I Tarocchi di Elisabetta Sperandio.

Tarocchi-players-borromeoMantegnaFortezaIMG_7819 (2)IMG_7822

L’astrologia (parola derivante  dal greco “astron”, stelle, e “logos”, studio) è un insieme di concetti, teorie e metodologie fondate sul convincimento che la posizione degli astri possa condizionare gli eventi terrestri. L’astrologia moderna si basa su tre tradizioni preminenti: quella “Indiana”, o Vedica, quella “Cinese” e quella “Occidentale”. L’astrologia occidentale nasce in Mesopotamia quasi cinque millenni fa e arriva a noi attraverso le culture egiziana, greca (dove diventa un sistema compiuto proprio grazie a Tolomeo) e romana. È un’astrologia di tipo oroscopico, sicchè per interpretare una personalità o un avvenimento in un dato istante, l’astrologia occidentale analizza la posizione degli […]

  

“Leoni e tori. Dall’Antica Persia ad Aquileia”. L’eredità del mondo con statue, opere e reperti in mostra al Museo di Aquileia.

2c1f2f862f3a23a79e71b90814544a67a42e2438af3181fa853453340c86cbe16548f668d540e7d3373365a2e837b0c37af4ced3a2464b4c5140a94d6b148dd53beb30ac42586059b8d1aeaf339fb8b6e0e5cab5d5974b7080757513f2ed6ac2fb6c

La grande Persepoli, il centro urbano più grande e più bello del mondo quando Alessandro Magno arrivò davanti alle sue mura nel 330 a.C. Ma un incendio  tre mesi dopo, voluto o causato dallo stesso Alessandro, distrusse la più grandiosa città che l’uomo avesse costruito; difatti crollarono muri, statue e colonne; si fusero le lamine d’oro che ancora ricoprivano le statue e il trono, e di Persepoli restarono solo le rovine che ancora oggi resistono e si lasciano vedere a 50 chilometri dalla città di Shiraz, in Iran. Aquileia, uno dei più grandi e floridi centri politici, amministrativi e commerciali dell’Impero […]

  

La Biennale d’Arte di Montreal 2016 un gran balcone sul mondo.

biennale-montrealPhilippePirotte_curator_BNLMTL2016-11-300x220

Ha per titolo “Le Grand Balcon” e si aprirà il prossimo 17 ottobre 2016, sarà visitabile fino al gennaio 2017. Ecco una nuova edizione della “Biennale de Montréal”, curata da Philippe Pirotte, Corey McCorkle, Aseman Sabet e Kitty Scott, il tema è ispirato al gioco di Jean Genet Le Balcon (Il Balcone), che fa di questa piattaforma uno spazio di contestazione  tra rivoluzione e controrivoluzione, la realtà e l’illusione. La Biennale riflette la preoccupazione del drammaturgo francese con meta-teatralità e gioco di ruolo come possibilità liberatoria. Dunque,  è facile avvertire  una mostra dove riconsiderare la finzione, l’arte e l’estetica, come […]

  

Giorgio Bevignani alla Bocconi Art Gallery. La sesta edizione di BAG offre in cento opere di cento artisti un inedito spaccato dell’arte contemporanea che vale dieci Biennali.

index5index

Bocconi Art Gallery ci offre  il giro del mondo in (oltre) cento opere. E’ BAG sesta edizione.  Non è poco e non è molto, ma basta a farsi un’idea precisa del dove si stia portando   l’arte contemporanea. C’è SadeghTirafkan( iraniano), c’è LjubodragAndric, fotografo di Belgrado che vive a Toronto, ci sono gli americani William Klein e Matt McClune e gli inglesi Richard Long e MayHands. C’è il camerunense Pascale MarthineTayou, il russo Andrei Molodkin,la brasiliana Debora Hirsch e la portoghese Ana Cardoso, c’è il tedesco Arthur Duff, lo svizzero Peter Wütrich e l’olandese Jan van derPloeg. E poi tantissimi italiani che […]

  

“Ritratti di Monumenti”. Scatti di Marco Introini esposti al MAGA di Gallarate.

