L’artista islandese Ragnar Kjartansson è a San Carlo al Lazzaretto portato dalla Fondazione Trussardi. La performance può essere letta come un poetico memoriale contemporaneo.

Nel progetto “The sky in a room” dell’ artista islandese Ragnar Kjartansson ogni giorno cantanti professionisti si alternano all’organo della chiesa, uno alla volta per circa 20 minuti ciascuno, proponendo arrangiamenti della canzone “Il cielo in una stanza” di Gino Paoli, suonata e cantata ininterrottamente per sei ore al giorno dalle ore 14 alle 20 come una ninna nanna infinita. Vi assicuro, mi sono isolato in questo piccolo tempio a vivere suoni, voce e musica, proposti dall’artista, lasciandomi trasportare dal tempo, quasi un viaggio nel nubifragio della Pandemia contemporanea.    “Il cielo in una stanza  – spiega l’artista – è l’unica […]

  

Carlo Benvenuto con l’immagine e il suo doppio. La singolare mostra al MART Museo di Rovereto.

“Un mondo fantastico nascosto negli anfratti del quotidiano più prosaico” (Massimiliano Gioni). “Osservati nella loro fissità, questi soggetti divengono paradossali negazioni dell’effimero, equilibrio che rasserena il rischio della catastrofe” (Gianfranco Maraniello).“Esiste evidente un aspetto di liturgica contemplazione, lentissima, racchiusa in un tempo che diventa circolare, dove l’artista, al centro, si sporge di volta in volta per raggiungere sempre la stessa cosa” (Chiara Ianeselli). Carlo Benvenuto presenta al Mart di Rovereto  un’ampia mostra, progettata per gli spazi del museo, visitabile fino al 18 ottobre 2020,  e con un cameo rivolto alle sue collezioni. In oltre vent’anni di lavoro il privilegio del […]

  

Cecilia Alemani curatrice del Padiglione Italia alla Biennale di Venezia 2017. Una nomina fuori dalle righe.

Arriva direttamente dall’Uffico Stampa del Mibact la notizia della scelta del curatore del Padiglione Italia alla Biennale Arte 2017. Anzi, curatrice,  e si tratta di Cecilia Alemani. Il progetto della capo curatrice del programma arte della High Line di New York, nota compagna di Massimiliano Gioni, è stato scelto tra dieci proposte con la seguente motivazione: “Il progetto è molto ambizioso e innovativo, e allinea il Padiglione Italia alle più avanzate metodologie espositive e valorizza il grande ruolo degli artisti nella società contemporanea”. Non vorrei che questa prossima Biennale Padiglione Italia fosse la seconda uscita di Massimiliano Gioni! O che […]

  

Scritto in America, Anni Duemila, Arte, Biennale di Venezia, criitica d'arte, cultura, ministero beni culturali, Mostre, politica culturale, Stato italiano - Tag: , , , , ,
Commenti disabilitati su Cecilia Alemani curatrice del Padiglione Italia alla Biennale di Venezia 2017. Una nomina fuori dalle righe.

La scandalosa Sarah Lucas in mostra all’Albergo Diurno di Porta Venezia a Milano.L’ artista inglese mostra un romanzo di corpi carichi di sesso e ambiguità.

Fila interminabile per la mostra dell’inglese Sarah Lucas (Londra 1962), artista provocatrice e arrabbiata, scandalosa e ossessionata dal sesso. La mostra ( della durata di 48 ore) voluta dal direttore della Fondazione Trussardi, Massimiliano Gioni, ha portato in città, nel magnifico Albergo Diurno di Porta Venezia (Piazza Oberdan), luogo magico della città, progettato da Piero Portaluppi negli Anni ’20, l’evento dal titolo “Innamemorabililiamumbum”. In scena una Sarah Lucas come la conosciamo, ma quasi sussurrata rispetto a come la ricordiamo a Venezia, alla Biennale 2015 dove ha rappresentato il Regno Unito. Questo mondo sotterraneo, che è stato il tempio della cura […]

  

I 100 potenti nel 2015 del mondo dell’arte. La classifica è di Artpower una rivista inglese.

                 Il potere nell’arte vuol dire affermazione, essere sempre presente, avere l’idea migliore, progettare il futuro e altro ? La domanda, in parte, che introduce la classifica delle 100 persone più potenti nel mondo dell’arte nel 2015, stilata dalla rivista inglese Artpower, non è verosimilmente propria, se la rivista stessa, mette nei primi dieci posti i tre galleristi più importanti del mondo: Iwan e Manuela Wirth di Hauser and Wirth (1), David Zwirner (3) e Larry Gagosian (6). Proseguiamo: Il denaro sostituisce le idee? Non proprio così, visto che troviamo due artisti nella top ten, il cinese Ai Weiwei (2) […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>