Lo scultore Igor Mitoraj con tre grandi opere al Museo delle Sinopie a Pisa.

In occasione della riapertura al pubblico il Museo delle Sinopie di Pisa ospita, fino all’11 gennaio 2021, tre opere dello scultore Igor Mitoraj. Il museo che raccoglie una collezione unica al mondo, i disegni preparatori degli affreschi del Camposanto di Pisa, è stato chiuso per alcuni mesi per lavori di manutenzione. L’arte di Mitoraj torna così a dialogare con i monumenti e musei della Piazza dei Miracoli di Pisa, dialogo iniziato nel 2014 con la grande mostra “Angeli”, l’ultima realizzata mentre il maestro era ancora in vita, e proseguito con la collocazione della scultura Angelo Caduto ai piedi della Torre Pendente. Il […]

  

Le opere di Willy Leiser (1918-1959) e quelle della moglie Teresa Leiser Giupponi in una straordinaria mostra alla Pinacoteca Cantonale Zunst di Rancate-Mendrisio (Svizzera).

Da molti anni la Pinacoteca Cantonale Züst  di Rancate-Mendrisio( Svizzera) si adopera per illustrare e valorizzare le realtà culturali e gli artisti, talvolta dimenticati o trascurati, che hanno costituito la storia artistica e culturale del Cantone Ticino. Questa esposizione visitabile fino all’11 ottobre 2020 presenta unicamente le opere di Willy Leiser (Bienne, 1918-Sala Capriasca, 1959) – mettendole a confronto con quelle di sua moglie Teresa Giupponi (Sciaffusa, 1922- Sala Capriasca, 1993) – conservate presso la Fondazione Leiser-Giupponi, che ha sede nella casa-atelier dei coniugi, a Sala Capriasca. I due artisti, ancora oggi quasi del tutto sconosciuti, si erano stabiliti in […]

  

Il governo Conte ha superato ogni limite. E’ ora di mandarlo a casa prima delle elezioni regionali.

Con il governo Conte ormai è superata ogni misura, e quando è troppo è troppo. Gli italiani sono stanchi di Conte, della sua equipe tecnica, di Casalino, della Bellanova, di Speranza, della Morgese, della Azzolina, e via  andare. Ci mancava la chiusura di discoteche e locali nelle ore serali.  Il settore sta sprofondando nel baratro. “L’ordinanza vale per tutto il territorio nazionale indistintamente. È chiaro che stanno preparando il terreno per un nuovo lockdown”. Così Paolo Becchi ha commentato il documento ufficiale venuto fuori dopo il vertice tra il governo presieduto da Giuseppe Conte e le Regioni. Quest’ultime hanno provato […]

  

Jean Corty (1907-1946): gli anni di Mendrisio. Opere dalla collezione del dottor Olindo Bernasconi in mostra alla Pinacoteca Cantonale Zunst a Rancate-Mendrisio

L’esposizione (visitabile fino all’11 ottobre 2020) è dedicata a Jean Corty, uno dei più apprezzati pittori svizzeri; la si può vedere alla Pinacoterca Cantonale Zunst di Rancate-Mendrisio (Svizzera). La sua parabola artistica, consumatasi nell’arco di soli vent’anni, rivela la fascinazione per l’Espressionismo nordico subita durante gli anni della formazione a Bruxelles. Il padre Francesco Corti era emigrato, come tanti ticinesi, spostandosi da Agno a Cernier (Canton Neuchâtel) per lavorare nelle cave; qui si era sposato e aveva dato vita a una dozzina di figli, tra cui il nostro Jean-Baptiste (che solo a partire dal 1940 modifica la finale del cognome […]

  

Gli artisti Gilbert & George lasciano la Royal Academy of Arts di Londra. Un gesto inaudito che sta facendo discutere.

La Royal Academy of Arts di Londra non vuole dedicare loro una personale, sicchè Gilbert & George (Gilbert Prousch ( San Martino in Badia 1943) e George Passmore (Plymouth 1942) non la prendono bene e presentano le dimissioni da membri onorari dell’istituzione. La notizia ha fatto il giro del mondo. Gilbert & George sono considerati tra i più importanti artisti britannici del panorama contemporaneo e i loro lavori sono celebri in tutto il mondo. Il famoso duo, attivo fin dalla fine degli anni Sessanta, dal 2017 è diventato membro della Royal Academy of Arts di Londra. L’Accademia, situata nella Burlington […]

  

Venustas a Pompei. Grazia e bellezza, eleganza e fascino. Preziosità del mondo romano dall’ VIII/VII sec a. C. al I sec. d. C.