22 - Marco Introini_106 - Marco Introini26a - Marco Introini27 –Marco Introini26 - Marco Introini

Il MA*GA DI Gallarate (VA) ospita la mostra di Marco Introini (1968) dal titolo “Ritratti di monumenti” con 30 fotografie inedite dell’artista milanese. Tali opere nascono dal suo interesse per l’architettura e per il monumento inteso come documento e stratificazione materiale della memoria collettiva e sono il frutto della collaborazione con la storica impresa di restauro Gasparoli. Ebbene, questa mostra l’ho trovata di grande qualità, in quanto punta il dito sulle bellezze d’Italia, sulle architetture, su interni di chiese, su capolavori architettonici accumulatisi da secoli sul territorio italiano, lasciando documentare stili e periodi. Tutto reso con tagli pertinenti, con giochi […]

  

“I tesori delle Ambasciate”. Un libro presenta un patrimonio inestimabile, specchio del Paese Italia.

1454429156501_3066_Tesori1-211x280AMBASCIATA-VIENNA-SALONEc36de6f2f9422bc4ce3180e8ca647fb944cfb1arazzo-ambasciataBerlino- uffstampa

Naturalmente si tratta dei tesori della Ambasciate e delle Residenze degli Ambasciatori d’Italia all’estero. Una carrellata di tesori e quindi la catalogazione di tutte le opere di otto delle più belle ambasciate italiane in Europa: Berlino, Dublino, Lisbona, Londra, Parigi, Praga, Stoccolma e Vienna. Un attento lavoro scientifico che troviamo nel volume “ “Tesori della Ambasciate” presentato a Roma nel Salone del Ministero in via del Collegio Romano 27- Roma. Il censimento di questi tesori -1280 opere d’arte- appare ora riunito in un libro che è stato presentato al Mibac. Dagli arazzi all’ambasciata di Berlino al teatro siciliano della sede […]

  

Indicatori di vita.Un tema forte per l’arte di Marcello Mazzella e Pompeo Forgione

Sappiamo quanto interesse da cinque lustri ad oggi la storia del movimento ambientalista e soprattutto le relazioni tra artisti ed ecologia hanno contaminato l’arte e anche una gerarchia di saperi  che,politici,amministratori, intellettuali e teorici della cultura,vivono su problemi e istanze relative alla sfera pubblica, dando rilievo storico e sociale alle scienze della terra e all’uomo. Da ciò parte l’interesse e la contaminazione-installazione messa in atto dal trio Pompeo Forgione, Marcello Mazzella, Marina Nova, i primi due artisti di chiara fama del Liceo Artistico di Brera a Milano,la terza biologa, i quali  si sono adoperati a vivere in ambito artistico il […]

  

New York. Lo scultore Haroshi mette in arte lo skateboard

Lo scultore nipponico Haroshi  tiene in questi giorni presso la  vitalissima e rinomata galleria d’arte Jonathan Le Vine Gallery di New York una mostra personale con il titolo “Haroshi Virtual Reality”in cui fanno bella mostra le sue ultime opere.Premiante come non mai.  E mentre in Italia molti si arrabattano  per mancanza di idee, e la creatività soffre portando l’arte ai minimi storici dal secondo  dopoguerra, ecco  che le opere d’arte messe in piedi da Haroshi  sono nate da un’idea semplice, anzi genialissima,che è quella di  riciclare le vecchie tavole da skate. Queste tavole quando ormai sono inservibili, vengono trasformate in […]

  

Una lode per Leone Lodi scultore

Ci sono artisti bravissimi, di chiara fama tra gli esperti d’arte, ma che non hanno conosciuto una fama popolare. Tra questi Leone Lodi,scultore  nato a Soresina in provincia di Cremona nel 1900e qui morto nel 1974. Ora una mostra varata con un minimo di anticipo per il  cinquantenario della morte, lo celebra nella sua città nel Palazzo del Podestà. E dire che senza questa riscoperta dell’artista grazie a questa mostra, il suo nome sarebbe caduto nel dimenticatoio nonostante le sue grandi opere siano sotto i nostri occhi giornalmente,specie qui a Milano. Intanto occorre sapere che è stato allievo a Brera […]

  

Insolite natività lombarde messe in luce da Chiara Gatti

Piccolo ma prezioso libro questo di Chiara Gatti (Insolite natività, Interlinea, 2012) appena uscito in libreria  capace di farci conoscere trenta capolavori sul tema della nascita di Cristo, e capolavori letti in un percorso tutto lombardo di scoperte,studi e testimonianze care. Si parte dal sarcofago di Stilicone oggi accorpato al pulpito medioevale  di Sant’Ambrogio a Milano, alle storie di Cristo affrescate nell’abside monumentale di Sat’Abbondio a Como,e ancora alla grande vetrata con le storie della vita della Vergine  del Duomo di Milano,a Le due madri del Segantini, fino alla Maternità di Wildt. Si spazia nei secoli su un tema che […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019