James Nachtwey, un fotografo internazionale testimone di guerra. Una mostra a Palazzo Reale a Milano intreccia bellezza e orrore.

James Nachtwey9364e68466bd193ce3aa1feee5e619c91_nachtwey_afghanistan_1_1120500fullveterans-portraits-david-jay-james-nachtwey-usa-5950abbca1bc1__70062164image

 “Memoria” a Palazzo Reale di Milano, è stata  l’attesissima mostra di James Nachtwey, prima tappa internazionale di un tour nei più importanti musei di tutto il mondo. L’esposizione ora in corso propone una imponente riflessione individuale e collettiva sul tema della guerra. Curata da Roberto Koch e dallo stesso James Nachtwey, la mostra rappresenta una produzione originale e la più grande retrospettiva mai concepita sul suo lavoro; è promossa e prodotta dal Comune di Milano – Cultura, Palazzo Reale, Civita, Contrasto e GAmm Giunti e  resterà aperta fino al 4 marzo 2018. Non lasciatevela sfuggire, è una meditazione più alta […]

  

Milano. I migliori licei e istituti tecnici, anno scolastico 2017-2018. E’ tempo di iscrizioni e le scelte devono essere mirate e consigliate. La scelta è una pagella con voti.

8428773-0050-kSeE-U433601050543160nLC-1224x916@Corriere-Web-Milano-593x443foto-hajech_250x04328.0.537492460-k5ZC-U43390815013430PqF-1224x916@Corriere-Web-Milano-593x443WCCOR1_0KZU89IC-kjo-U432707582817216LB-1224x916@Corriere-Web-Milano-593x443Atrio-entrata1650846-231645712753059-25759111home_01-300x2492753059-25759111115359375-7732200e-120d-45a4-b791-d85e9f5886f0

Gennaio 2018, è tempo di iscrizioni negli istituti superiori di Milano e di tutta Italia. Poiché molti genitori con figli da indirizzare nelle scuole superiori di Milano ci hanno chiesto  consigli per conoscere il meglio  dell’istruzione superiore qui a Milano, ecco in dettaglio una scaletta  che abbiamo campionato per ogni istituto   alla luce di taluni parametri che qui vi indico: Rapporti con gli studenti Rapporti con i docenti Professionalità docente Capacità di comunicazione Managerialità del Dirigente Funzionalità degli uffici Staff della presidenza(collaboratori) PTOF(Piano Triennale Offerta Formativa) Valore del Diploma in ambito lavorativo Rapporti con l’USR( Ufficio Scolastico Regionale)   E’ […]

  

Florencia Martinez in mostra alla Gilda Contemporary Art di Milano. Un inno alla vita con opere fra tessuto e colore (H. Honey Hungry Home).

8_%20home-alveare%202017%20_ricamo%20su%20iuta%20,creta_%2080x80cm35_%20hungry-vegetal%202017%20_%20ricamo%20su%20iuta%20_%2070x40cm24_%20honey-tempo%203%20-%202017%20_%20ricamo%20su%20iuta%2090x60cm9_%20home-una%20casa%20nell'albero%202017%20_tessuto%20cucito%20_120x80cm25_%20honey-tempo2%20_2017%20_ricamo%20su%20iuta%2060x100cm7_%20home-alveare%202%202017%20_ricamo%20su%20iuta,creta,%2050x40cm3_%20home-%2035x30cm%202017%20ricamo%20su%20iuta,%20creta_

Da Gilda Contemporary Art di Milano la personale – prorogata fino al 27 gennaio del 2018- di Florencia Martinez (Buenos Aires, 1962) che ha realizzato un progetto inedito, appositamente pensato per gli spazi espositivi della galleria milanese. La mostra col patrocinio del Consolato d’Argentina, presenta una serie di opere recenti in cui il tessuto e il colore sono gli elementi che caratterizzano il lavoro dell’artista italo-argentina. È dal 2000 che Florencia Martinez ha scelto il tessuto come materia principale con cui esprimersi, trovando in esso la capacità di raccontare una storia, un vissuto privato e personale. Dopo un primo approccio […]

