Il racconto infinito di Giuseppe Ravizzotti sui teleri esposti alla Fondazione ATM di Milano

Mi ha sorpreso non poco il lavoro contemporaneo dell’artista Giuseppe Ravizzotti che  troviamo in mostra alla Fondazione ATM di Milano, visitabile fino al 22 settembre 2023,  in una esposizione  che è un vero racconto infinito; e principalmente perché il suo racconto non ha bisogno di essere descritto a colori, visto che il colore potrebbe distrarre e camuffare la quotidianità, ma grandi e piccoli teleri che argomentano l’esistenza  in bianco nero, com’era d’altronde era già avvenuto nel grande momento del neorealismo italiano a ridosso  del secondo dopoguerra. Potremmo definirlo un “fotografo a matita” come Paul Cadden, il disegnatore che riproduce a mano […]

  

Il neoespressionismo di Piermario Dorigatti che racconta l’esistenza e l’uomo contemporaneo. La mostra alla Galleria Antonio Battaglia di Milano.

La Galleria Antonio Battaglia che ha sede a Milano in Via Ciovasso 5, proprio nel cuore di quello storico quartiere che è Brera, nell’ambito del ciclo di mostre per i vent’anni di attività, ha da qualche giorno inaugurato la prima personale in galleria dell’artista Piermario Dorigatti. Il titolo della mostra Solstizio, scelto dall’artista, allude al culmine della sua espressione pittorica in questo nucleo di opere recenti realizzate per la mostra messa in piedi proprio ad inizio estate; perché il giorno del solstizio d’estate corrisponde alla massima durata del giorno e la minima durata della notte, viceversa il giorno del solstizio d’inverno corrisponderà […]

  

La preziosa pittura di Raymond Israel tra informale ed espressionismo astratto al Plus Florence di Firenze

Molti degli artisti che hanno operato negli anni Cinquanta, Sessanta e Settanta del Novecento, e che hanno avuto in  un quegli anni un degnissimo attestato sulla produzione del loro lavoro, a distanza di decenni hanno fatto perdere la loro presenza  -per motivi non sempre a loro imputabili- non solo sul mercato che ne controlla oggi la partecipazione storica, ma di questi spesso non appaiono opere collocate in rassegne significative e neppure si progettano personali o retrospettive  che ne possano rinfrescare la memoria. Ultimamente il lavoro di Raymond Israel, attivo a Milano negli anni Sessanta e degnissimo artista protagonista dell’arte informale, […]

  

Un libro e una mostra a New York hanno celebrato Tom of Finland, l’artista finlandese icona dell’omosessualità.

Atteso, attesissimo, questo “Tom of Finland. An Imaginary Sketchbook”  a cura di Juerg Judin and Pay Matthis Karstens  pubblicato da Skira editore.  Il primo libro dedicato agli straordinari  schizzi e disegni a mano libera dell’artista finlandese,  icona dell’omosessualità. Tom of Finland è senza dubbio una delle figure più influenti e celebrate della cultura gay del XX secolo. Attraverso le sue immagini iconiche, ha cambiato il modo in cui gli uomini gay erano percepiti dalla società e, forse ancora più importante, di come gli uomini gay percepivano loro stessi. La grande quantità di opere che l’artista ha prodotto nel corso di […]

  

Attraverso le vite. Grotesk, Russ Pope e Nathaniel Russell espongono da Antonio Colombo Arte Contemporanea a Milano

Antonio Colombo Arte Contemporanea presenta dal 26 maggio al 14 luglio 2023 la mostra collettiva “Through The Grapevine” di Grotesk, Russ Pope e Nathaniel Russell, tre artisti che condividono riferimenti alla cultura street e urban e che per l’occasione presentano una serie di opere inedite che celebrano il valore e il piacere della musica e della sua condivisione.  L’inaugurazione della mostra si terrà giovedì 25 maggio dalle 18.00 alle 20.30 negli spazi espositivi di via Solferino 44 a Milano. Per l’occasione Russ Pope personalizzerà una stampa d’arte in edizione limitata realizzata ad hoc. La mostra prende il titolo dalla cover di I Heard It Through […]

  

Un grande atlante sentimentale dei colori la mostra alla Mandelli Arte di Verano Brianza.

