Il tenore Beniamino Gigli celebrato nel sessantesimo anniversario della morte con una mostra nella famosa Chiesa di San Vito a Recanati, sua città natale e città leopardiana.

ee4e6eb84b5feb494de0741ccebed2df_L1DSC05890mostraBGDSC0589020181113_19513320170616214714_img_596f4Gigli medagliaDSC05887DSC05883Tombagigli

                                    Ho potuto visitare a Recanati, patria del poeta   Leopardi e del tenore Beniamino Gigli,  con  vivace interesse la mostra documentaria “BENIAMINO GIGLI: UNA VOCE NEL MONDO” organizzata dal Circolo Culturale Filatelico e Numismatico Recanatese e patrocinata dal Comune di Recanati – Assessorato alle Culture, in primis l’illuminata assessora Rita Soccio. L’esposizione si è tenuta  presso la Chiesa di San Vito tra  novembre  e dicembre 2018. Sabato 10 novembre, vi è stato anche  un annullo filatelico speciale in collaborazione con Poste Italiane. La mostra  aperta al pubblico tutti i giorni  ha avuto una notevolissima affluenza di pubblico.  La mostra locata […]

  

Il Presepe di Londonio in mostra a Palazzo Pirelli-Milano, sede del Consiglio Regionale Lombardia. 60 personaggi ritrovati e realizzati da uno dei più importanti artisti lombardi del Settecento.

Francesco-Londonio-Presepe-10-665x3862018.190.019_MBP_031852018.190.007_MBP_031802018.190.010_MBP_031902018.190.014_MBP_031952018.190.021_MBP_032002018.190.001_MBP_03171Presepe+Londonio,+pastore+con+pecorelle

Torna, come da tradizione per le festività natalizie, l’esposizione di un presepe nel grattacielo sede del Consiglio Regionale della Lombardia. Finalmente la politica dà un segnale forte alla nostra cultura e alle nostre tradizioni. Dal 14 dicembre 2018 al 10 gennaio 2019, il  Consiglio regionale Lombardia, in collaborazione con il Museo Diocesano Carlo Maria Martini di Milano, Associazione Consiglieri e AICCRE – Associazione Italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa, presenta nello spazio eventi di Palazzo Pirelli a Milano uno dei capolavori d’arte sacra del XVIII secolo, appartenente al patrimonio della città e della regione. “Il presepe – […]

  

Giulio Paolini con il “Del bello ideale”. Tra i maggiori esponenti dell’arte concettuale italiana in mostra alla Fondazione Carriero di Milano.

9.-Giulio-Paolini-Mimesi-1975-590x43612. Giulia Paolini, Ritratto dell'artista.1980, parte1.jpg.foto.rmediumpaolini-giulio-milano-6-473x590paolini-giulio-milano-3-466x59083717-6_Giulio_Paolini_Et_quid_amabo_1969-70paolini-giulio-milano-5-456x590paolini-giulio-milano-4-477x590paolini-giulio-milano-9-460x590

“L’opera preesiste all’intervento dell’artista, che è il primo a poterla contemplare”così osserva  Giulio Paolini. Fino al 10 febbraio 2019 la Fondazione Carriero presenta la mostra “Giulio Paolini. Del bello ideale”,  dedicata a uno dei massimi esponenti dell’arte concettuale, con interventi della scenografa Margherita Palli, organizzata in stretta collaborazione con l’artista. Dopo la mostra “Sol LeWitt. Between the Lines” dedicata all’esplorazione dei confini dell’artista americano in relazione all’architettura, la Fondazione Carriero prosegue il suo percorso di indagine e approfondimento dell’arte concettuale analizzando l’opera di Giulio Paolini, suo indiscusso pioniere nel nostro Paese. Attraverso una nutrita selezione di lavori, scelti e allestiti dal curatore insieme all’artista torinese, “Del bello ideale” ripercorre l’intero arco dei suoi 57 anni di carriera, […]

  

Roberto Marcello Baldessari, pittore futurista. Alla Leo Galleries di Monza una raffinata mostra con opere magistrali.

