Canaletto e il vedutismo. Fece conoscere Venezia in tutto il mondo. Oltre 67 celebri capolavori in mostra a Roma.

8b-9323-800-600-806-9319-800-600-804-9317-800-600-80 (1)3-9316-800-600-80Canaletto-590x37976881-Canaletto1050x545

Per celebrare il 250° anniversario della morte del grande pittore veneziano, in mostra  a Palazzo Braschi- Museo di Roma, il più grande nucleo di opere mai esposto in Italia. 67 tra dipinti e disegni e documenti, inclusi alcuni celebri capolavori. La mostra, promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, resterà aperta al pubblico fino al 19 agosto 2018. L’esposizione, organizzata dall’ Associazione Culturale MetaMorfosi in collaborazione con Zètema Progetto Cultura, intende celebrare a 250 anni dalla sua morte, con una grande retrospettiva,  la figura di Giovanni Antonio Canal (Venezia 1697 – 1768) noto come Canaletto, uno dei più noti artisti del Settecento […]

  

Bellotto e Canaletto, due artisti del Settecento europeo fra stupore e luce. Alle Gallerie d’Italia di Milano la mostra dei due grandi veneziani che dipinsero l’Italia e l’Europa.

1476793872585_Bellotto_061476793720807_Bellotto_021476793678564_Bellotto_011476796403658_Bellotto_101476796527235_Canaletto_021476796344899_Bellotto_091476793778007_Bellotto_041476794566017_Bellotto_0854795-Bellotto_03_light1476793827952_Bellotto_051476796463524_Canaletto_011476793913551_Bellotto_07

“Bellotto e Canaletto. Lo stupore e la luce”. E’ questo il titolo della mostra, ma aggiungerei anche altri termini per meglio dare accensione  a due pilastri dell’arte italiana.   E’ il primo ambizioso  progetto espositivo che Milano,   alle Gallerie d’Italia, dedica al genio pittorico e all’intelligenza creativa di due artisti di spicco del Settecento europeo: Antonio Canal, detto “il Canaletto” (Venezia 1697-1768) e suo nipote Bernardo Bellotto (Venezia 1722 – Varsavia 1780). Curata da Bozena Anna Kowalczyk, l’esposizione è organizzata da Intesa Sanpaolo in partnership con alcuni tra i più importanti musei europei che conservano le opere dei due artisti, […]

  

“Solo Italia”. Architettura e paesaggio culturale, disegni dal Settecento ad oggi in mostra a Roma.Uno spettacolo emozionante.

Letters_from_several_parts_of_Europe_and_the_East_tifInvito Solo Italia Definitivosolo-italia-architettura-e-paesaggio-culturale-disegni-dal-settecento-a-oggi-01Francesco-Panini-Veduta-del-Corso-ICG6dde23899d3a17527c9242cef14111f7ae6dff8Articolo-4_Fotor_1023_A4

Il Grand Tour era un lungo viaggio nell’ Europa continentale effettuato dai ricchi giovani dell’aristocrazia europea a partire dal XVIII secolo e destinato a perfezionare il loro sapere con partenza e arrivo in una medesima città. Questo viaggio poteva durare da pochi mesi fino a svariati anni. Lo svolgersi del viaggio e la comune meta e destinazione finale era l’ Italia. Quanti viaggi siano stati fatti in Italia da intellettuali, artisti, scrittori, musicisti, storici dell’arte e archeologi lo hanno detto già le cronache. Per tutti c’era “Solo Italia”. Ed è questo il titolo della mostra in questione, di quanti mossi […]

  

Quattro secoli di Pittura a Venezia esposti al Museo Nazionale della Cina. A Pechino è arrivata la luce e il colore della pittura veneziana.

1459435871434_Mantegna11459435905578_VivariniMatteo11459506154265_55636011459506108798_Canaletto11459435841230_Tiziano1

                              ll Museo Museo Nazionale della Cina di Piazza Tienanmen  a Pechino ecco la gloria di quattro secoli di pittura veneziana. Sono in bella mostra  capolavori  che  presentano caratteri di straordinaria unicità della pittura prodotta a Venezia fra Quattrocento e Settecento. I dipinti esposti sono  eloquenti esempi, tutti significativi, sia del preciso contesto culturale e storico che li vide nascere, sia della individuata personalità del pittore creatore. Se ne percepisce subito cosa sia stata Venezia, la grandezza della Repubblica,  ma anche le caratteristiche basilari e costanti […]

  

Venezia e i vedutisti, da Canaletto a Guardi. 100 capolavori tra Settecento e Ottocento raccontano lo splendore della Serenissima.

8 Federico Moja1 Gaspar Van Wittel17 - Federico Moja2  Canaletto3 Guardi_021 - Ippolito Caffi

Devo dire che Palazzo Martinengo a Brescia continua ancora a stupire per i progetti espositivi portati avanti e rafforza la propria presenza all’interno del panorama artistico italiano con un’esposizione dedicata agli incanti di Venezia, la città che nei secoli ha affascinato generazioni di artisti. Dopo il successo della mostra “Il cibo nell’Arte dal Seicento a Warhol” con oltre 40.000 visitatori, l’Associazione Amici di Palazzo Martinengo propone un nuovo evento, aperto al pubblico fino al 12 giugno 2016, dal titolo “Lo splendore di Venezia. Canaletto, Bellotto, Guardi e i vedutisti dell’Ottocento”, che celebrerà la città italiana che più di ogni altra […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019