Bacon, Freud e la Scuola di Londra. Singolare e straordinaria mostra al Chiostro del Bramamte a Roma con opere della Tate.

99aa9e15-7f72-4016-9adc-686cbae3299694903-Freud_Girl-with-a-White-Dogfrancis-bacon-study-for-a-portrait-bacon-freud-la-scuola-di-londra-72dpi-320x32094731-Andrews_A-Man-Who-Suddenly-Fell-OverFreud_-Boy-Smoking_BACONFREUD-E-LA-SCUOLA-DI-LONDRA-7dpi-320x32094901-Bacon_Study-for-Portrait-on-Folding-Bed

Due giganti della pittura, Francis Bacon e Lucian Freud per la prima volta insieme in una mostra in Italia. Uno dei più affascinanti, ampi e significativi capitoli dell’arte contemporanea mondiale con la Scuola di Londra. Una città straordinaria in un periodo rivoluzionario. Bacon, Freud, l’arte britannica in oltre sette decenni, lo spirito di una città in mostra al Chiostro del Bramante  di Roma aperta  fino al 23  febbraio 2020, a cura di Elena Crippa, Curator of Modern and Contemporary British Art, Tate e organizzata in collaborazione con Tate, Londra. Insieme a Francis Bacon e Lucien Freud, Michael Andrews, Frank Auerbach, Leon […]

  

Il Futurismo, trent’anni di questo straordinario e vulcanico movimento italiano in mostra a Palazzo Blu a Pisa.

palazzo-blu2futurismo-pisa-01futurismo-pisa-02futurismo-pisa-08futurismo-pisa-06futurismo-pisa-14B0004P 0177futurismo-pisa-05futurismo-pisa-13futurismo-pisa-10futurismo-pisa-07

Il 20 febbraio 1909 usciva con un clamore internazionale su “Le Figaro”, a Parigi, il Manifesto di fondazione del futurismo, stilato da F.T Marinetti, poeta, letterato e geniale comunicatore. Con quello scritto programmatico Marinetti inaugurava una modalità di comunicazione dirompente e inedita per la cultura, utilizzata sino ad allora solo nella propaganda politica o nella nascente pubblicità, perché, come scrisse, “gli articoli, le poesie e le polemiche non bastano più. Bisogna assolutamente cambiare metodo, scendere in strada, prendere d’assalto i teatri e introdurre il pugno nella lotta artistica”. Strumento di comunicazione “rumoroso” e popolare, il manifesto, diffuso con volantini stampati talora in […]

  

Al via la settimana del gioiello d’artista . A Milano capitale della moda fra gli altri i gioielli di Arnaldo e Giò Pomodoro, De Chirico e Fontana.

7579773b-7943-4d35-ad4d-6fe75fada328c2ec2b74-4376-40ba-ac05-566bb98befe0fcfeb76c-6b78-42a8-b6b0-d66a057089819abc27e6-ad11-44ab-badd-da888c45801d

La nuova settimana del palinsesto milanese interamente dedicata al mondo del gioiello. La prima edizione si svolgerà nella Capitale della Moda dal 24 al 27 Ottobre 2019. In questi giorni la città si vestirà di estro artistico, accogliendo da tutto il mondo i maggiori esponenti del settore. La Settimana del Gioiello si svilupperà principalmente nel centro storico di Milano (San Babila – Duomo – Brera) e includerà svariati eventi all’interno di location quali:  gallerie di gioiello e d’arte, boutique, atelier e laboratori. Mostre collettive, esposizioni personali, workshop, lecture, conferenze, contest e performance di diverso genere animeranno Milano per coinvolgere i […]

  

Arte Ambientale a Cologno Monzese. Conclusa la seconda fase de “Il contorno decorato”, un progetto pilota che ha dato un volto nuovo all’area urbana. Coinvolti i Licei Artistici di Milano e Provincia.

