Natura in posa. Capolavori dal Kunsthistorisches Museum di Vienna in dialogo con la fotografia contemporanea. La mostra al Complesso di Santa Caterina a Treviso.

03_6303_Lachapelle92527-05_2213_602_LachapelleGG_9565.tif11_2708_53

L’esposizione documenta come il soggetto della Natura morta si sia sviluppato tra la fine del Cinquecento e lungo tutto il XVII secolo a livello europeo, attraverso 50 capolavori provenienti dal Kunsthistorisches Museum di Vienna, presentati ora, per la prima volta, in Italia. La rassegna è parte di un ampio progetto di promozione messo a punto dalla Città di Treviso insieme a importanti partner istituzionali allo scopo di valorizzare, in Italia e all’estero, le eccellenze culturali, artistiche ed enogastronomiche della città e dell’intero territorio della Marca trevigiana e del suo straordinario patrimonio di tradizioni.La prima tappa di questo progetto promosso dalla […]

  

Look at me! Il Corpo nell’Arte dagli anni ’50 a oggi. La mostra alla Fondazione Ghisla di Locarno/Svizzera.

bg-293677-unnamed_1_001-ritoccobg2Immagine-1-1024x400353-700x871

La Fondazione Ghisla Art Collection  a Locarno in Svizzera, presenta “Look at me! Il Corpo nell’Arte dagli anni ’50 a oggi”, una lettura traversale dell’arte, dal dopoguerra a oggi, attraverso il tema del corpo in fotografia, nei lavori di artisti e fotografi internazionali. Un’immagine del grande americano Irving Penn, datata 1949-1950, introduce la mostra, curata da Angela Madesani e Annamaria Maggi, che sarà aperta al pubblico fino  al 5 gennaio 2020.                 Look at me! è un’articolata indagine attraverso il mezzo fotografico, che, dai lavori socialmente impegnati degli anni Sessanta e Settanta, porta ai grandi autori della fotografia degli anni Ottanta e […]

  

Robert Mapplethorpe.Coreografia per una mostra al Museo Madre di Napoli fra fotografia e performer. Si illuminano teatralmente esibizioni, sguardi ed erotismo.

1_Phillip_1979_Copyright Robert Mapplethorpe Foundation_Used by permissionMapplethorpe FN 96.4362DH 6/6/004_ThomasAndDovanna_1986_Copyright Robert Mapplethorpe Foundation_Used by permission (2)madre-napoli_robert-mapplethorpe_7-1400x9333_WhiteGauze_1984_Copyright Robert Mapplethorpe Foundation_Used by permissionmadre-napoli_robert-mapplethorpe_6-1400x933madre-napoli_robert-mapplethorpe_5-1400x933madre-napoli_robert-mapplethorpe_5.1-1400x933

Coreografia per una mostra / Choreography for an Exhibition, aperta fino all’8 aprile 2019 al MADRE di Napoli si concentra in modo inedito sull’intima matrice performativa della pratica fotografica di Mapplethorpe, sviluppata, nel concetto e nella struttura di questa mostra, come un possibile confronto fra l’azione del “fotografare” in studio (nell’implicazione autore / soggetto / spettatore) e del “performare” sulla scena (nell’analoga implicazione performer / coreografo / pubblico). Questa “coreografia” espositiva si articola in tre sezioni fra loro connesse. All’inizio un’Ouverture, nella sala d’ingresso e nelle due sale attigue, che ridisegnano lo spazio-tempo del museo infondendogli un’ispirazione teatrale, tesa nel gioco di sguardi fra le due “muse” mapplethorpiane, femminile e maschile, Patti Smith e Samuel Wagstaff Jr. A seguire, nelle cinque sale iniziali e nelle […]

  

Robert Mapplethorpe fra bellezza ed erotismo. Al Gran Palais di Parigi 250 opere dell’artista mito.

Oltre 200 opere del fotografo statunitense Robert Mapplethorpe sono in mostra al Grand Palais di Parigi ancora fino al 15 luglio 2014. Si tratta di una delle più grandi mostre fotografiche dedicate all’artista, ed è stata prodotta dalla Réunion des musées nationaux-Grand Palais, in collaborazione con la Robert Mapplethorpe Foundation di New York e il Musée Rodin di Parigi. Un’esposizione che, dopo “La perfezione nella forma” di Firenze nel 2009, è una delle maggiori retrospettive sul fotografo morto di Aids a 43 anni. Robert Mapplethorpe è stato uno dei grandi maestri della fotografia d’arte, le sue opere principali hanno riguardato […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019