita.

E’ per i 700 anni della nascita di Giovanni Boccaccio, prosatore illustre del Trecento, autore del “Decamerone”, che l’artista Eugenia Serafini ha pensato, prendendone spunto e facendone poi un omaggio, di sviluppare una serie di capitoli pittorici su una tematica colta e cinematografica, carica di un tempo tutto nostro, che sa di cronaca e di storia, di travestimenti e di lotte, di sesso e libertà, di rivendicazioni e crisi, di politica azzerata e condizione umana. Lo fa con una mostra al Plus Berlin di Berlino dal titolo “Storie e cronistorie da Boccaccio ai nostri giorni”. Quaranta lavori su carta che […]

  

Con “Americana” Renato Cerisola conquista la palma d’oro della fotografia a Berlino

“Strade d’Europa” si campiona  ad essere, in una città come Berlino, cuore d’Europa, lo specchio di un’arte  di frontiera, assolutamente in movimento, ipermoderna, ipertesa, ipercolta, mente e cuore, ma anche progetto e destino della comunicazione estetica. Il progetto è locato in un edificio neogotico – già nobile scuola di grafica – con cent’anni di storia alle spalle, a ridosso del più lungo tratto superstite dell’ex Muro di Berlino, nel quartiere di Friedrichshain, la zona più movimentata della città, ricca di art cafè, locali, negozi di abiti vintage, antiquariato, musica e altro. E’ con questo progetto che si vuole indicare e […]

  

Le fotografie di Pietro Forno, procuratore aggiunto di Milano, esposte a Berlino, ci raccontano la natura e il pulsare della vita.

Della natura delle cose, anzi un “de rerum natura” del terzo millennio. Acque, cieli, nebbie, nuvole e cirri, brinate, manti di neve, fiori ed erbe, paesaggi di montagna, cortecce, sottobosco, e non solo. Chi si dedica a ritrarre questo è Pietro Forno,magistrato di chiara fama, procuratore aggiunto di Milano, che con la sua macchina da ripresa  ci consegna scatti di incredibile sostanza e poesia. Ritrae la natura, ma ritrae anche l’anima e la filosofia del mondo. Sono sue le oltre trenta opere fotografiche bianconero e colore esposte in una raffinatissima e certificata mostra al Plus Berlin di Berlino visitabile fino ad  ottobre […]

  

I mondi del terzo millennio portati a Berlino da Andrea Felice. L’artista romano si certifica campione dell’arte contemporanea e fa onore all’arte italiana.

Andrea Felice(1961), architetto e artista, è docente di Produzioni Cinematografiche con animazione e SFX presso il Corso di Laurea in Scienza dei Nuovi Media, Università Tor Vergata di Roma e di Scenografia Cinematografica presso il Corso di laurea Magistrale in Architettura – Interni e Allestimenti, Università La Sapienza di Roma. Ma accanto alla spiccata docenza egli eccelle nell’arte italiana contemporanea perchè ha innovato il paesaggio italiano e non, alla luce dei nuovi media che utilizza nelle sue opere con spettacolare lucidità, cultura, bellezza e mimesi. Ora una sua mostra con grandi opere che raccontano le bellezze e i monumenti delle […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019