“L’arte è libertà”. Enrico Baj in mostra alla Fondazione Marconi di Milano.

7rc6lcwk1fe03060201

A conclusione del programma espositivo 2017 la Fondazione Marconi presenta una mostra dedicata a Enrico Baj, figura di primo piano nel panorama artistico contemporaneo, ed aperta fino al 27 gennaio 2018. Erede dello spirito surreal-dadaista e sperimentatore di inedite tecniche e soluzioni stilistiche, Enrico Baj promuove nel 1951, assieme a Sergio Dangelo, il Movimento Nucleare. Nel 1953 conosce Asger Jorn con il quale fonda il Movimento Internazionale per un Bauhaus Immaginista, schierandosi contro la forzata razionalizzazione e geometrizzazione dell’arte. A partire dagli anni Cinquanta è presente sulla scena internazionale e, in particolare, espone regolarmente a Parigi. Fa il suo debutto […]

  

Louise Nevelson e l’omaggio all’universo. Una mostra alla Fondazione Marconi celebra la grande scultrice americana che unì il cielo, la terra e gli inferi.

20042016111831index200420161105172004201611045320042016112359200420161105012004201611133120042016110505

Sono trascorsi  ben 43 anni dalla prima esposizione di Louise Nevelson a Milano, e la Fondazione Marconi presenta nella sua sede di Via Tadino un nucleo di circa 80 opere, tra sculture e collages, datate a partire dal 1955 fino agli ultimi anni Ottanta. Risale  infatti al maggio 1973 la prima esposizione dell’artista naturalizzata  americana che proprio lo Studio Marconi le dedicò a Milano in un momento in cui era ancora poco nota al pubblico europeo. E’ bene precisare che dopo aver visto alcune sue opere in una mostra a Parigi, Giorgio Marconi ebbe occasione di conoscerla personalmente nel 1971, […]

  

Adami, Del Pezzo, Schifano e Tadini 50 anni dopo. Una storica mostra alla Fondazione Marconi di Milano. Si fa luce sulla stagione d’oro degli Anni Sessanta.

ATT0artisti-contemporanei-lucio-del-pezzomarioschifanovalerio-adamifondazione-marconi1mostre2016mostre-milano-2016

“Per la presentazione di questa mostra avevamo realizzato una scatola contenente quattro immagini dei quadri riprodotte su un cartoncino tagliato a puzzle. L’idea era di fare una comunicazione forte, anche provocatoria per attirare l’attenzione, per far venir voglia di ‘vedere’ le opere.” Così annuncia la mostra Marconi della Fondazione Marconi, lo storico gallerista ha segnato le stagioni più felici dell’arte italiana. La prima esposizione di Studio Marconi, inaugurata l’11 novembre 1965 di Valerio Adami, Lucio Del Pezzo, Mario Schifano ed Emilio Tadini, viene oggi riproposta nella sede della Fondazione Marconi in una versione “aggiornata”. L’obiettivo è non solo quello di […]

  

Festeggiamenti per i 50 anni dallo Studio Marconi alla Fondazione Marconi(1965-2015).

ATT0PRIMAT9MR87virus150420151056073VAinterno

Giorgio Marconi celebra 50 anni di attività con una collettiva di 22 dei molti artisti che, nel corso degli anni, hanno esposto il loro lavoro nello storico Studio Marconi, suo primo spazio espositivo in via Tadino 15, inaugurato nel 1965 e diventato in poco tempo uno dei punti di riferimento dell’attività artistica milanese. Nel corso della sua lunga attività lo Studio Marconi ha ospitato più di un centinaio di artisti che Giorgio Marconi ha scelto non solo tra le varie tendenze del momento, ma cercando di individuare le personalità e i valori che gli sono sembrati più rappresentativi del suo […]

  

Un Omaggio a Lucio Fontana alla Fondazione Marconi di Milano per l’Expo 2015.

TrinitàATT0

In contemporanea con Expo 2015, la Fondazione Lucio Fontana e la Fondazione Marconi presentano nella sede recentemente rinnovata e ampliata della Fondazione Marconi, un omaggio a Lucio Fontana. Per la prima volta in Europa viene esposta l’opera “Concetto spaziale. Trinità” nell’allestimento che l’artista stesso elaborò in alcuni disegni del 1966, ma che non riuscì mai a vedere compiuto. La realizzazione di questo desiderio è l’omaggio che le due Fondazioni vogliono dedicare all’artista. “Concetto spaziale, Trinità” (1966) è un’opera imponente nella produzione di Fontana sia per le dimensioni (2 x 2 m ognuno dei tre elementi) sia per la lucida e […]

  

Giuseppe Uncini e Marcello Jori alla Fondazione Marconi di Milano. Due protagonisti dell’arte italiana con lavori di preziosa storicità.

