La natura rivisitata da Davide Coltro, in mostra alla Kromya Art di Verona

Ultimi giorni della mostra personale di Davide Maria Coltro, curata da Alberto Fiz presso la sede di Kromya Art Gallery a Verona (via Oberdan, 11c). L’artista sarà a disposizione dei visitatori per illustrare il progetto che lo ha riportato ad esporre nella sua città natale dopo molti anni. Il tema scelto da Coltro appare particolarmente attuale nella fase di profonda incertezza che stiamo vivendo. Con Pax Naturae, il Quadro Mediale inventato dall’artista nel 2001 si fa, infatti, interprete della natura come elemento teso verso una progressiva pacificazione. Paesaggi, cieli, arborescenze assumono in questa prospettiva un nuovo significato dove l’intervento digitale […]

  

Animalia fashion. La moda e la natura in mostra al Museo della Moda e del Costume di Palazzo Pitti a Firenze.

Abiti come sculture, stoffe e ricami come dipinti: tutto concorre a ricreare, con la mostra “Animalia fashion” nelle sale del Museo della Moda e del Costume di Palazzo Pitti, una specie di passeggiata zoologica tra le creazioni di stilisti contemporanei che evocano il mondo animale più inaspettato. Dalla Francia alla Cina, dalla Russia all’Italia, gli abiti esposti propongono un catalogo sorprendente di quello che l’Alta Moda ha da offrire alla Natura in termini di ispirazione e suggestione, e all’Arte come prodotto di fantasia e genialità. La Moda può sorprenderci, scatenare la nostra immaginazione, coinvolgerci in un nuovo gioco di identificazioni e suggerimenti. Non aspettiamoci […]

  

L’arte di Roberto Coda Zabetta in un film di astrazione e colore. Alla Fondazione Mudima di Milano l’artista fa vivere il suo nuovo linguaggio.

  Fondazione Mudima presenta negli spazi di via Tadino a Milano, la mostra personale di Roberto Coda Zabetta “FILM# 00-56”: venti tele inedite di grande formato che costituiscono l’anteprima di un progetto più ampio composto da cinquantasei lavori. Il titolo dell’esposizione, “FILM# 00-56”, introduce alla nuova ricerca artistica di Coda Zabetta, una pittura che, oltre a non essere più figurativa, procede per stratificazioni sottili di materia, impalpabili pellicole, film appunto, di colore. Una materia non più densa, ma fluida e trasparente. Ma anche “film” inteso come sequenza di 56 frame che raccontano la storia del cambiamento di un linguaggio. Le […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>