Giacomelli / Burri.Un dialogo tra pittura e fotografia in una mostra itinerante che parte da Senigallia.

A Senigallia Città della Fotografia, Museo MAXXI, Fondazione Palazzo Albizzini Collezione Burri, ecco  “Giacomelli / Burri. Fotografia e immaginario materico”, una grande mostra itinerante dedicata a due grandi artisti del ‘900: Mario Giacomelli e Alberto Burri. La mostra racconta, attraverso un corposo nucleo di fotografie dedicate da Giacomelli a Burri, relative ad una personale visione del paesaggio e della terra (in dialogo con la pittura Informale), e a lettere e documentazioni di archivio, le vicende artistiche e umane che hanno legato due grandi protagonisti del ‘900. L’esposizione, ideata da Magonza e prodotta con il Comune di Senigallia, promossa da Fondazione […]

  

La “Pala di Bosco ai Frati” torna al Museo di San Marco nella Sala del Beato Angelico restaurata grazie al contributo dei Friends of Florence.

La Direzione regionale musei della Toscana presenta al Museo di San Marco la Pala di Bosco ai Frati del Beato Angelico restaurata grazie al contributo dei Friends of Florence. Il ritorno di questo splendido dipinto nella Sala del Beato Angelico aggiunge un’opera fondamentale alla ineguagliabile esposizione monografica degli straordinari capolavori del pittore e frate domenicano, che riunisce le tavole monumentali, i dipinti di dimensioni minori, le raffinatissime predelle e i reliquari. La Pala di Bosco ai Frati è certamente da annoverare nel nucleo dei grandi capolavori all’interno della copiosa produzione del frate pittore arrivata fino ai nostri giorni. Si tratta […]

  

Le follie della globalizzazione. Come uscirne.

Sembrerebbero tutti felici con questa globalizzazione, ad iniziare dalla Chiesa e dal Papa Bergoglio.  L’accoglienza  ad uso e costume della Chiesa -compreso anche il PD-  ha già stancato l’Europa e maggiormente l’Italia.  Ma ascoltate  cosa succede. Una confettura di pere, coltivate in Argentina, confezionate in Tailandia, vendute negli Stati Uniti.  Occorre rendersi  conto  che  la vera rivolta ecologica è una lotta seria e profonda alla follia della globalizzazione delle merci,  altrochè  le auto elettriche e i piatti in cellulosa. Non è più possibile prendere in giro la gente. Occorre essere oggi veramente rivoluzionari. Mi direte, ma come?  Comprate soltanto prodotti […]

  

I corpi di Etienne Gros, l’artista francese vincitore del Grand Prix Azart.

Corpi fatti di schiuma poliuretanica,  busti, natiche,  torsi, è questa la specialità di Etienne Gros, artista francese la cui ricerca artistica ruota completamente attorno al corpo umano e alla sua rappresentazione. Etienne ha studiato in diverse scuole d’arte prima di laurearsi all’École des Beaux-Arts de Paris e nel 2006 è stato premiato con il Grand Prix Azart. La sua produzione si divide in 3 progetti che si focalizzano sulla figura umana ma con mezzi differenti. Abbiamo i dipinti o “Peintures”, i “Fumées” – lavori realizzati sfruttando il fumo lasciato dalla fiamma di una candela – e le “Mousses”,  tre momenti […]

  

A Morterone nel più piccolo paese d’Italia, con Natura, Arte e Poesia si inaugura la Casa dell’Arte. Il miracolo della Cultura.

Nel paese più piccolo d’Italia in provincia di Lecco  vi è La Casa dell’Arte. Io vi andai tanti anni fa con Pino Pinelli  in questo paradiso d’Italia invitato dall’amico poeta Carlo Invernizzi. Qui oggi ci sono opere di Rodolfo Aricò, Gianni Asdrubali, Francesco Candeloro, Nicola Carrino, Enrico Castellani, Alan Charlton, Carlo Ciussi, Gianni Colombo, Dadamaino, Riccardo De Marchi, Lesley Foxcroft, Bernard Frize, Riccardo Guarneri, Igino Legnaghi, François Morellet, Mario Nigro, Pino Pinelli, Bruno Querci, Ulrich Rückriem, Angelo Savelli, Antonio Scaccabarozzi, Nelio Sonego, Mauro Staccioli, Niele Toroni, David Tremlett, Günter Umberg, Grazia Varisco, Elisabeth Vary, Michel Verjux, Rudi Wach.   L’Associazione […]

  

Il G20 mostra al mondo Matera tra cultura, identità e futuro. L’Evento celebrato con la mostra “A Dante Alighieri” con sculture e collages di Franco Di Pede e fotografie di Antonello Di Gennaro nello Studio Arti Visive di Matera.