27022015115951270220151020152702201510253127022015102022270220151020262702201511593227022015115915270220151020102702201511595827022015115936

Nella sua sede in fase di ampliamento, la Fondazione Marconi presenta in contemporanea due mostre: una selezione di opere su carta di Giuseppe Uncini, eseguite tra il 1959 e il 1977 e un nucleo di dipinti inediti e di grande formato realizzati da Marcello Jori negli ultimi quattro anni, ispirati a Parigi e all’Île de la Grande Jatte. Giuseppe Uncini “In principio era il disegno”. Disegni 1959-1977 Giuseppe Uncini, nato a Fabriano nel 1929, si trasferisce a Roma dal 1953 dove entra in contatto con alcuni esponenti dell’arte italiana e internazionale, tra cui Burri, Capogrossi, Afro, Mirko, Cagli. L’intera sua […]

  

Pagella e voti alle gallerie d’arte di Milano 2014. Chi sale e chi scende.

  Chi sale Galleria Arte Invernizzi       voto 9 Galleria Blu    voto 7 Galleria Massimo De Carlo      voto 8 GalleriaDep  Art     voto 8 Galleria Lia Rumma    voto 9 Studio Fondazione Marconi     voto 9 Galleria Lorenzelli Arte            voto 8 Costantini Art Gallery           voto 8 Cardi Black Box      voto 8 Galleria Stein   voto 7 Galleria Antonio Battaglia   voto  8                 Chi scende Spirale Arte MI      voto 2 Corsoveneziaotto                 voto 3 Fabrica Eos                            voto 2 Magrorocca                            voto 2 Studio d’arte Cannaviello    voto 3 Studio Toselli                          voto 3 Galleria Artra                           voto 3 Non aggiungo commenti, intendo solo, come critico, valutare il lavoro fatto da talune gallerie italiane e milanesi, gli artisti scelti e presentati,  le attività […]

  

La ripetizione differente. Una mostra storica e di svolta alla Fondazione Marconi di Milano.

 Lode alla Fondazione Marconi perchè ripropone al pubblico una rassegna tenutasi quarant’anni fa negli spazi dello storico Studio Marconi di via Tadino, costituito nel 1965, e ora sede della Fondazione; ha per titolo “La ripetizione differente” e fu curata dal collega Renato Barilli nel 1974. Il titolo era tratto da un saggio del filosofo francese Gilles Deleuze, ma in sostanza segnava un netto anticipo di quello che si sarebbe detto il “postmoderno”, o con termini più legati al mondo dell’arte, “citazionismo”, mode rétro, retour à. La citazione è stata definita da Antoine Compagnon come “la più potente figura postmoderna”. Citare […]

  

Un faro illumina Gianfranco Pardi ( Milano,1933- 2012), artista strutturalista e concettuale, lucido poeta del panorama italiano. Una mostra alla Fondazione Marconi di Milano dà luce alle sue esperienze plastiche.

Ricordare un grande artista milanese come Gianfranco Pardi(Milano 1933-2012) è cosa di significativa rilevanza storica e umana. Lo fa la Fondazione Marconi che presenta al pubblico una mostra dal titolo “Poeticamente abita l’uomo” incentrata su alcune opere degli anni Settanta, a due anni dalla sua scomparsa. L’intera opera di Pardi, di ambito strutturalista e concettuale, si basa sullo studio dello spazio e sul rapporto tra astrazione e costruzione. La costante, che attraversa tutto il suo percorso artistico, è l’integrazione rigorosa di pittura, disegno e scultura. La riflessione dell’artista sull’architettura inizia già a partire dalla fine degli anni Sessanta, con le […]

  

Man Ray. Modelle ed erotismo negli scatti dell’artista americano vissuto a Parigi e tra i fondatori del Dadaismo.

LaFondazione Marconi che fa capo a Giorgio Marconi possiede una delle più importanti collezioni di Man Ray. E’ da qui che nasce la mostra “Man Ray. Models” in occasione della recente pubblicazione dell’omonimo volume edito insieme a Carlo Cambi Editore, fedele riproduzione di un Album fotografico realizzato dallo stesso Man Ray. La mostra odierna lascia vedere le fotografie originali che l’artista ha scattato tra il 1920 e il 1940 alle modelle che frequentava e che poi ha raccolto in un Album come ricordo delle stesse modelle e della loro partecipazione al lavoro fotografico da lui svolto in quegli anni. L’Album […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019