Omaggio a Vanni Scheiwiller e l’arte da Wildt a Melotti. Nel ventennale della morte dell’editore d’arte milanese, una mostra sulle opere della sua collezione alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma.

Vanni-ScheiwillerA.Wildt_Lanima-e-la-sua-veste-1916E09EC9DE-8C57-4F50-BFCD-B336E679267FVeduta-dinsieme-I.Pannaggi-e157132389516195473-E_Vedova_Sulla_Spagna_1962vanni_scheiwiller

La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea  di Roma rende omaggio a Vanni Scheiwiller,  personaggio che ha attraversato come pochi la cultura, non solo italiana, del Novecento, impegnato in esperienze professionali intense per ricchezza e qualità, quasi sempre intrecciate con le vicende personali di poeti e artisti. La parentela con lo scultore Adolfo Wildt, nonno materno di Scheiwiller, è la garanzia di una precoce familiarità con l’arte. Wildt insegna all’Accademia di Brera ed è il maestro di Fausto Melotti, il più amato da Vanni, due figure che sono rispettivamente il punto di partenza e quello di arrivo nel suo incontro con il […]

  

Bacon, Freud e la Scuola di Londra. Singolare e straordinaria mostra al Chiostro del Bramamte a Roma con opere della Tate.

99aa9e15-7f72-4016-9adc-686cbae3299694903-Freud_Girl-with-a-White-Dogfrancis-bacon-study-for-a-portrait-bacon-freud-la-scuola-di-londra-72dpi-320x32094731-Andrews_A-Man-Who-Suddenly-Fell-OverFreud_-Boy-Smoking_BACONFREUD-E-LA-SCUOLA-DI-LONDRA-7dpi-320x32094901-Bacon_Study-for-Portrait-on-Folding-Bed

Due giganti della pittura, Francis Bacon e Lucian Freud per la prima volta insieme in una mostra in Italia. Uno dei più affascinanti, ampi e significativi capitoli dell’arte contemporanea mondiale con la Scuola di Londra. Una città straordinaria in un periodo rivoluzionario. Bacon, Freud, l’arte britannica in oltre sette decenni, lo spirito di una città in mostra al Chiostro del Bramante  di Roma aperta  fino al 23  febbraio 2020, a cura di Elena Crippa, Curator of Modern and Contemporary British Art, Tate e organizzata in collaborazione con Tate, Londra. Insieme a Francis Bacon e Lucien Freud, Michael Andrews, Frank Auerbach, Leon […]

  

Giuseppe Uncini, artista delle ombre, alla Fondazione Marconi di Milano in una spettacolare rassegna che lo celebra come un grande del Novecento.

MgvqFuRkyal_VdnqhVNIZAzPCDJdKTRgocHgRIXgJsewq8AAXKDlQUUgrSBq8ciw

Fondazione Marconi presenta la mostra “Giuseppe Uncini. La conquista dell’ombra” dedicata al lavoro dell’artista marchigiano tra il 1968 e il 1977, ed aperta fino al 21 dicembre 2019.  Questo progetto espositivo in collaborazione con l’Archivio Uncini, a distanza di quattro anni dalla mostra del 2015 incentrata sul disegno, mira oggi a documentare l’evoluzione della lunga e approfondita indagine dell’artista sul tema delle ombre.  Punto di partenza è la mostra, intitolata appunto “Ombre”, che ha luogo nel 1976 allo Studio Marconi e per la quale l’artista realizza Grande parete Studio Marconi MT 6, espressamente progettata per la galleria milanese. Quest’opera rientra […]

  

Marcello Dudovich(1878-1962) illustre maestro della grafica pubblicitaria. Fotografia fra arte e passione al m.a.x. museo di Chiasso (Svizzera).

02_9111_4314_1403_9820_132_03117_201_81

Nell’ambito della Biennale dell’immagine di Chiasso Bi11, l’esposizione indaga il particolare rapporto tra fotografia e cartellonistica, nell’opera di uno dei punti di riferimento della grafica pubblicitaria del Novecento. La rassegna presenta oltre 300 opere, tra cui 200 fotografie vintage inedite, 32 manifesti originali, 25 schizzi e bozzetti, oltre a riviste dell’epoca, lettere, cartoline e documenti, provenienti da importanti collezioni pubbliche e private. Il m.a.x. museo di Chiasso (Svizzera) ospita fino al 16 febbraio 2020  la mostra MARCELLO DUDOVICH (1878-1962). fotografia fra arte e passione, che analizza il particolare rapporto tra fotografia e cartellonistica, nell’opera di uno dei punti di riferimento […]

  

L’astrazione geometrica in Italia (1930-1965), al Museo MA*GA di Gallarate (Va)

02_9001_9803_97

Il Museo MA*GA di Gallarate (VA) ospita fino al 29 dicembre 2019 una mostra che presenta opere provenienti dalla collezione del museo e da istituzioni come la Fondazione Angelo Bozzola di Novara, la Manifattura JSA di Busto Arsizio, Moshe Tabibnia Galleria e il Centro di Ricerca d’Arte Tessile di Milano, relative al periodo dello sviluppo e dell’affermazione dell’Astrazione geometrica in Italia, tra gli anni Trenta e Sessanta. Il progetto Un’utopia lontana, curato da Alessandro Castiglioni, mette in luce la natura multidisciplinare, utopica e capace di superare i confini delle arti visive del progetto concretista, ed entrare in dialogo con la […]

  

Il Gruppo del Cenobio. Fontana, Manzoni, Vermi e l’Avanguardia. La mostra storica con capolavori del movimento, alla Brun Fine Art a Londra.