71024_unnamed(6)%20(1200x864)%20(1200x864)-696x385RMBaldessari_RitrattoSignorinaDafne_1916_oliosucartone_cm385x255-390x480RMBaldessari_figuraInRosso-luce_1919_oliosucartone_cm247x16-305x480roberto-marcello-baldessari-incisore-futurista-contributo-290df0aa-ce20-45ce-bdc0-30978e224722

Trovare una mostra  di altissimo valore e per di più storica oggi è una preziosità rara. Maggiormente la cosa si amplifica se la  mostra  è non solo un viaggio nella vita e nell’arte dell’artista in questione, ma si pone anche come una sorta di riscoperta. E’ il caso  di Roberto Marcello Baldessari. La Leo Galleries  a Monza ospita attraverso un allestimento mirato, un’antologia del percorso  di uno dei massimi esponenti del Futurismo italiano, svelata  attraverso una ventina delle sue opere più rappresentative, scelte da Maurizio Scudiero, autore del “Catalogo ragionato delle opere futuriste” dell’artista. Ed è stato proprio il collega  […]

  

Armando Marrocco, artista concettuale, vero sciamano dell’arte contemporanea. In mostra alla Galleria Vigato di Alessandria sue opere che attraversano tutti i movimenti del secondo Novecento.

Marrocco_A_52x365cm_1980_tmsucartone_rottasudsudest-226x300Marrocco_A_leportedeldestino_1976_tmsutavola_sdMarrocco_A_lisoladelcavaliereardente_435x435cm_1973_sd-300x300cavalieri-ardentixMarrocco_A_250x270cm_1978_tmsutela_X_Michetti-300x278

La mostra di Armando Marrocco (Galatina-Lecce 1939),  artista illustrissimo  e di chiara fama  come amo definirlo, in corso alla Galleria Vigato-Arte Contemporanea di Alessandria, sempre attenta nella scelta delle figure dell’arte contemporanea da proporre lascia vivere  sensibilmente lo spaccato di una storia quale quella di Armando Marrocco che giovanissimo è giunto a Milano nei primissimi anni ’60 del Novecento trovandosi così coinvolto nei più importanti movimenti artistici dell’epoca. La mostra, aperta fino all’8 dicembre 2018   si tiene con il patrocinio della Città di Alessandria e di “850 anni Alessandria”(1168-2018),esposizione sicuramente “storica” -aggettivo da sottolineare-  perchè riunisce opere ed esemplari  delle […]

  

Max Beckmann. L’arte, il tormento e la Riforma. Al Museo d’Arte di Mendrisio (Svizzera Italiana) le opere di uno dei massimi Maestri dell’Arte Moderna.

image002MAx-BECKMANN-Reve-de-Paris-ColetteMax-BECKMANN-681-Natura-morta-con-tavolozzeMax-BECKMANN-1922-I-delusi-IIbeckmann_195_paesaggio_con_mongolfieraMax-BECKMANN-H145-La-notte

Max Beckmann è, insieme a Pablo Picasso ed Henri Matisse, uno dei massimi Maestri dell’arte moderna. Con loro figura nelle sale dei più importanti musei del mondo; e  nonostante la sua maestria pittorica, plastica e grafica, le sue opere – inquietanti, enigmatiche e sensuali – continuano a essere una sfida per l’osservatore. Tuttavia, incredibilmente, la sua opera non è conosciuta in ambito culturale italiano: l’unica mostra degna di nota si tenne nel 1996 alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma. 30 dipinti, 17 acquarelli, 80 grafiche e 2 sculture presenti fino  al 27 gennaio 2019 nella grande mostra antologica realizzata […]

  

Francesco Somaini scultore. La stagione americana in mostra alla Galleria Open Art di Prato.