Creme, trucchi, bagni di profumo, specchi per ammirarsi, ornamenti per abiti e gioielli, amuleti, statuette e preziosi dedicati agli dei. Oggetti di vezzo e di moda per inseguire un’ideale di perfezione e bellezza. Oggi come nell’antichità. Fino al 31 gennaio 2021 nel portico orientale della Palestra grande del Parco archeologico di Pompei sarà possibile ammirare la “Bellezza” in esposizione: “Venustas. Grazia e Bellezza a Pompei”. Questo il titolo dato alla mostra che pone l’accento sulla donna, protagonista fin dalla protostoria. Venustas è un termine che gli scrittori latini riferiscono spesso all’arte per indicare una leggiadra e aggraziata bellezza, di carattere […]

  

Ecco il vero volto di Nerone. La ricostruzione dell’artista spagnolo Salva Ruano apre il progetto “Césares de Roma”.

Qual’ era il vero volto di Giulio Cesare? L’artista spagnolo Salva Ruano introduce il suo progetto, Césares de Roma: una serie di statue iperrealiste che rendono omaggio ai grandi protagonisti dell’Antica Roma, ricreate dalla sua mano artistica. L’artista spagnolo che si dedica a ricostruire sculture molto realistiche dei personaggi storici dell’antico impero.  Dice: “Questo è il progetto artistico più importante della mia vita, unisce le mie grandi passioni: l’arte e la storia”. Il sogno d’infanzia di Salva Ruano è diventato realtà. L’artista spagnolo oggi ci regala il volto di Nerone, attraverso un processo di creazione iperrealista che attinge alle descrizioni […]

  

Rubano la Storia del Fascismo, i labari della Marcia su Roma. Furto clamoroso all’Archivio Centrale dello Stato a Roma nel Quartiere dell’EUR.

Un furto di Storia. Il furto di una parte gloriosa della storia italiana. A Roma, all’Archivio Centrale dello Stato, sito nel quartiere dell’Eur, sono scomparsi i 970 labari che accompagnarono la Marcia su Roma il 28 ottobre del 1922. La notizia è stata data dal  quotidiano Libero con un articolo della collega  Brunella Bolloli. Il valore dei cimeli rubati è di circa 5 milioni di euro. La denuncia è stata fatta più di un mese fa e le indagini finora non hanno portato a nulla. Chi abbia potuto far ciò e chi abbia potuto pensare di cancellare la Storia del […]

  

Bruciato il Crocifisso della Cattedrale di Managua in Nicaragua. Un atto sacrilego gravissimo e riprovevole attacco all’intera cristianità del mondo.

Hanno bruciato l’Antico Crocifisso presente nella Cattedrale di Managua in Nicaragua.  Il Cardinale Leopoldo Josè Brenese, Arcivescovo di Managua non ha dubbi sulla natura del gesto e ha parlato senza esitazioni di “atto terroristico”. Un vero e proprio attentato, grave e sacrilego, che ha ferito e sconvolto profondamente la comunità cattolica nicaraguense. Testimoni hanno raccontato di aver notato un uomo incappucciato che avrebbe lanciato una molotov all’interno della cappella del Sangue di Cristo, nella Cattedrale. L’incendio di conseguenza ha bruciato il crocifisso di circa quattro secoli. Tuttavia i vigili del fuoco sono riusciti a domare le fiamme in tempi rapidi. A […]

  

Le mani di Lorenzo Quinn nel Giardino di Boboli a Firenze. Poi in permanenza alla città di Pietrasanta.

Per un mese sarà esposto ( 4 agosto  – 4 settembre 2020) in anteprima nel Giardino di Boboli ‘Give’ di Lorenzo Quinn (Roma, 1966), l’ultima creazione dello scultore noto per le sue grandi installazioni di mani. Si tratta di un dono dell’artista e della sua galleria alla città di Pietrasanta, dove a settembre sarà installato nel Parco Internazionale di Scultura e dove farà parte di un progetto Onu contro il cambiamento climatico. Quinn, conosciuto al grande pubblico per le mani installate in Canal Grande a Venezia nel 2017 durante la Biennale dell’Arte, torna ad esplorare i significati del suo soggetto […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>