“La verità di carta. A cosa servono gli Archivi?”. Il libro del Professor Federico Valacchi in uscita da Graphe.it

Per archivio si intende una raccolta organizzata e sistematica di informazioni fissate su un supporto e di diversa natura. In secondo luogo, per estensione, con il termine archivio si designa anche l’ente che ha il compito istituzionale di tutelare e valorizzare un insieme di documenti e i locali destinati alla loro conservazione. Secondo un’etimologia accettata, il termine archivio deriva dal greco antico ἀρχεῖον, archeîon, tramite il latino archium/archivum/archivium, che significa “palazzo dell’arconte”, luogo in cui si conservavano anche gli atti emanati dal magistrato. Con l’inizio dell’età moderna e la formazione delle monarchie nazionali, gli archivi diventarono necessari ai fini dell’esercizio del potere e della consultazione dei documenti da […]

  

“La democrazia militarizzata” dell’Ambasciatore Sergio Romano. Il brillante libro presenta una rassegna storica della militarizzata politica.

“La democrazia militarizzata” (Longanesi, pp. 160, 2023) lo considero il libro dell’anno 2023.  E’ dell’Ambasciatore Sergio Romano illustre figura di studioso e osservatore non solo italiano ma internazionale. “La democrazia militarizzata”, secondo la scheda descrittiva dell’editore, presenta una rassegna storica della militarizzata politica riferendosi ai casi in cui la guerra è stata utilizzata per legittimare la politica con inevitabili conseguenze sulla democrazia. Secondo Romano c’è un filo rosso che va da D’Annunzio (con l’impresa di Fiume del 1919) a Mussolini (con la Marcia su Roma del 22) fino a Trump (con l’invasione del Campidoglio del 2021). Dice Sergio Romano: “Con […]

  

I lenzuoli di Carla Accardi al Museo Correr di Venezia. Il lavoro artistico degli anni Settanta in una mostra rara e spettacolare.

Spettacolare la mostra di CARLA ACCARDI che lascia vivere i suoi anni Settanta e i suoi Lenzuoli; si tiene   dal 28 aprile al 29 ottobre 2023 Venezia al Museo Correr Sala delle Quattro Porte, a cura di Chiara Squarcina e Pier Paolo Pancotto, in collaborazione con Archivio Accardi Sanfilippo.    Varie ragioni rendono Carla Accardi (Trapani, 1924 – Roma, 2014) una delle figure più significative dell’arte del XX secolo. Nel secondo dopoguerra ha contribuito all’affermazione dell’arte non figurativa in Italia promuovendo – unica donna in un consesso interamente maschile – il gruppo astratto Forma (1947); negli anni Cinquanta ha sviluppato […]

  

La poesia di Giorgio Manganelli. “Un uomo pieno di morte” tra neosperimentalismo e neoavanguardia è il libro edito da Graphe.it Edizioni

Nel panorama letterario del Novecento, Giorgio Manganelli si è fin da subito imposto come figura autonoma e inevitabile della narrativa italiana. La sua lingua, così caustica, irriverente, piena di inventiva ed eversione, ha eretto quest’autore a modello per tante generazioni a venire, specie quelle di certa neoavanguardia. A 100 anni dalla nascita (1922-2022) di Giorgio Manganelli è preziosa ancora la sua presenza, attraverso testi, per interposta persona grazie alla casa editrice Graphe.it Edizioni (pp. 64,2022) che proprio in occasione del compleanno del “Manga”, il 15 novembre scorso, ha dato alle stampe “Un uomo pieno di morte”. Tuttavia, la sua produzione […]

  

Omaggio a Rocco Scotellaro 1923–2023. Una mostra a Matera celebra il poeta della libertà contadina nel centenario della nascita.

In occasione delle celebrazioni per i 100 anni dalla nascita di Rocco Scotellaro, lo Studio Arti Visive  di Matera dedica al “poeta della libertà contadina” una mostra-omaggio che intende, attraverso l’arte,  rinnovare il ricordo, come scrive il critico Carlo Franza nel testo di presentazione, di “un grande scrittore, un vero ed integrale intellettuale, impegnato in una interiore riflessione su sé e sul mondo… un figlio della sua terra che amò in poesia ed in politica… e che scelse di vivere e di agire in mezzo ai contadini per renderli autocoscienti”. Nello spazio espositivo di via delle Beccherie n. 41 in […]

  