  

Il Peggio e il Meglio del 2017

Schermata-2017-12-21-alle-21.24.37-300x152fedeli-manifesto-225x300foto_657374_550x340architettura-fascista-620x430Preghiamopapa-rideLuthers_little_Helperimage-medium_0_1_2_3_4_5_6_71513785763566.JPG--boschi_e_renzi_in_biancheria_intima__l_ultima_vignetta_sul_fatto_quotidiano_che_fa_infuriare_il_pd

Il peggio  del 2017. Vaticano, Antonio Socci: i cardinali contro Papa Francesco sullo ius soli. Così Antonio Socci su LIBERO del 3 dicembre 2017 :“Era il febbraio 2016. Papa Bergoglio si trovava sul volo di ritorno dal Messico e – nella solita conferenza stampa aerea – gli fu chiesto cosa pensava della legge sulle unioni civili che era in discussione nel nostro Parlamento. Rispose: «Io non so come stanno le cose nel Parlamento: il Papa non si immischia nella politica italiana».In quella stessa circostanza però Bergoglio s’immischiò nella politica americana attaccando Trump per aver proposto di fare il muro contro […]

  

Un barcone ai milanesi. Lo squallido catorcio è un regalo del Sindaco Sala e del Governo PD. Insorge la città di Milano.

barcone10084537451-65659d85-975c-48e1-8a43-a836ef97105ebarcone relitto marina militare-2

“Che schifo, quel barcone nel mio quartiere Città Studi, non lo voglio”. Lo sento dire da migliaia di cittadini milanesi proprio di quel quartiere e non solo. Fra questi mi ci metto anch’io. E’ il barcone dei migranti,  il relitto naufragato il 18 aprile del 2015 al largo delle coste della Libia. Nella Milano capitale europea,  nelle cui piazze ci sono sculture di primissimo piano internazionale,  adesso  in una di queste vogliono piazzarci un catorcio. L’avevo già scritto tempo fa di questa idea malsana che il governo aveva in testa e così è stato, tanto che vogliono metterla in piedi […]

  

L’Officina dello sguardo. Sette artisti italiani contemporanei in mostra ad Artestudio 26 a Milano. Una bussola che spazia tra linguaggi diversi.

_MG_1399santoro18buonasera00002MARISA-SETTEMBRINI-LA-X-SPED.-e1506027739879squarci di giallo -2017 -50x70 mista su tela ga0035MARISA-SETTEMBRINI-E-COSA-X-SPED.-e1506027675144IMG-20171028-WA0018SILVA X COMUNICATOIMG-20171214-WA0001-2-770x1000

La mostra dal titolo “L’officina dello sguardo” è promossa  da ARTESTUDIO 26, punto di riferimento significativo nella planimetria artistica di una città fortemente europea come Milano. Lo spazio oltre a vivacizzare ricognizioni ad ampio raggio di tendenze che caratterizzano l’arte contemporanea, offre lezioni tecniche e teoriche e conferenze di illustri artisti e intellettuali italiani del secondo Novecento. “L’officina dello sguardo” riunisce opere degli artisti Maria Teresa Cazzadori, Calogero Salemi, Camillo Pennisi, Giusi Santoro,  Marisa Settembrini, Raffaele Scaglione, Chiara Silva. La presenza di artisti affermati e di altri  più giovani nel panorama delle scelte che l’ARTESTUDIO 26  propone lascia intendere la […]

  

Il MIMAC compie vent’anni . Il Museo Internazionale Mariano di Arte Contemporanea, colonna portante della Fondazione Don Tonino Bello ad Alessano-Lecce nel Salento, è oggi il più importante Museo Mariano d’Europa.

