Borsino dell’arte / febbraio 2015. Da G. Amadio a M. Pistoletto, dodici artisti su cui investire.

Il numero dei collezionisti privati nel mondo è cresciuto in modo considerevole e il valore dell’arte in portafoglio, secondo le stime degli analisti di Deloitte Luxembourg, sarebbe pari a 2.100 miliardi di dollari. Con quale effetto? Più che in qualunque altro momento del passato, l’arte è considerata un asset reale alternativo, decorrelato dai mercati finanziari, con una forte scambiabilità internazionale: le piazze principali sono New York, Londra, Hong Kong e Basilea per le aste e per alcune importanti fiere. Gli stessi wealth managers di molte banche d’investimento hanno il filo diretto con gli art advisor per rispondere alle domande sull’arte […]

  

I più bei nomi dell’Arte Fiera a Bologna (39esima edizione). Nomi sicuri e da collezionare.

Un bel traguardo quello della 39 esima edizione di Arte Fiera a Bologna, ma soprattutto termometro di cosa tira nell’arte in Italia, delle gallerie e dei nomi degli artisti più in vista. Operazione di mercato incredibile, che quest’anno -devo dirlo a chiare lettere- non ha trovato conferma nel livellamento, ma nel focus di taluni nomi e movimenti che sono apparsi vere e proprie perle. 188 espositori e oltre duemila opere. E’ il Padiglione 26 il vero fiore all’ occhiello con artisti di chiara fama che tirano anche nelle aste (e nelle gallerie) estere. I nomi? Sono quasi sempre gli stessi: […]

  

Monocromi rossi. Nobile mostra al Liceo di Brera a Milano. Dieci artisti di chiara fama raccontano il colore assoluto.

Tra le nobili attività dello Storico Liceo dell’Accademia di Brera a Milano(Via Hajech 27) annualmente vi sono due mostre storiche che da qualche anno hanno forte valenza e danno alla città di Milano e ai licei artistici d’Italia e del mondo campionatura di ciò che l’arte è stata nel Novecento. Quest’anno con il cambiamento di Dirigenza, e con la presenza subentrante per l’appunto della dottoressa Emilia Ametrano, ecco una mostra messa in piedi nello Spazio Hajech del Liceo che vale come storicità, pedagogia dell’arte e conoscenza di linguaggi persino concettuali. La mostra ha per titolo “La scuola del silenzio. Monocromi […]

  

Premio delle Arti Premio della Cultura – XXVI Edizione 2014. Assegnati a Milano a eccellenze dell’arte, della cultura, della moda, del gusto e dell’imprenditoria.

PREMIO DELLE ARTI PREMIO DELLA CULTURA MILANO 2014 XXVI EDIZIONE  Premiazione dei Vincitori del Premio delle Arti Premio della Cultura Edizione XXVI del 2014 Circolo della Stampa di Milano, Palazzo Bocconi, Corso Venezia 48   Durante la cerimonia di premiazione, il Professor Carlo Franza, Storico dell’Arte Moderna e Contemporanea e Presidente della Giuria, ha tenuto una lectio magistralis su “Scenari e sviluppi dell’arte italiana, europea e internazionale” Il Premio Internazionale fondato a Milano nel 1988, da un drappello di valorosi uomini di cultura, è ormai istituzione di vasto respiro culturale, capace ancora di indicare e campionare al pubblico internazionale nomi […]

  

Opere storiche di Armando Marrocco esposte in Puglia a Nardò nella storica galleria di Riccardo Leuzzi.

Nella storica galleria L’Osanna di Nardò, di Riccardo Leuzzi, punto di riferimento significativo in Puglia per l’arte contemporanea per il  lavoro insostituibile svolto in una terra lontana e difficile dai centri nodali della cultura non provinciale, insieme alla galleria Bonomo di Bari, è possibile vedere la mostra del salentino Armando Marrocco, trapiantato giovanissimo a Milano, che ha messo in piedi l’esposizione dal titolo   “SOGNO UTOPIA IRREALTA’”  con  opere datate |Anni Sessanta – Settanta -Ottanta,  e soprattutto anche  11 sculture dell’artista italiano, vera riscoperta del mercato europeo dell’arte, provenienti da collezione privata. La mostra, che ha visto  la presenza dell’artista, rappresenta […]

  

Borsino dell’arte. Dieci artisti su cui investire.

Passione e portafoglio, investimento in arte. Le opere d’arte offrono un’opportunità in più agli investitori che vanno a caccia di rendimenti, ma solo se, accanto alla sete di denaro, si è mossi anche da un autentico trasporto per questi beni. Non è facile muoversi tra gallerie, fiere e aste. Sarebbe meglio avere la consulenza di un critico di chiara fama o di uno storico d’arte contemporanea che operi attivamente. Investimento diretto: allestire una collezione. E’ l’approccio più gratificante, che vi trasformerà col tempo in un vero e proprio collezionista. Tuttavia, questa forma di investimento presuppone un notevole impegno in termini […]

  

Armando Marrocco, sperimentatore di alfabeti mentali, di campi colorati e di essenzialità minimaliste.

Una selezionatissima scelta di opere di Armando Marrocco (Galatina-Lecce 1939) sostiene in modo colto la mostra che si tiene a Bari alla Galleria FORMAQUATTRO, dal titolo “Nè spazio né tempo”, dell’artista ormai milanesizzato, e che dà modo di conoscere i capitoli più innovativi e vitali della sperimentazione messa in atto fin dagli anni Cinquanta del Novecento. L’artista infatti arrivò ventenne a Milano(1959), non solo carico di mille speranze ma deciso di affrontare rigore e curiosità, e nella Milano di quegli anni tutta in fermento partecipò alle neoavanguardie in corso. Azimuth, il Cenobio-Visualità, la Galleria Apollinaire, luoghi e simposi, aggregazioni e […]

  

L’arte di Armando Marrocco in un perimetro di fuoco e di bellezza. A Milano la mostra dell’ultimo sciamano capace di esprimere un sentimento cosmico.

Ci sono artisti che hanno messo in piedi la loro storia con una passione unica e irripetibile. Fra questi, Armando Marrocco (Galatina,1939) a Milano fin dagli anni Sessanta quando, ancorchè giovanissimo e apprezzato da Lucio Fontana, potè districarsi attraverso tutti quegli svolgimenti nuovi che caratterizzarono gli anni fino all’Ottanta, con ricerche, movimenti, gruppi, esperienze, ovvero dallo spazialismo al focus informale, dall’arte programmata al cinetismo, al minimalismo, fino alle culture primitive cui l’artista italiano ha voluto centrare parte del suo lavoro, inseguendo “visioni”, colori soffici e tonali capaci di esprimere un sentimento cosmico, e il dialogo sensibile con il colore e […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>