Brera Accademia Aperta — Strepitoso Evento Inaugurale a cura del Prof. Roberto Favaro Vicedirettore dell’Accademia di Brera. Quinta edizione 2019. Concerto Multimediale. Sinestesie. Musica e Video Mapping tra sperimentazione e impegno civile.

2878-5267MilanoPalBreraBrera-Museum-milan083704504-936520b5-ee14-4851-8ca8-a616ca54e6c8ListenerVidolin-smalls200_giovanni.cospito.jpg_oh_678c077b63734a757fd5b4a5a865aab6_oe_574348f9

BRERA ACCADEMIA APERTA.  Gran Concerto giovedì 11 luglio 2018 ore 22.00 nel Cortile d’Onore dell’Accademia di Brera.  Aleksander Skrjabin, Prométhée, le “Poème du feu” op. 60, trascrizione di Gabrio Taglietti per 4 fiati, 5 archi, 3 percussionisti, 2 pianoforti e video mapping Alessandro Melchiorre, Unreported, pocket opera per soprano, voci recitanti, ensemble, elettronica e video mapping su testo di Daniele Del Giudice A completare il denso programma di inziative legate ad Accademia Aperta e ad arricchirne la giornata inaugurale, viene proposto un momento performativo e spettacolare con il concerto multimediale previsto per le ore 22.00 di giovedì 11 luglio presso […]

  

Pino Pascali e la sua straordinaria storia artistica in mostra a Venezia-Palazzo Cavanis in occasione della 58.ma Esposizione Internazionale d’Arte.

Pino-Pascali-Gruppo-di-Attrezzi-agricoli-1968-Galleria-Nazionale-Roma_523x30090239-unnamed_4_103437103438Pino-Pascali-Botole-ovvero-Lavori-in-corso-1967.-Galleria-Nazionale-Roma-561x420Pino-Pascali-Ricostruzione-della-balena-1966.-Collezione-privata-Milano-561x420unnamed-1-590x46502-590x47090239-unnamed_4_unnamed-2-590x455

                                                                                                                                In occasione della 58. Esposizione Internazionale d’Arte – La Biennale di Venezia curata da Ralph Rugoff la Fondazione Pino Pascali di Polignano a Mare presenta “Pino Pascali – Dall’Immagine alla Forma”, una mostra che, a cinquant’anni dalla scomparsa dell’artista – tra i massimi protagonisti della Pop Art e dell’Arte Povera italiana – propone una lettura inedita e sorprendente della sua produzione, accostando l’indagine fotografica a quella scultorea e filmica. Pino Pascali e la fotografia: una nuova indagine sull’opera dell’artista grazie al ritrovamento di 160 scatti stampati tra il 1964 e il 1965, a Napoli e a Roma. Ora in […]

  

Nicola Salvatore, intellettuale e artista fra i più acclamati internazionalmente, porta l’archetipo della balena, motore della sua ricerca, in una mostra antologica al Museo Arcos di Benevento.

allestimento museo ARCOS 4Nicola Salvatore - Non in bianco e nero, ma a colori - Bronzo e ferro smaltato - 180 x 85 x 37 cm -2012(1)???Screenshot_20190701_092918_com.android.gallery3dAllestimento Museo ARCOS 5 0190702_141705Nicola Salvatore - La danza del nero e dell'oro   tecnica mista su tessuto   147 x 492 cm 2005 -2 - pub (cat. 145)(1)

Riflettori puntati  sulla figura di Nicola Salvatore, artista  tra i  più vitali e significativi dell’arte italiana degli ultimi vent’anni. Oggi è uno degli acclamati dalla cultura e dal mercato dell’arte, non perché appartiene alle scuderie del facile e dell’arte appetibile, ma perché in sintonia con l’arte internazionale che vive di mitologia e sociale.  Osannato, soprattutto, perché  un outsider. Ha insegnato per anni nella storica Accademia di Belle Arti di Brera a Milano, e  nella famosa Aula 8 tutti ricordano le sue lezioni  e il progetto didattico che era “Trattoria da Salvatore”,  dove l’artista coniugava vita e made in Italy, cucina […]

  

Giuliano Grittini e il trionfo della Cracker Art. La cultura pop tra mito e bellezza in mostra alla Galleria Deodato di Milano.

140x100italiamarilyn blu max 140x100 (2)Merini Leonardo  25x25 x (2)CRACKER ART 2019.inddMerini  leo 7,5x10 Arev184893(1)-ori

Molti sgranano gli  occhi a sentir parlare di cracker art, taluni pensano sia qualcosa di rivisitazione del decollage, pochi, o nessuno, indagano sulle postulazioni di quella che è, invece, a nostro avviso l’ultima fase dell’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica. Non è poco. Anzi è un fatto storico significativo che Grittini abbia veicolato in arte  un  clima di costume e di storia  -come certamente è-  che segna la fine del novecento, ovvero del secolo che apre alle nuove tecnologie e ai media del terzo millennio.  E’ vero che Grittini gareggia a mettere sugli altari visivi  le icone pop del cinema […]

  

Sentenza islamica. Una scultura di Jason deCaires Taylor demolita alle Maldive perché considerata anti-islamica.

museo4scultura-maldive_jason-decaires-taylorcoralarium-collater-al-9-733x1024coralarium-collater-al-9c-1024x1024coralarium-collater-al-8-1024x1024

Ha dell’incredibile, ma la notizia è vera e  lascia sgomenti. Mi son detto, ma quanti artisti italiani, europei e internazionali, quante Accademie di Belle Arti e quanti Storici dell’Arte Contemporanea  sono a conoscenza di quanto capitato  all’artista  inglese Jason deCaires Taylor? Ho chiesto in giro con un approfondimento  di telefonate, ma i risultati che ne ho ricavato sono che nessuno o proprio pochissimi erano  a conoscenza dell’atto gravissimo inscenato  a contrastare l’opera ultima dell’artista inglese. Bene, passiamo alla cronaca e ai fatti. Un tribunale delle Maldive (luogo preso di mira dagli spiaggisti anche italiani come se in Italia non avessimo […]

  

Gianni Cella, eroe italiano del postmodern. Una mostra singolarissima e colta dell’artista lombardo alla Galleria Antonio Battaglia di Milano.