fototeca_11_49Mimac - edificio x sped.museo-arte-alessano (4)fototeca_11_48 - Copia (2)Settembrini-La-madonna-delle-GinestreGuerricchio-Madonna-di-Sarajevocartina-salentoL'ALBERO DELLA PACE,altezza cm.280,cristallo e vetrofusione,2010bruno mangiaterra,trans-humus,neon e legno,2010

Il MIMAC,  Museo Internazionale Mariano di Arte Contemporanea, veniva fondato  nel 1998 come còstola culturale della Fondazione Don Tonino Bello. Ne sono stato io il fondatore.  Il Museo e’ registrato e segnalato dal MIBAC ( Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo), figura  anche nel portale dei Musei del Salento  che mi indica come direttore e referente,  ed è   registrato anche da Cathopedia ovvero l’Enciclopedia  Cattolica e dal Portale di Mariologia “La Theotokos”.   Alla sua fondazione  mi spinse, dopo una fraterna cena,  come tante ne abbiamo fatte negli anni, il collega Professor Donato Valli ordinario di letteratura […]

  

I Calendari dell’Avvento. Dal primo del 1908 in Germania ad oggi hanno mutato l’originaria identità cristiana. Con essi in Europa è solo grande festa per i bimbi.

calendario-Avventocalendario-avvento-presepe pop up(1)LI009184calendario-avvento (2)vintagenostalgie-adventskalender-doppelkarte1510582819_Berry-Christmas-evidenza-1280x628calendario-dellavvento-870x580

Natale è alle porte e invito tutti i nostri lettori a non vergognarsi di festeggiare l’evento della nascita di Cristo, quel Gesù che ha cambiato radicalmente la storia del mondo, del nostro mondo. Il periodo che precede il Natale è detto “Avvento”. Il termine Avvento  dal latino adventus, significa venuta anche se, nell’accezione più diffusa, viene indicato come attesa. Nella Chiesa di rito romano l’Avvento consta di quattro domeniche e si compone di due periodi; inizialmente si guarda all’Avvento futuro del Cristo nella Gloria alla fine dei tempi, quando avverrà il Giudizio Universale, dunque occasione di seria penitenza; dal 17 […]

  

I presepi più “in” d’Italia. Da Manarola (Liguria) a Tricase (Puglia) ecco le radici cristiane d’Italia e d’Europa. (A differenza della vignetta blasfema sul Natale pubblicata da Der Spiegel).

genova5tManarolaOLYMPUS DIGITAL CAMERAVarese-1SalentotricaseGengatest2genga1

Mentre i colleghi di Der Spiegel pubblicano una vignetta blasfema sul Natale,  che qui non pubblico per rispetto all’evento sacro per eccellenza, preferisco dare voce e far conoscere  a italiani ed europei   i presepi italiani  che restano  fra i più grandi e i più belli del mondo. Ecco   dove sono nascosti.  Oltre all’albero quando si pensa al Natale c’è un altro simbolo più vivo, il presepe, che in Italia vanta una tradizione davvero molto antica. Nel nostro paese, infatti, vengono realizzati presepi italiani  tra i più grandi e i più belli al mondo. Si tratta di vere e proprie opere […]

  

Marisa Settembrini e il giardino innevato. Venti grandi teleri dell’artista italiana in mostra al Plus Berlin di Berlino.

IMG_0206IMG_0310IMG_0106IMG_0065IMG_0080

Nella sala Hoffmann del Plus Berlin di Berlino in Warschauer Platz   è aperta al pubblico l’ultima mostra dell’artista italiana Marisa Settembrini, illustre docente al  Brera di Milano, che presenta venti grandi teleri che  lasciano leggere il suo giardino, nel Salento, completamente innevato.  E’ il “Giardino italiano”,  il suo giardino salentino, quello che lascia vedere Marisa Settembrini in un capitolo nuovo, denso, magico e dove si sentono potenti  gli echi  di Monet e delle apocalissi luminose di William Turner.  Ella dialoga con temi  e autori del passato a rappresentare una delle sue più intense riflessioni sul tempo e sulla memoria , […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2018