Oggi l’Inaugurazione della mostra “NOW-ADESSO” della Macedonia del Nord alla 17.ma Mostra Internazionale di Architettura alla Biennale di Venezia 2021.

Venezia, Italia. “Now – Adesso” – apertura ufficiale della mostra della Macedonia del Nord alla 17.ma Mostra Internazionale di Architettura alla Biennale di Venezia. Stamane,  20 maggio 2021 è stata ufficialmente inaugurata la mostra del Bureau for Innovative Architecture (BINA), che rappresenta la Repubblica della Macedonia del Nord alla 17 ° Mostra Internazionale di Architettura alla Biennale di Venezia. Il progetto di BINA, volute da Dita Starova Qerimi, artista e direttrice della Galleria Nazionale della Repubblica di Macedonia del Nord, e curato dall’architetto Bekir Ademi e dal docente universitario Jordan Shishovski, è ospitato nell’atrio di Palazzo Zorzi, una suggestiva dimora […]

  

Memoria di Luigi Santucci scrittore cattolico. Una mostra lo celebra e lo ricorda nel centenario della nascita nello Storico Liceo di Brera a Milano dove insegnò.

Sulla scia del centenario della nascita di Luigi Santucci (1918-1999), il Comitato Nazionale per le celebrazioni – in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, il Liceo Artistico Statale di  Brera a Milano, la “Scuola del Libro” di Urbino,  l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, la Fondazione Carlo e Marise Bo, l’Associazione IFA International Future Arts, l’Associazione Carlo Bo di Urbino – hanno il piacere di presentare la mostra Luigi Santucci: dal romanzo alla letteratura per ragazzi. Il progetto espositivo intende documentare la vicenda creativa dello scrittore, docente negli anni Cinquanta di Lettere italiane al Liceo Artistico […]

  

Alberto Biasi. La visibilità dell’invisibile. Il Pioniere dell’Arte Programmata in mostra alla M77 di Milano.

M77 presenta La visibilità dell’invisibile, progetto espositivo dedicato all’artista Alberto Biasi (Padova, 1937), a cura di Alberto Salvadori e appositamente concepito per gli spazi della galleria. L’esposizione, compatibilmente con eventuali restrizioni dovute all’evolversi della pandemia, sarà aperta fino  a domenica 19 settembre 2021. Alberto Biasi è tra i maggiori protagonisti dell’arte italiana del dopoguerra: pioniere dell’Arte Programmata e co-fondatore dello storico Gruppo N, Biasi ha incentrato la propria ricerca artistica sulla ricerca ottico-cinetica estesa alla realizzazione di installazioni, ambienti e, più recentemente, di sculture. Con questa mostra, M77 e il curatore Alberto Salvadori hanno inteso tornare alle origini della lunghissima carriera dell’artista padovano, valorizzandone soprattutto gli aspetti gestaltici […]

  

Nel Quarto Stato. Sull’opera di Giuseppe Pellizza da Volpedo l’indagine interdisciplinare di studiosi in un volume edito da Nomos Edizioni.

Un inedito studio interdisciplinare, a più voci, dedicato al “Quarto Stato”, il capolavoro di Giuseppe Pellizza da Volpedo. Parliamo del libro “ Nel Quarto Stato” di  Rita Capurro, Anna Galli e Gregorio Taccola, tre  colleghi, tre studiosi, tutti  pur di diversi dipartimenti,  dell’Università Bicocca di Milano. Il volume è pubblicato da Nomos Edizioni/ Busto Arsizio, una casa editrice di rilevanza nazionale, pagg. 256, euro 24,90.   Un libro di studio, un testo di spessore, un documento capace di aggiungere conoscenze nuove ad un’opera, quella di Pelizza da Volpedo, che ha centrifugato la storia, le masse e il mondo operaio.   Un’ampia ricerca […]

  

Milo Manara Secret Gardens sulla scena internazionale del fumetto al PAFF, Palazzo Arti-Fumetto di Pordenone in Friuli.

Maggio 2021, Pordenone – Scoprire il percorso artistico di Milo Manara, i tanti mondi da lui visitati mettendo in luce la profondità della sua visione estetica e quella sensibilità di artista che lo ha portato a diventare il fumettista più influente sulla scena internazionale del fumetto non solo erotico. È questo il focus dell’esposizione “Manara Secret Gardens”, allestita al PAFF! Palazzo Arti Fumetto Friuli Pordenone  fino  al 15 agosto 2021. Milo Manara possiede la magia dei grandi artisti: riesce a creare mondi di cui fa sentire l’odore, i suoni, l’aria, le vibrazioni, e tutto quello che ne può conseguire, come […]

  

Per Germano Celant. A un anno dalla morte pubblicato uno degli ultimi lavori del celebre critico d’arte, un volume dedicato a 34 mostre da lui progettate e curate tra il 1967 e il 2018.