7d74bdac-3b87-499d-9372-e2941653ed26291c242d-f4d4-43ea-9de9-b9b4230b275086d07e0e-f85b-4552-a156-5088444dcabf

Maschere e poi totem e non solo, è così che sorprende non poco la bella mostra di Gianni Cella, illustre docente dell’Accademia di Belle Arti di Brera, aperta  fino al 15 giugno 2019 alla Galleria  Antonio Battaglia nel quartiere  breriano  a Milano, luogo  sempre di novità e di storicizzazioni.  Maschere che ammiccano, che fanno sberleffi, sono pronte ad accogliervi e a calarvi immediatamente in un  mondo che non è quello delle forme e delle costrizioni che la società contemporanea impone. Con uno sguardo volto anche a culture esotiche, africane, americane, il lavoro di Gianni Cella si nobilita proprio per il […]

  

Aya Ben Ron nel Padiglione di Israele alla Biennale di Venezia 2019. Sensazionale la clinica degli abusi in famiglia con “Il Field Hospital X”.

indexIMG-201--1024x681Padiglione-IsraeleE0147315-1CD8-4C18-B2F2-73FB0D21920D-696x471israele-b

Field Hospital X (FHX) è un’istituzione internazionale e itinerante ideata da Aya Ben Ron. Si tratta di un’organizzazione il cui scopo è indagare il modo in cui l’arte può agire e reagire di fronte a problemi sociali e valori corrotti. FHX nasce con l’intento di creare un ambiente sicuro in cui proiettare No Body, un video di Ben Ron che parla di abusi famigliari e racconta altre storie che meritano di essere ascoltate. Ispirandosi alla struttura e alla pratica degli ospedali, delle assicurazioni sanitarie e dei centri di cura, offre uno spazio in cui le voci messe a tacere possono […]

  

Aperta la “Grillo Academy”, Libera Accademia di Pittura ad Arena Po-Pavia. Un campus internazionale per le Arti, una eccellenza italiana, scuola per i giovani artisti con la guida di maestri di chiara fama.

IMG_8903 (2)IMG_8893 (2)IMG_7560IMG_8894IMG_7082 copia(1)IMG_8896 (2)

La Libera Accademia di Pittura GRILLO ACADEMY è fondata dall’artista Gaetano Grillo, già titolare di Pittura all’Accademia di Brera, dove, negli ultimi sei anni della sua carriera, è stato anche Direttore della medesima Scuola di Pittura. Grillo nel 2008 ha fondato e diretto la rivista cartacea Academy of Fine Arts e la rivista online www.academy-of.eu, unica rivista fra le Accademie di Belle Arti di tutta Italia; recentemente ha anche fondato ad Arena Po l’Associazione Culturale CASADARTISTA che gestisce la GRILLO ACADEMY. Completata la sua carriera accademica a Brera, Grillo inaugura ora questo nuovo progetto che coniuga la sua lunga esperienza […]

  

Leonor Antunes trionfa nel Padiglione Portogallo alla 58ma Biennale di Venezia 2019.

7_Facade-Central-Pavilion2_Photo-by-Italo-Rondinella_Courtesy-of-La-Biennale-di-Venezia-696x464xleonor-antunes-1.600x0.jpeg.pagespeed.ic.IPLwcnSO-rLeonor_Antunes_1LA_0499_s_crophqdefault

Il viaggio di Leonor Antunes(Lisbona 1972) attraverso le stanze del proprio personale museo modernista prosegue da anni con instancabile coerenza e senso di consapevolezza della contemporaneità. “Leonor Antunes: a seam, a surface, a hinge, or a knot”, è questo il titolo del progetto espositivo del Padiglione Portoghese,  curato dall’ex direttore del Museu de Serralves di Porto João Ribas,  ed  ospitato all’interno di Palazzo Giustinian Lolin, sede della Fondazione Ugo e Olga Levi Onlus. L’artista portoghese realizza delle strutture che intendono rendere omaggio ad alcune importanti figure dell’architettura e design veneziano quali Carlo Scarpa, Franco Albini, Franca Helg, Egle Trincanato e […]

  

Enrico Intra in Concerto. Domani l’evento musicale di un jazzista di fama mondiale, alla Chiesa di San Carpoforo in Brera, a Milano.

01-Enrico-Intra-02-Enrico-Intra-Abbiategrasso-20190329

SEGNI NEL SUONO Enrico Intra, pianoforte Andrea Strizzi, disegno estemporaneo Presentazione a cura di Maurizio Franco ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA CHIESA DI SAN CARPOFORO – Piazza Formentini 10- Milano GIOVEDI 30 MAGGIO 2019  ore 16.00 Corso di Storia della  Musica e del Teatro Musicale. Prof. Roberto Favaro. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti.     Concerto a cura di: ICARUS ENSEMBLE  – Con il sostegno di SIAE – CLASSICI DI OGGI 2018-19 SEGNI NEL SUONO. Un protagonista degli ultimi decenni di musica italiana, il pianista e compositore Enrico Intra, jazzista di fama mondiale, propone un progetto titolato […]

  

Il blog di Carlo Franza © 2019