L’eolico deturpa il Paesaggio Italiano, ecomostri già partiti. Puglia e Sicilia nel mirino. Il grido di Vittorio Sgarbi. Politica e cittadini devono mobilitarsi prima che sia troppo tardi

Deturpano il patrimonio italiano, deturpano il paesaggio del Bel Paese Italia, quel paesaggio che dei secoli ha impronte preziose, quel paesaggio ricercato e amato da scrittori, poeti, artisti e intellettuali che lo hanno percorso in lungo e in largo fin dai “gran tour” del XVIII secolo; l’Italia è preda degli affaristi e di coloro che pensano a dare “l’estrema unzione  al territorio”, come ha recentemente detto anche con una lettera appello anche  l’arcivescovo di Benevento Felice Accrocca e il provinciale dei cappuccini a proposito di eoliche e addirittura di  ben 9  strutture a tre chilometri dall’abitazione natale del Santo Padre […]

  

Fabrizio D’Amico e il suo “L’ansia e la grazia” in uscita da Quodlibet. Raccolta di scritti di uno storico dell’arte di eccellenza.

“L’ansia e la grazia. L’arte a Roma negli anni Cinquanta”, di Fabrizio D’Amico, a cura di Lara Conte nella collana Biblioteca Passarè Studi di Arte contemporanea e arti primarie ovvero Critica e storia dell’arte (pp. 256, euro 24,00, 2023) è in uscita da Quodlibet. E’il testo in cui sono raccolti gli scritti di un collega qual è stato Fabrizio D’Amico,  che ci ha trovati amici e sodali di lavoro nei primissimi anni Settanta, studenti prima e docenti poi, dell’Università La Sapienza a Roma, lui assistente di Cesare Brandi e io assistente di Giulio Carlo Argan. Un libro testimoniale che mostra […]

  

Gino Galli il futurista maledetto riscoperto in una mostra al MLAC dell’Università La Sapienza di Roma

Il MLAC Museo Laboratorio di Arte Contemporanea dell’Università La Sapienza di Roma, un laboratorio che non è lo totalmente, nel senso che non fa effettivamente ricerca sul contemporaneo, e che talvolta -ma solo talvolta- presenta delle mostre utili; adesso presenta “Gino Galli (1893-1944). La riscoperta di un pittore tra Futurismo e Ritorno all’ordine”, a cura di Edoardo Sassi, giornalista del Corriere della Sera e Giulia Tulino, assegnista di ricerca (Sapienza Università di Roma), realizzata con il coordinamento scientifico di Ilaria Schiaffini, docente di Storia dell’arte contemporanea e direttrice del MLAC. La mostra è aperta fino al 6 maggio 2023. Storico […]

  

“A letto nel Medioevo. Come e con chi” è l’ultimo libro della storica medioevalista Chiara Frugoni (1940-2022) in uscita da Il Mulino

I libri di storia hanno sempre presentato il Medioevo come epoca arretrata in tutti i sensi, ma così non è stato. Una medioevalista come Chiara Frugoni che ha indagato il periodo in lungo e in largo, da tempo ce lo ha fatto conoscere in modo nuovo sotto tutti gli aspetti. Adesso con il libro “A Letto nel Medioevo. Come e con Chi” edito da Il Mulino nel 2022, ci lascia scoprire perché a letto nel Medioevo uomini e donne dormivano nudi. Erano nudi a letto non certo per facilitare il sesso, erano nudi solo per evitare le pulci, e nudi […]

  

“La Penna del Diplomatico” all’Istituto di Cultura Italiano di Vienna. Una rassegna sui libri pubblicati dai diplomatici italiani.

A Vienna presso l’Istituto Italiano di Cultura, nell’ambito del Festival di letteratura italiana svoltosi nella capitale austriaca, si è aperta la mostra “La Penna del Diplomatico”, realizzata dall’Ambasciatore Stefano Baldi, ed inaugurata il 4 marzo 2023. L’Ambasciatore Stefano Baldi –lasciatemelo dire a chiare lettere- è uno dei pochi diplomatici italiani in seno alla Farnesina a fare veramente cultura, tantè che già nel giugno dello scorso anno a Firenze fu -da me in qualità di Presidente della Giuria- insignito del Premio alla Cultura nel Premium International Florence Seven Stars 2022.  E ancora in questi giorni -marzo 2023- nella Biblioteca Vallicelliana a […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2024
jQuery(document).ready(function(){ Cufon.replace('h2', { fontFamily: 'Knema' }); }); */ ?>