images.jpg666largeindex.jpg567Segno-Forma-Colore_-80x120x15-cm-1972

Con questa mostra, Brun Fine Art a Londra  sta esplorando le avanguardie del gruppo Cenobio, emerso negli anni ’60 a Milano in un fertile clima culturale internazionale a seguito della crisi di Art Informel. La nascita del gruppo affondò le radici negli insegnamenti di Lucio Fontana (1899-1968) e nelle relazioni, in alcuni casi anche collaborazioni, tra i suoi membri e Piero Manzoni (1933-1963). La mostra aperta fino al 22 novembre 2019,  è stata sviluppata in collaborazione con gli studi degli artisti viventi e gli archivi in ​​cui è conservata la loro arte. Quando l’ambito premio della Biennale di Venezia fu […]

  

Jiři Kolař e il suo “Viaggio in Italia”. L’artista ceco internazionalmente conosciuto per il suo linguaggio, in una mostra omaggio alla Futura Art Gallery di Pietrasanta.

viaggio-italia-Jiři-Kolař308_jirikolar_bio1671_jk-1963879079_orig

                                                                                                                                                                    18 opere, enigmatiche e caleidoscopiche, che raccontano un immaginario Viaggio in Italia. È la mostra personale che la Futura Art Gallery di Pietrasanta dedica all’artista ceco Jiři Kolař,  aperta fino al 31 ottobre 2019. Conosciuto principalmente come poeta, Kolař (1914 – 2002) approda alla “poesia evidente” come nuovo linguaggio espressivo in grado di rappresentare le emozioni più profonde attraverso l’uso di frammenti di immagini. Mette perciò a punto diverse tecniche di collage, utilizzando capolavori dell’arte di maestri come Pollaiolo, Botticelli, Bruegel, Vermeer, Klee e tanti altri. L’immagine viene traslata, accartocciata, tagliata in frammenti, in strisce, in piccoli quadrati, viene […]

  

Carosello. Pubblicità e Televisione 1957 –1977. Una spettacolare mostra che racconta la fiabesca rivoluzione dell’Italia e dei suoi consumi.

3193765-immagine-sitoProduzione-Pagot-Calimero-pubblicità-per-Ava-Mira-Lanza-1965-vetrofania_-Collezione-Galleria-LIMAGE-Alassio-SV-697x1024imagesUDMIIRCIcropcarosello

Alla Fondazione Magnani-Rocca si apre un nuovo capitolo nell’indagine della storia della Pubblicità in Italia. La mostra “Carosello. Pubblicità e Televisione 1957-1977” – allestita alla Villa dei Capolavori, sede della Fondazione a Mamiano di Traversetolo presso Parma fino all’8 dicembre 2019 – segue infatti dopo due anni la prima esposizione dedicata alla storia della pubblicità dal 1890 al 1957, che fu l’occasione per ripercorrere la nascita e l’evoluzione della comunicazione pubblicitaria e in particolare del manifesto, permettendo al visitatore di comprenderne la genesi, dai primi schizzi ai bozzetti, fino al manifesto stampato. Se in quella prima tappa della storia della […]

  

ARMAN, artefice del Nouveau Réalisme apre a Milano la stagione della Tornabuoni Arte.

Arman-Sans-titre-1998-violoncello-sezionato-pennelli-e-acrilico-su-tela-su-tavola-cm-122x102x15.-150x150Arman-Monochrome-Accumulation-1988-89-accumulazione-di-tubetti-e-colori-acrilici-su-tela-cm-260x161.-150x150Arman-Prècieuse-Ridicule-1974-violoncello-sezionato-per-metà-incorporato-nel-cemento-in-scatola-di-legno-cm-140x100x25.-150x150Arman-Sans-titre-1968-accumulazione-di-bottiglie-di-vernice-in-resina-sotto-plexiglass-cm-100x84x16-copia.-150x150Arman-Sans-titre-1971-ca-fisarmonica-frammentata-nel-plexiglas-cm-120x120x20.-150x150Arman-Sans-titre-2002-violini-sezionati-tubetti-di-vernice-e-acrilico-su-tela-nera-cm-102x81.-150x150Arman-Sans-titre-2004-violino-sezionato-e-pittura-acrilica-su-tela-cm-102x82.-150x150

La Tornabuoni Arte dedica la mostra d’autunno, aperta fino al 6 dicembre 2019, nella sua sede milanese, ad Arman, uno degli esponenti più noti e apprezzati del Nouveau Réalisme, le cui opere, connotate da una forte valenza ambientale, sono forse più attuali ora di quanto non lo fossero all’epoca della loro creazione. Un’esposizione monografica, che sceglie di seguire tutta la produzione dell’artista, dai primi anni ’50 in poi. Le opere selezionate puntano a dare un’idea a tutto tondo della poetica di Arman, il quale osservava la realtà dal suo lato industriale e urbano, mettendone in evidenza tutte le contraddizioni possibili. […]

  

Look at me! Il Corpo nell’Arte dagli anni ’50 a oggi. La mostra alla Fondazione Ghisla di Locarno/Svizzera.

bg-293677-unnamed_1_001-ritoccobg2Immagine-1-1024x400353-700x871

La Fondazione Ghisla Art Collection  a Locarno in Svizzera, presenta “Look at me! Il Corpo nell’Arte dagli anni ’50 a oggi”, una lettura traversale dell’arte, dal dopoguerra a oggi, attraverso il tema del corpo in fotografia, nei lavori di artisti e fotografi internazionali. Un’immagine del grande americano Irving Penn, datata 1949-1950, introduce la mostra, curata da Angela Madesani e Annamaria Maggi, che sarà aperta al pubblico fino  al 5 gennaio 2020.                 Look at me! è un’articolata indagine attraverso il mezzo fotografico, che, dai lavori socialmente impegnati degli anni Sessanta e Settanta, porta ai grandi autori della fotografia degli anni Ottanta e […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019