panoramica1° ex-aequo_figuraleMajorana  Breathin'_Thrtough_FlorwersIl_Contorno_Decorato_20191°_premio_ex-aequo_animaleBreraProporzione_AureaIl_contorno_Decoarato_20191°_ex-aequo_floreale Preziosissimo_SangueTeorema_delle_Rose Il_Contorno_Decorato_2019Copia di 61282466_10216829202514076_5529759394188754944_n[1]Premio_il_più_CromaticoMajoranaSuond_and_Sensation_Il_Contorno_Decorato_2019Copia di 61780002_10216829201834059_318283022531035136_n[1]Copia di 61275043_10216829195993913_2872611931590492160_n[1]??????????Premio_Il_più_ScenograficoBreraLibertyIl_Contorno_Decorato_2019

Per il secondo anno consecutivo un preziosissimo lavoro artistico-sociale e ambientale ha dato lustro e meritoria svolta all’amministrazione comunale  di Cologno Monzese, presieduta dal sindaco Angelo Rocchi e dall’Assessore alla Cultura Daniela Perego in prima linea, che si è  misurata con la cultura e con l’arte, con la partecipazione dei Licei Artistici di Milano e provincia, mettendo in piedi un progetto nobile, illuminato, educativo,  e facendo dell’arte ambientale, un dato di vera e propria avanguardia politica.  Il progetto “Il Contorno Decorato” ideato dall’architetto  Enrico Olmari proposto in collaborazione con il Comune di Cologno Monzese iniziato per l’appunto lo scorso anno 2018  […]

  

Il canadese Timothy Schmalz e l’orribile scultura, celebrativa dei migranti, posta in Vaticano accanto al colonnato del Bernini. Un’offesa all’arte contemporanea, alla bellezza e al sacro.

5d90a33d220000c602df72e19f5dcb0beaf0cd72f751154782868bec_XLimages1570362912359.jpg--il_nuovo_cardinale_ultra_dei_migranti__cosa_spuntanel_suo_stemma___guardaAngels-Unawares-St.-Pauls-RomeAngels-Unwares

Mi sono detto che sull’argomento  dovevo anch’io dir qualcosa, visto che in Vaticano   dove pure esiste un Ministero della Cultura diretto dal Cardinale Gianfranco Ravasi, nei Seminari di Teologia della Chiesa Cattolica dove si formano i sacerdoti,  e gli stessi preti sparsi in tutto il mondo, non hanno idea di cosa sia oggi l’arte contemporanea, intanto perché nessuno gliela insegna e poi perché questi non si adoperano affatto nel circondarsi di illustri consulenti e storici dell’arte contemporanea che possano non solo consigliarli  ma addirittura erudirli in merito.   E’ di questi giorni  la notizia che da  domenica 29 settembre 2019, giorno […]

  

La Biennale del Mosaico Contemporaneo è al via a Ravenna, che ne è appunto la capitale di quest’arte antica.

15-Felice-Nittolo_La-luce-si-fa-forma.mosaico-chuck-close408a1124-0347-44bb-9b4c-9a6552aa8fe314-Liceo-Artistico-_Artefix-Mosaico. (2)09-Accademia-di-Belle-Arti-Incursioni-Tarocchi-in-mostra.

La VI edizione della Biennale di Mosaico Contemporaneo 2019, aperta fino al 24 novembre 2019, vede opere e artisti di tutto il mondo che si incontrano nella città capitale del mosaico. RavennaMosaico è promossa e organizzata dal Comune di Ravenna e con il coordinamento del MAR – Museo d’Arte della città di Ravenna grazie al prezioso contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, di Edison e di Marcegaglia. Ravenna è coinvolta totalmente aprendo i suoi luoghi più suggestivi ad artisti locali e provenienti da tutto il mondo: monumenti, musei, chiostri e spazi simbolo della città diventano gallerie d’eccezione […]

  

Le signore di Lady Tarin in mostra a Milano da STILL Fotografia. Sguardi ed eros negli scatti della fotografa italiana.