Una galleria coraggiosa la Mandelli Arte di Verano Brianza, una galleria che progetta, sostiene e movimenta l’arte contemporanea e si muove -soprattutto- al di fuori dei canoni provinciali. Me ne parlò anni fa la gallerista milanese Ada Zunino.  Ne ho seguito per anni, pur da lontano, il percorso della Mandelli e le uscite dei suoi artisti.  Ed eccoci ora a una mostra vivace e prestigiosa, che la Mandelli Arte ha appena inaugurato. Ha per titolo “colori”, potrebbe sembrare un titolo banale ma non lo è, perché la mostra si presenta come un grande atlante sentimentale dei colori.  Il soggetto della […]

  

Segno, parola, immagine. La poesia visiva in mostra alla Fondazione Mudima di Milano

La Fondazione Mudima ha inaugurato la mostra dal titolo L’eredità dello scambio. Segno, parola, immagine a cura di Giacomo Zaza, con opere di Nanni Balestrini, Mirella Bentivoglio, Tomaso Binga, Ugo Carrega, Luciano Caruso, Giuseppe Chiari, Betty Danon, Ketty La Rocca, Lucia Marcucci, Magdalo Mussio, Luciano Ori, Stephanie Oursler, Lamberto Pignotti, Berty Skuber. Il titolo della mostra fa riferimento agli scambi perpetui che dagli anni Cinquanta in poi hanno caratterizzato una certa produzione artistica che afferisce al linguaggio, alla poesia, alla letteratura, e che ha generato degli spostamenti tra l’immagine, il segno e la parola, creando spazi e tempi dalla valenza polisemantica. In questo senso, puntuale è un assunto relativo al linguaggio pensato e scritto da Cesare […]

  

Le mirabili tracce di Bertozzi & Casoni esposte da CarloCinque Gallery a Milano

CARLOCINQUE Gallery ha inaugurato l’apertura della mostra “Mirabili Tracce” di Bertozzi & Casoni. Una spiazzante dama sorride dalla vetrina di via dell’Annunciata, invita ad entrare nello spazio che dal 18 maggio ospita la ricerca del duo imolese, e visitabile fino al 25 luglio 2023. Si tratta dell’opera “Ritratto”, la giovane donna-gorilla a grandezza naturale che indossa gli abiti neoclassici di Mademoiselle Caroline Rivière nel celebre dipinto di Ingres, perfettamente a suo agio in una condizione che dissolve barriere genetiche e temporali e mostra ciò che di più vero esiste per l’umano, la sua origine. Il suo sguardo benevolo, se pur […]

  

I disegni di Picasso. Una preziosa raccolta esposta al Building di Milano

“Comment voulez-vous qu’un spectateur vive mon tableau comme je l’ai vécu? Un tableau me vient de loin; qui sait de combien loin, je l’ai deviné, je l’ai vu, je l’ai fait, e cependant le lendemain je ne vois pas moi-même ce que j’ai fait.” “Come è possibile che uno spettatore viva un mio quadro come l’ho vissuto io? Un quadro mi viene da lontano. Chissà da quanto lontano! Io l’ho sentito, l’ho visto, l’ho dipinto eppure il giorno dopo non riconosco nemmeno io quanto ho fatto.” Pablo Picasso, 1935 BUILDING presenta BUILDING TERZO PIANO, uno spazio che nasce dal desiderio […]

  

Forme e linguaggi tra Bianco/Nero e Chiuso/Aperto. Accardi, Capogrossi e Reimondo alla Galleria Mazzoleni di Torino

L’utopia di una lingua perfetta non ha ossessionato solo la cultura europea. Il tema della confusione delle lingue, o il tentativo di porvi rimedio grazie al ritrovamento o all’invenzione di una lingua comune a tutto il genere umano, attraversa la storia di tutte le culture. (Umberto Eco, La ricerca della lingua perfetta nella cultura europea, Laterza 1993). Mazzoleni presenta a Torino la mostra dedicata alle ricerche tra forma e linguaggio di tre artisti che, percorrendo strade diverse, hanno esplorato il ricorso ad elementi segnici in grado di evocare – o condensare – in oggetti tangibili significati e riferimenti simbolici rilevanti. Nelle […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2023
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>