Per cinquant’anni ho praticato diverse scritture: la teorica per la stesura saggi, l’editoriale per la costruzione di libri e di cataloghi, e infine l’espositiva […]. The Story of (my) Exhibitions tenta di portare l’attenzione su quest’ultimo tipo di scrittura(Germano Celant). Milano. 562 pagine, oltre 300 immagini di cui molte inedite, una ricca raccolta di documenti e testi critici: The Story of (my) Exhibitions – uno degli ultimi imponenti lavori editoriali di Germano Celant, pubblicato da Silvana Editoriale in collaborazione con Studio Celant – testimonia il percorso storico e critico di 34 mostre da lui progettate e curate tra il 1967 […]

  

Masaccio e la Madonna del Solletico. L’eredità del cardinal Antonio Casini, principe senese della Chiesa, in mostra a Siena nella Cripta del Duomo.

A partire dal prossimo 22 maggio 2021 si apre all’interno del Complesso monumentale del Duomo di Siena, la mostra dedicata allacommittenza del cardinal Antonio Casini, vescovo di Siena tra il 1408 e il 1426, un principe della Chiesa al centro della politica religiosa del suo  tempo, tanto da essere definito ‘l’altro papa’ da un diplomatico senese. Fra le opere appartenute all’insigne umanista e teologo si segnala la Madonna col Bambino, detta ‘del solletico’, di Masaccio, tangibile segno del legame intenso del Casini con la Vergine Maria, prestito generosamente concesso dal direttore delle Gallerie degli Uffizi, Eike D. Schmidt, alla Fabbriceria […]

  

Il mito di Venere a Palazzo Te a Mantova. Una mostra preziosa mette in scena Venere divinità dell’Olimpo greco, fra natura, ombra e bellezza.

Il mito Venere a Palazzo Te dà il via all’atteso programma espositivo 2021 di Fondazione Palazzo Te Venere divina. Armonia sulla terra. La prima tappa, ha aperto  al pubblico il 26 aprile  2021(visitabile fino al 12 dicembre 2021)  con una nuova presentazione delle oltre ventotto Veneri raffigurate a Palazzo Te, tra stucchi e affreschi valorizzate da un nuovo sistema di illuminazione. L’immagine della dea –elemento centrale di miti e favole antiche esaltato nel percorso museale –è frutto di un’accurata ricerca a cura di Claudia Cieri Via, confluita nella libro Venere a PalazzoTe, edito da Tre Lune Edizioni, e in un’applicazione […]

  

La Facciata di Villa Arconati FAR a Castellazzo di Bollate torna a splendere a restauro terminato. La “piccola Versailles” italiana ha ritrovato la sua bellezza senza tempo.

Venerdì 30 aprile 2021 è  stata una data storica per Villa Arconati FAR, perché  dopo 5 anni di lavoro è terminato il lavoro di restauro della Facciata Ovest, che torna al suo antico splendore settecentesco. E’ scesa, infatti, anche l’ultima parte del ponteggio, rivelando la splendida facciata settecentesca, trionfo del più elegante barocchetto lombardo. Una giornata storica, dunque, che ha visto  il coronamento di anni di lavoro portato avanti grazie al lavoro appassionato dalle restauratrici FAR, con il prezioso supporto del personale tecnico di SAEM-SMC e MG. Fondazione Augusto Rancilio ha  ringraziato  l’Architetto Antonella Ranaldi, Soprintendente Archeologia, Belle Arti e […]

  

Le memorie triestine di Leonor Fini. Al Polo Museale di Trieste del Magazzino/Porto Vecchio, una grande mostra la celebra nel 25esimo della morte.

A 25 anni dalla morte di Leonor Fini, pittrice surrealista, ma anche costumista, scenografa, incisore, illustratrice e scrittrice di fama e frequentazioni internazionali, a Trieste, al Polo museale del Magazzino 26 in Porto Vecchio,  ecco la mostra multimediale di pittura, luce, musica e percezione olfattiva, intitolata “Leonor Fini. Memorie triestine”,  dal 26 giugno al 20 agosto 2021.  Una rilettura del tutto inedita della personalità e della creatività dell’artista (Buenos Aires 1907 – Parigi 1996), analizzando il suo intenso e fondamentale rapporto con la città d’origine della madre,  Trieste appunto, dove Malvina Braun condusse la figlia all’età di un anno e […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>