Ritratto_1978 Duisburg_00385139-unnamed-2Francesco_Somaini_Antropoammonite_IV_1975-495x400Francesco-Somaini-Memoria-dell’Apocalisse-II-1962-bronzo-patinato-con-lucidi-parziali-su-base-in-ferro-a-putrella-211x102x130-cm-CopiaFrancesco-Somaini-Grande-Martirio-Piagato-II-Versione-1960-peltro-con-lucidi-parziali-e-base-originale-in-legno-133x65x50-cm-Copia

La Galleria Open Art di Prato presenta  fino  al 9 febbraio 2019, “La stagione americana” dello scultore Francesco Somaini (Lomazzo, 1926 – Como, 2005), uno degli artisti italiani contemporanei più rappresentati nei musei americani. L’esposizione, realizzata in collaborazione con l’Archivio Somaini,  attraverso opere selezionate, ripercorre la fase compresa tra la fine degli anni Cinquanta e gli anni Sessanta, periodo in cui il lavoro di Somaini ha ottenuto un particolare consenso e una notevole attenzione da parte di collezionisti e istituzioni statunitensi. Quasi tutte le opere che vengono presentate in questa occasione sono state in collezioni americane o sono state esposte […]

  

Celebrato Gioachino Rossini per i 150 dalla morte. Una mostra diffusa a Pesaro, Urbino e Fano rende omaggio ad uno dei più importanti compositori italiani.

1_Ritratto Rossini 1840-50_D_Ancona_Fondazione Rossini13_M.Mayer_RitrattoRossini_Casa RossiniRossini150_mostra_Pesaro_Sgarbi-AldrovandiRossini150_la_mostra_Pesaro_5Rossini150_la_mostra_urbino_1Rossini150_la_mostra_urbino_29_Pelagio_Palagi_Venere educatrice di Amore8_Pelagio_Palagi_Studio di nudo virile12_Venere e Adone a caccia_Pelagio Palagi4_Pelagio_Palagi_Ritratto di giovane3_Tintoretto_ritratto_procuratore_collezione Hercolani-Rossini1_Pelagio_Palagi_Capriccio architettonico

Sarà la settimana del non compleanno di Gioachino Rossini (nato il 29 febbraio 1792) a siglare il termine della mostra Rossini 150. Grande successo per la mostra diffusa a Pesaro, Urbino e Fano, che nei quattro mesi di apertura ha raggiunto i 23.056 visitatori, registrati complessivamente nelle tre sedi di mostra. Notevole l’apprezzamento da parte del pubblico e della critica che ne ha siglato la proroga fino al 3 marzo 2019 nelle sedi di Pesaro, a Palazzo Mosca – Musei Civici, e Urbino presso le Sale del Castellare di Palazzo Ducale. Chiude, invece, l’esposizione a Fano, presso il Museo Archeologico […]

  

Gli arazzi di Caterina de’ Medici hanno esordito con successo alla mostra del Cleveland Museum of Art(USA).

image2(1)20181115_19041910

Grande successo a Cleveland (USA) per la preview della mostra Renaissance Splendor: Catherine de’ Medici’s Valois Tapestries, che  ha aperto al pubblico dal 18 novembre  e resterà visibile fino al 21 gennaio 2019.  Ho visto e notato di persona in che considerazione è tenuto il nostro patrimonio artistico. I sei arazzi delle Gallerie degli Uffizi esposti a Cleveland sono tornati a splendere grazie al restauro iniziato nel 2015 finanziato da Veronica Atkins, che per mezzo dei Friends of the Uffizi Gallery ha donato 500mila euro alle Gallerie. All’inaugurazione dell’esposizione oltreoceano, oltre al Direttore e Presidente del Cleveland Museum of Art, […]

  

Verso il Boom! 1950 – 1962. Al Museo Nazionale Collezione Salce di Treviso i manifesti e i capolavori pubblicitari degli anni d’oro. Illustri persuasioni.

Untitled-design-1collezione-salce-coca-cola82511-Testa-2_verso-il-boom-amica-mostracollezione-salce_teviso

E’ in corso  fino al 17 marzo 2019 la mostra “Verso il Boom! 1950 – 1962”, conclude il ciclo delle illustri persuasioni, il progetto espositivo cui è stata affidata, a cura di Marta Mazza, l’apertura al pubblico del Museo Nazionale Collezione Salce, in Treviso. La mostra ci introduce – anticipa il Direttore del Polo Museale Venete, Daniele Ferrara –  ai meandri più sorprendenti e meno conosciuti della Collezione Salce proponendone le creazioni più recenti: quelle che, dal secondo dopoguerra fino al 1962 – anno estremo tanto dell’attività collezionistica quanto della vita di Nando Salce – “raccontano lo straordinario momento storico […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018