La mostra di Albert Oehlen al MASI di Lugano.

Dal 5 settembre 2021 al 20 febbraio 2022 il Museo d’arte della Svizzera italiana presenta la mostra Albert Oehlen – “grandi quadri miei con piccoli quadri di altri”. Per questo progetto Albert Oehlen è allo stesso tempo artista, curatore e collezionista. Accanto a opere iconiche, che rappresentano diverse fasi della sua ricerca pittorica, è esposta una selezione di più di trenta artisti internazionali, curata dallo stesso Albert Oehlen, con opere appartenenti alla sua collezione privata. Quando gli artisti collezionano arte è sempre molto interessante. Circostanza particolarmente vera per un artista riservato ed elusivo, in alcuni casi persino criptico, come il […]

  

La famosa galleria d’arte Hauser & Wirth duplica a New York, e conquista il primato.

La famosissima galleria d’arte Hauser & Wirth, che ha visto più volte la mia presenza, dopo Zurigo, Londra, New York, Somerset e uno spazio in cantiere a Los Angeles, cresce ancora e annuncia l’apertura di una nuova sede a Chelsea, New York. La galleria dal 2013 si trova sulla 18esima strada; il nuovo spazio, ovvero il nuovo quartier generale – 7mila e 500 metri quadrati distribuiti su cinque piani – sorgerà invece sulla 22esima, appena quattro isolati più a nord. Il progetto è stato affidato all’architetto Annabelle Selldorf (foto sopra), che ha già realizzato gallerie per David Zwirner e Barbara […]

  

Le opere dell’americano Mike Kelley,frutto dell’artista ribelle nauseato dalla borghesia

Gli artisti sono sempre il termometro della società,parola di critico. Poco più di un anno fa veniva trovato suicida Mike Kelley(1954-2012) nella sua casa di Los Angeles, a seguito di una depressione   nella quale l’artista era rimasto intrappolato. Dopo  la morte non solo c’è stata una riscoperta del suo lavoro  come la grande retrospettiva con 200 lavori  che ho potuto vedere allo Stedelijk Museum di Amsterdam in cui si raccontavano trent’anni di carriera dell’artista americano,ma oggi all’Hangar Bicocca (via Chiese 2) di Milano  ecco le opere più pensate e frutto del suo disagio. Anzitutto, per l’accesso alla prima opera (A […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>