Con Matera ho sempre avuto un legame  significativo,  per i tanti amici intellettuali ( Manlio Rossi Doria della “Scuola di Portici”, Carlo Levi, Rocco Mazzarone, Maria Carmela Scotellaro cugina di Rocco Scotellaro grande poeta del Sud) che  ho avuto in questa provincia del Sud famosissima;  ecco   il passaggio più famoso di “Cristo si è fermato ad Eboli”, 1945, di Carlo Levi : “Dentro quei buchi neri, dalle pareti di terra, vedevo i letti, le misere suppellettili, i cenci stesi. Sul pavimento stavano sdraiati i cani, le pecore, le capre, i maiali. Ogni famiglia ha, in genere, una sola di quelle […]

  

La Balena dell’austriaco Mathias Gmachl, Echoes-a voice from uncharted waters è nel Parco Ciani di Lugano.

E’ giunta  a Lugano nella cornice del Parco Ciani,  fino al 12 ottobre 2021, l’installazione artistica Echoes – a voice from uncharted waters dell’artista austriaco Mathias Gmachl. Realizzata da LAC Lugano Arte e Cultura in coproduzione con MuseumsQuartier di Vienna e Quartier des Spectacles di Montréal, l’opera di grandi dimensioni, dall’aspetto di una balena, ci invita all’ascolto e alla riflessione, mettendoci di fronte all’impatto delle nostre azioni sull’ambiente che ci circonda. Durante il periodo d’esposizione si terranno una serie di attività promosse attraverso il programma LAC edu. Le tre istituzioni culturali hanno commissionato all’artista Mathias Gmachl, noto a livello internazionale […]

  

Dante e Napoleone a confronto. Due colonne dell’Occidente, due miti, in mostra a Palazzo Tosio-Ateneo di Brescia.

Diciamo subito col dire che Brescia  ci offre sempre delle mostre di altissimo livello.  Ora è la volta di una mostra che già nel  titolo  è preziosa e illuminante.  Ateneo di Brescia, Accademia di Scienze Lettere e Arti,  con Fondazione Brescia Musei,  celebrano due miti a 700 anni dalla morte di Dante e, al contempo, a 200 anni da quella di Napoleone. Un progetto che indaga valori, ideali e sentimenti che si addensarono intorno ai due personaggi, descrive un’epoca, i suoi protagonisti, il collezionismo, le tendenze, all’insegna di un comune denominatore: l’Europa. Oltre 80 sono le opere in mostra, intitolata […]

  

Il Pinocchio di Vesna Pavan conquista la scena del design internazionale.

Ci sono favole che piacciono a grandi e piccini. Una di quelle che hanno  sempre affascinato tanto  e tutti e che ha affascinato  anche me è la favola di Pinocchio. Chi è che non conosce la storia scritta da Collodi, del burattino di legno che voleva diventare bambino? E chi, in qualche modo, non ne è rimasto affascinato? Da adulto il pubblico si divide tra quelli che lo odiano e quelli che lo amano, ma da bambini siamo rimasti tutti incantati da questa marionetta combina guai, che voleva diventare un bambino di carne come tutti noi. Memorabile il  suo naso […]

  

Futuro Fantastico al Santarcangelo Festival 2050. Il Festival mutaforme di meduse, cyborg e specie compagne.

Va in scena Futuro Fantastico (II movimento). Festival mutaforme di meduse, cyborg e specie compagne, dall’8 al 18 luglio 2021,  ultimo atto di Santarcangelo Festival 2050(Santarcangelo di Romagna), il cinquantenario della più longeva manifestazione italiana dedicata alle arti della scena contemporanea. Oltre 50 compagnie per un totale di oltre 150 replicheper l’ultima edizione diretta da Enrico Casagrande e Daniela Nicolò di Motus: undici giorni di intensa programmazione danno vita aun’opera corale contraddistinta da una forza irrequieta e in continua transizione, scambio e ibridazione, che accorcia le distanze tra teatro, arte, cinema, musica, letteratura e antropologia. Quest’anno il Festival torna a […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2022
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>