94525-lady_tarin_7lady_tarin_6lady_tarin_9lady_tarin_2lady_tarin_3

opo cinque anni d’intensa attività all’interno dello show-room di via Balilla, STILL si trasferisce nella sua nuova sede in via Zamenhof 11 a Milano. Lo spazio, appena rinnovato, presenterà diverse aree polifunzionali dedicate all’attività didattica, alle mostre e a eventi. A inaugurare il nuovo spazio sarà Ladies, la personale di Lady Tarin, in programma dall’11 ottobre al 10 novembre 2019. L’esposizione, curata da Denis Curti,  propone 25 scatti, tra cui molti inediti, provenienti dai nuovi progetti ‘Untitled (The Fight)’ e ‘Girls Love Bar Basso’. “Ladies è il titolo della mia mostra – afferma l’autrice -, dove attraverso le mie immagini voglio esorcizzare la sensazione della […]

  

Giuseppe Uncini, artista delle ombre, alla Fondazione Marconi di Milano in una spettacolare rassegna che lo celebra come un grande del Novecento.

MgvqFuRkyal_VdnqhVNIZAzPCDJdKTRgocHgRIXgJsewq8AAXKDlQUUgrSBq8ciw

Fondazione Marconi presenta la mostra “Giuseppe Uncini. La conquista dell’ombra” dedicata al lavoro dell’artista marchigiano tra il 1968 e il 1977, ed aperta fino al 21 dicembre 2019.  Questo progetto espositivo in collaborazione con l’Archivio Uncini, a distanza di quattro anni dalla mostra del 2015 incentrata sul disegno, mira oggi a documentare l’evoluzione della lunga e approfondita indagine dell’artista sul tema delle ombre.  Punto di partenza è la mostra, intitolata appunto “Ombre”, che ha luogo nel 1976 allo Studio Marconi e per la quale l’artista realizza Grande parete Studio Marconi MT 6, espressamente progettata per la galleria milanese. Quest’opera rientra […]

  

Gli scarabocchi di Romain Blanck in mostra allo Studio Grafico Multiplo di Padova. Dai foglietti di prova alle grandi gallerie. Gli scarabocchi in cartoleria diventano arte.

P3ukaKbgTbuB48wgkXLKWjpQY4sPaYxg

                                                                                                                                                  Con “Feuilles, Tests, Feuilles, Toiles” l’artista francese Romain Blanck rielabora un immenso database costituito negli anni con i foglietti e le pagine di quaderno, strappati in cartolerie e negozi di belle arti di tutto il mondo, in cui le persone hanno testato penne, pennarelli, evidenziatori.  Dallo scarabocchio tracciato su un foglietto, per testare se la penna che stiamo per acquistare scrive regolarmente, all’opera d’arte che mette a sistema migliaia di questi “fogli di test” e li rielabora, restituendo loro un senso e un significato nuovo. Multiplo, studio grafico padovano, porta in città la ricerca artistica di Romain Blanck con […]

  

Marcello Dudovich(1878-1962) illustre maestro della grafica pubblicitaria. Fotografia fra arte e passione al m.a.x. museo di Chiasso (Svizzera).

02_9111_4314_1403_9820_132_03117_201_81

Nell’ambito della Biennale dell’immagine di Chiasso Bi11, l’esposizione indaga il particolare rapporto tra fotografia e cartellonistica, nell’opera di uno dei punti di riferimento della grafica pubblicitaria del Novecento. La rassegna presenta oltre 300 opere, tra cui 200 fotografie vintage inedite, 32 manifesti originali, 25 schizzi e bozzetti, oltre a riviste dell’epoca, lettere, cartoline e documenti, provenienti da importanti collezioni pubbliche e private. Il m.a.x. museo di Chiasso (Svizzera) ospita fino al 16 febbraio 2020  la mostra MARCELLO DUDOVICH (1878-1962). fotografia fra arte e passione, che analizza il particolare rapporto tra fotografia e cartellonistica, nell’opera di uno dei punti di riferimento […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019