Arte e ideologia. Fernando De Filippi, storico direttore dell’Accademia di Brera, fa vivere in mostra alla Fondazione Mudima di Milano il suo coerente lavoro artistico degli anni ’60 e ’70.

Nello storico spazio della Fondazione Mudima cattura non poco una mostra imbastita tra arte e ideologia, con i lavori di Fernando De Filippi (Lecce 1940) artista di chiara fama e già direttore dell’Accademia di Belle Arti di Brera; l’esposizione che spazia su due piani accoglie lavori dell’artista realizzati tra la fine degli anni Sessanta e gli anni Settanta. L’ampia rassegna è curata dalla collega Angela Madesani, che ha realizzato anche una lunga intervista all’artista, pubblicata nel volume, “La rivoluzione privata 2”, edito dall’editore Prearo. Il libro costituisce un’ideale prosecuzione del libro con lo stesso titolo, che il medesimo editore aveva […]

  

Una università islamica in Italia? No, grazie. Gli italiani insorgono con un referendum.

Vi fidereste di questo signore(tal Paladini vedi foto), italiano convertito all’islam, con sulle labbra una smorfia che pare un ghigno, come dire l’obiettivo è stato raggiunto? Io proprio no! E come me tanti italiani e soprattutto tanti intellettuali che non gradiscono università islamiche sul nostro patrio suolo. Stavolta non si tratta solo di una moschea. C’è un investimento da 50 milioni di euro e, a sentir lui, fondi privati “di cui non si può svelare la provenienza”, per una struttura enorme nel cuore di una delle città meridionali più borghesi e intellettualmente più vivaci. Un programma pericolosissimo come ancora nel […]

  

“La decadenza” di Dario Stefàno è un oltraggio alla cultura. Libro che sotto esame pare un soprammobile, e sul banco di prova è anemico e sterile.

RECENSIONE Ormai in Italia tutti scrivono libri, ne scrive il mio parrucchiere, il mio gelataio, il mio tranviere, il mio parroco, il mio ottico, il mio medico, la mia domestica, e potrei continuare all’infinito. Devo dire che sono rimasto un po’ indietro, a seguire un’altra cultura, viste le mie vecchie frequentazioni con Moravia, Pasolini, Penna, Enzo Siciliano, Giuseppe Ungaretti, Natalino Sapegno, Giulio Carlo Argan, Leonida Repaci fondatore del “Premio Viareggio”, ecc. Adesso è in libreria “La decadenza” di un certo Dario Stefàno, che ha messo in piedi frettolosamente un instant-book il cui sottotitolo recita “Il caso Berlusconi tra atti ufficiali, retroscena […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2021
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>